16°

21°

Parma

Corriere della droga sperona l'auto della Finanza e fugge: arrestato in un parcheggio in A1

Ricevi gratis le news
5

La Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato 160 chili di hashish in un’operazione antidroga che ha portato anche all’arresto di un cittadino del Marocco. L’uomo è stato bloccato dopo un inseguimento per 40 chilometri sull'autostrada, sempre ad alta velocità.  Inseguimento che ha avuto l'epilogo fra Parma e Reggio, in A1. All'altezza di Parma il marocchino si è fermato ed è scattato il blitz. Anziché arrendersi alla Guardia di Finanza, però, l'immigrato ha speronato l'auto dei militari ed è fuggito, perdendo il controllo della vettura nel parcheggio “Crostolo”. Qui è stato arrestato.

L'operazione è parte di un’inchiesta avviata nel 2007 su un’ organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti dall'Africa del Nord all’Italia, attraverso la Spagna. L'immigrato è stato «agganciato» dai finanzieri appena entrato in Italia dal valico di Ventimiglia e fermato dopo il tentativo di fuga. Come riporta l'agenzia Ansa, il marocchino arrestato, A. F., 29 anni, ha la residenza vicino a Barcellona (le generalità non sono state rese note). Con il suo arresto sono complessivamente dieci le persone finite in manette (tutti corrieri fra i 22 e i 30 anni), dall’inizio delle indagini che hanno portato anche al sequestro di circa 450 chili tra hashish e cocaina. Non è stato ancora individuato il vertice dell’organizzazione che si affidava anche all’appoggio di alcuni elementi collegati all’ex Mala del Brenta.

La droga, secondo quanto verificato dai finanzieri, era destinata alle regioni del Centro-Nord: i blitz sono scattati, in passato, a Modena, Brescia e Desenzano del Garda, Vicenza, Chioggia e Mestre (Venezia). L’ultimo blitz del Gico del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Venezia, inserito nell’ambito di una più ampia indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Padova, è scattato nel Parmense.
I finanzieri avevano “agganciato” il marocchino dopo l’entrata in Italia seguendolo lungo l’autostrada dopo che aveva imboccato a Piacenza l’A1 in direzione sud. All’altezza di Parma l’immigrato si è fermato in una piazzola di sosta: a quel punto, cogliendo l’occasione, i militari lo hanno bloccato, intimandogli di rimanere nell’auto e di spegnere il motore. L’uomo invece è partito bruscamente, speronando l’autovettura delle forze dell'ordine e fuggendo a forte velocità in direzione Bologna.
Dopo circa un lungo inseguimento il “corriere” è entrato a fortissima velocità nell’area di parcheggio autostradale “Crostolo”, nel comune di Reggio Emilia, finendo contro il marciapiede. L'auto è uscita di strada ma il giovane immigrato ha tentato di fuggire a piedi. Gli è andata male: A. F. è stato bloccato e portato in carcere di Reggio Emilia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    09 Dicembre @ 17.02

    guardacaso a Parma...cercava accoglienza in questa città? e qui si sa si accolgono tutti, specie se clandestini e pregiudicati..bravo aspettiamo ilcommento degli antrirazzisti

    Rispondi

  • Matteo

    09 Dicembre @ 16.56

    aggiungerei: "rischiando di investire ed uccidere la moglie ed i figli di qualcuno di voi mentre facevate la vostra legittima sosta nella piazzola per riposarvi dopo un lungo viaggio". La Gazzetta ha la possibilità di farci sapere come finiscono le vicende giudiziarie che coinvolgono questi individui? Grazie per l'ascolto

    Rispondi

  • adriano

    09 Dicembre @ 15.39

    Sempre per via dell'accoglienza....

    Rispondi

  • morris

    09 Dicembre @ 15.28

    Quei poliziotti cattivoni, razzisti e anche un po' leghisti lo hanno arrestato proprio quando questo povero immigrato stava imparando un mestiere che gli italiani non vogliono piu' fare. E' una vergogna perche' questo povero migrante fuggiva dalla guerra e dalla fame! Per questo motivo e' urgente una legge che conceda la cittadinanza ed il diritto di voto a questi poveri esseri sfruttati dagli Italiani. Spero che Fini riesca nel miracolo.

    Rispondi

  • massimo

    09 Dicembre @ 14.40

    che strano che era marocchino..toh

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant  convola a nozze con Anna Eberstein

cinema

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant convola a nozze con Anna Eberstein

L’ex gieffina Veronica Graf rilancia: presto in Italia per presentare la sua prima collezione di costumi

TELEVISIONE

Da Grande Fratello e Sex Time alla moda: Veronica Graf lancia una linea di costumi

Proposta di matrimonio sugli spalti di San Siro

Immagine da Sky Sport

MILANO

La proposta di matrimonio arriva con uno striscione... a San Siro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

FOTOGRAFIA

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

Lealtrenotizie

Bomba esplosa in polveriera: era ordigno artigianale

A Noceto

Bomba esplosa in polveriera: era ordigno artigianale

Parco Ducale

Chi ha ucciso Milly, la «mamma oca» del laghetto? E' morta per difendere le sue uova

Lutto

Addio a Tony Wolf, il «papà» del pinguino Pingu. Era nato a Busseto

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

calcio

Parma, porta blindata

FIDENZA

Rubano capi firmati all'outlet, catturato un ladro

IL CASO

Nessuno soccorre i caprioli investiti

IL CASO

San Secondo: no ai cani nei parchi, protestano i padroni

Borgotaro

La bomba nel Taro, riunione in prefettura

PARMA

Alimenti preparati fra sporcizia e scarafaggi: chiusi due locali in strada dei Mercati e in via D'Azeglio Foto

7commenti

Fidenza

Camion perde una lastra di cemento a San Michele Campagna Video

Paura per una donna incinta, al volante dell'auto dietro al camion: è stata portata al pronto soccorso

PARMA

Grosso ramo cade in via XXII Luglio: strada chiusa, disagi anche sullo Stradone Foto

Problemi al traffico nel tardo pomeriggio anche in Strada Elevata a causa di un incidente

ANTEPRIMA GAZZETTA

Uccisa un'oca al Parco Ducale: è polemica

La promozione del Parma: analisi, dati e curiosità

noceto

Esplosione alla Polveriera: un operaio di 37 anni in Rianimazione

1commento

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

4commenti

regione

Via libera alle fusioni Colorno-Torrile e Sorbolo-Mezzani. Entro l'anno il referendum

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quelli delle Br non furono “errori”: furono crimini

di Michele Brambilla

3commenti

L'ESPERTO

Lavorare per una società straniera: ecco come muoversi

di Daniele Rubini e Davide Manzelli

ITALIA/MONDO

ancona

Litiga con la moglie, le spara col fucile da caccia e la uccide

firenze

Albero cade su un bus turistico: 5 feriti Foto

SPORT

parma calcio

Lucarelli: "E ora possiamo dire a chi ci ha fatto male: 'Siamo tornati' " Video

2commenti

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

SOCIETA'

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più