21°

Parma

Scuola: generazione di fenomeni o insegnanti di manica larga?

Scuola: generazione di fenomeni o insegnanti di manica larga?
Ricevi gratis le news
6

"Generazione di fenomeni": lo cantavano gli Stadio nel '91, ma è perfetto per gli studenti del 2008.

Già solo nelle prime tre scuole alle quali abbiamo dedicato i nostri Pagelloni (guarda la sezione Vasca/Parmagiornoenotte nella pagina Gazzettascuola) abbiamo registrato alcune centinaia di "cervelloni", con la media dell'8 e più, e anche con tantissimi 9... Ma a questo punto scatta automaticamente la domanda: sono davvero dei fenomeni, questi adolescenti del terzo millennio o è cambiato il metro di valutazione da parte dei professori, che un tempo facevano molta fatica già solo ad arrivare all'8 (per non parlare di 9 e 10).

Due contributi per iniziare la discussione. Il primo è di una preside: Gabriella Manelli del Romagnosi, che subito ricorda: "Ai miei tempi un'insegnante di italiano diceva:  io dò 10 solo a Dante , 9 all'Ariosto e dall'8 ikn giù ai miei alunni. Per fortuna non era la mia insegnante, perchè io qualche 9 - in italiano - l'ho preso. Ma a parte questo bisogna sottolineare il traino del nuovo esame di maturità, con le nuove misurazioni per stabilire i crediti che hanno favorito la votazione completa fino al 10. Io, al Romagnosi, partecipo agli scrutini di tutte le classi, anche per cercare di garantire 8una uniformità di giudizi"

Già: l'uniformità. Altro tema che fa discutere, e che è stato sollevato in particolare dalla lettera di un genitore pubblicata oggi dalla Gazzetta. Ecco il testo:

Signor direttore, in questi giorni, leggendo come di consueto il vostro giornale, ho notato le «medie alte» conseguite dagli alunni delle scuole cittadine. Avendo mio figlio che frequenta il liceo scientifico «G. Marconi», mi sono soffermato a riflettere sul metodo di valutazione di alcuni professori; mi chiedo come mai in certe classi la media vada oltre il 9 e in altre no. Sono sicuro che tutto ciò dipenda dalla forbice di voto usata dagli insegnanti: alcuni valutano gli alunni fino al 10 ed altri non vanno oltre l’8. Sarebbe giusto che il preside del suddetto liceo facesse equiparare le valutazioni minime e massime per tutte le classi e sezioni in modo tale che il ragazzo con la media dell’8 possa raggiungere anche una media più alta. Raggiungere una certa media è importante oltre che come stimolo per gli alunni anche per permettere loro di avere crediti scolastici. Sono a conoscenza di altre scuole cittadine in cui il preside con il collegio docenti ha istituito l’obbligo di valutazione uguale per tutte le sezioni; in modo tale che un alunno di una sezione venga valutato allo stesso modo di un alunno di un’altra sezione. Certo che il «nostro preside» accolga questo suggerimento, la ringrazio per lo spazio accordatomi.

Lettera firmata

Insomma, come vedete il dubbio iniziale resta, anche se la preside Manelli aggiunge che a suo avviso "oggi ci sono più eccellenze, e soprattutto ci sono studenti bravissimi e capaci di spaziare dappertutto". E i casi sono due: o fra 10-20 anni Parma e l'Italia intera potranno contare su un esercito di "geni", oppure occorre "leggere" queste votazioni con molto equilibrio (e possibilmente, come dice la lettera alla Gazzetta, trovare un sistema di valutazione uniforme per tutte le scuole e tutte le classi).

La discussione è aperta. E nella sezione Vasca/Parmagiornoenotte continueremo a pubblicare i Pagelloni dei migliori, fino al Superpagellone di tutti gli studenti di Parma. ma intanto aspettiamo i vostri commenti, utilizzando lo spazio nella colonna centrale a fianco di questo articolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandro Bonatti

    09 Luglio @ 10.19

    E' in atto un processo di appiattimento della società che si riflette anche nella scuola. Chi è leggermente al di sopra della mediocrità viene quindi premiato con votazione che non hanno relazione con i fondamentali.

    Rispondi

  • ososita

    09 Luglio @ 08.44

    Mi creda prof, ho già verificato sulla mia pelle....

    Rispondi

  • ososita

    08 Luglio @ 17.59

    Considerata la qualità di certi insegnanti (cmq troppi) è evidente quanto veritieri possano essere certi voti...

    Rispondi

  • unaqualunque

    08 Luglio @ 16.57

    secondo me i voti si alzano perché non si boccia più. Il 4 è diventato 6 per cui il 7 diventa 9... Altro che eccellenze, in epoca di lauree brevi e crediti eccetera, è tutto il contrario. Un ragioniere di 40 anni fa era molto più preparato di un megaliceale di oggi.

    Rispondi

    • prof

      08 Luglio @ 22.21

      Vieni a guardare i tabelloni del Marconi a vedere se non si boccia più! Prima di esprimere opinioni in libertà e luoghi comuni, è necessario informarsi, approfondire, verificare.

      Rispondi

  • ka-tya

    08 Luglio @ 16.18

    infatti questa disparità di voti da indicazioni di scuole più o meno prestigiose.........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Roma

Omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito, confermati 16 anni all'ultrà romanista De Santis

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat