14°

27°

Parma

La Regione a Trenitalia: "Modificare gli orari del Parma-Milano"

Ricevi gratis le news
5

La Regione Emilia-Romagna, d’intesa con la Provincia di Parma, chiede a Trenitalia di rivedere il nuovo orario in vigore dal 13 dicembre scorso per i treni che collegano Parma e Milano. In particolare, si chiede il ripristino della corsa che permetteva di arrivare nel capoluogo lombardo intorno alle 9 del mattino.
 

Prima – spiega la Regione in una nota – l'Ic 9776 partiva da Bologna alle 6.43 e alle 8.52 era a Rogoredo, alle 9.10 a Milano centrale, fermando in tutti i capoluoghi (Modena 7.06, Reggio 7.20, Parma 7.36 e Piacenza 8.08). «Dal 13 dicembre scorso – prosegue la nota – le fermate di questo treno sono state posticipate di 40 minuti nel tratto tra Bologna e Piacenza. L'Intercity parte ora da Bologna alle 7.22, passa da Parma alle 8.10, arriva a Milano alle 9.30, saltando la fermata di Rogoredo», non considerando le necessità di chi parte da molte città dell’Emilia-Romagna, soprattutto quelle «non servite dai treni dell’alta velocità». L’assessorato regionale ai Trasporti chiede a Trenitalia «un incontro per arrivare alla definizione delle necessarie misure correttive».
 

Sulla questione c'è anche una interrogazione del consigliere di opposizione Luigi Villani (Fi-Pdl), che segnala problemi anche per «il ritorno serale da Milano, in quanto l’Eurostarcity che impiega un’ora e 12 minuti, prima da Milano centrale alle 19.00, è stato anticipato alle 18.35 e molti sono costretti a prendere il regionale delle 19.15 che però impiega un’ora e 41 minuti». Villani chiede di eliminare «le costose incongruenze» per avere «treni in orari più funzionali», suggerendo il reinserimento di un «Eurostarcity in partenza alle 7.30 da Parma e, per la fascia serale, di uno in partenza da Milano intorno alle 19».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MovimentoPendolariPerMilano

    25 Dicembre @ 11.39

    Gli orari 2010 sono di una gravità inaudita. Danneggia pesantemente tutti coloro che hanno necessità di viaggiare quotidianamente sulla tratta BO-MI (e non solo). Il "Movimento Pendolari Per Milano" è nato spontaneamente a seguito dell'ennesimo disagio provocato da Trenitalia. Non possiamo rimanere fermi a guardare, dobbiamo dimostrare che siamo parte del 95% delle persone che prendono i treni. Scrivete al seguente indirizzo per aderire a possibili iniziative (attualmente siamo 70): MovimentoPendolariPerMilano@gmail.com

    Rispondi

  • Roberta

    23 Dicembre @ 12.30

    Sono pendolare anch'io da Parma a Milano. Lo faccio tutti i giorni dal 1998. Quello che posso dire è che in questi oltre 10 anni , le condizioni di viaggio sono decisamente peggiorate. Una volta c'era la possibilità di scelta tra almeno 3 teni in partenza da Parma tra le 7 e le 8 del mattino che permettevano di arrivare a Milano intorno alle 9 ed erano abbastanza puntuali. Ricordo il regionale delle 7.34 che arrivava in Centrale alle 8.55, con solo, e dico solo, 1 ora 21 minuti di percorrenza. Per non parlare dell'Eurostar delle 8.05 che arrivava in Centrale alle 9.16, con fermate a Piacenza e Rogoredo, sempre puntuale! Adesso neanche gli Eurostar city riescono a coprire la tratta così "velocemente" come il regionale di una volta. Mi chiedo come sia possibile. Non parlate di difficoltà d ingresso a Milano perché i ritardi si accumulano strada facendo. Qualcuno è per caso in grado di spiegare perché i treni che si formano a Bologna arrivano a Parma con almeno 5 o 10 minuti di ritardo, sistematicamente, tutti i giorni? La richiesta di ripristinare l'Eurostar City delle 7.36 da Parma è il minimo che si possa fare. Una città come Parma, con relazioni commerciali e professionali verso Milano non può accettare di essere trattata così da Trenitalia. Abbiamo un concittadino che di mestiere fa l'Asessore ai trasporti delle Regione Emilia-Romagna, possibile che non riesca a far sentire la sua e la nostra voce? Mi auguro che possa farci qesto regalo di Natale, così quando lo incroceremo in stazione al mattino potremo ringraziarlo!

    Rispondi

  • Giovanni

    22 Dicembre @ 22.53

    Premesso che sono pendolare da Parma a Milano dal 1998, in questi 12 anni ho avuto modo di verificare personalmente un aumento notevole sui tempi di percorrenza dei treni. Agli inizi dell'anno 2000 erano disponibili due treni eccezionali per i pendolari per Milano : ES in Partenza da Parma alle ore 8.05 con Arrivo a Milano Rogoredo alle ore 9.05 ES in partenza da Milano Rogoredo alle ore 19.44 con Arrivo a Parma alle ore 20.36 Treno confortevole con la possiblita' di lavorare durante il viaggio. Risultato : alcuni anni fa' sono stati tolti. Altra possibilita' che avevamo per arrivare a Milano Lambrate intorno alle 8.42 era il Regionale delle 7.24 : e' stato anticipato alle 7:19 con arrivo alle 8.48 (tempo di percorrenza allungato). Gia' questi cambi avevano creato notevoli disagi per chi, come me, deve viaggiare quotidianamente verso Milano. Con il nuovo orario adesso non ci sono piu' treni dalle 7.05 (1.50 Minuti di viaggio per Lambrate!!!), fino alle 8.10. In compenso ci sono tre treni che arrivano a Milano tra le 9.30 e le 10.10 : a chi servono ??? Oltre le 9.30 non ho piu' possibilita' di recarmi al mio posto di lavoro a Milano perche' non ci sono piu' navette aziendali disponibili. La mia proposta e' la seguente : Anticipare un treno ES tra le 7.05 e le 7.35 in modo da poter arrivare a Milano tra le 8.30 e le 9.00 evitando un lungo viaggio di due ore solo all'andata su un treno tra l'altro non proprio confortevole (7.05). Mi sembra di fare una richiesta piu' che ragionevole.

    Rispondi

  • Roby

    22 Dicembre @ 09.06

    Spero vivamente che ripristino l'ESCity 9776 con gli stessi orari (partenza da Parma per Milano alle 7:36) e le fermate che aveva prima dell'entrata in vigore del nuovo orario (Rogoredo), effettivamente era, l'unico treno davvero "prendibile" per lavorare su Milano dalle città emiliane. Io pendolo ogni giorno sulla tratta Parma-Milano ed oggi la sitruazione è davvero critica (anche senza consideriare i disagi per la neve che - si suppone - siano temporanei, almeno quelli!)

    Rispondi

  • marzio

    22 Dicembre @ 00.13

    penso che oltr eall'alta velocita' debbano dare piu' peso a chi va a lavorare. In questi giornile ferrovie stanno dando il peggio di se'. Ritardi vergognosi su tutte le tratte. Sospende treni senza nessun preavviso e pero' non rimborsa chi ha abbonamenti. fate veramente vergogna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Cnn, 8 donne accusano Morgan Freeman di molestie

cinema

Cnn, 8 donne accusano Morgan Freeman di molestie

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

1commento

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

anteprima gazzetta

Il nome del figlio? Benito (Mussolini). Interviene il Tribunale Video

1commento

Sviluppo sostenibile

Sabato, prove di isola pedonale tra via Garibaldi e strada Repubblica Video

1commento

ufficiale

Insulti per il rigore sbagliato contro il Parma: Gilardino lascia lo Spezia

1commento

PARMA

Nella sua casa di via Buffolara teneva cocaina per 8mila euro: arrestato 22enne

Denunciato anche il coinquilino: aveva 10 grammi di hashish

3commenti

Calcio e sorrisi

Parma in A: la colonna sonora della cavalcata cantata da giocatori e... Video

1commento

venerdì in edicola

Pablo e Montanara in festa: Gazzaweekend in pillole

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

4commenti

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati 3 pc, sfondate porte e finestre

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

4commenti

GAZZAREPORTER

Ancora parcheggio selvaggio in via Montebello

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

1commento

PARMA

Deruba donna al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

il caso

Femminicidio, il paese di Tenno non è unito: il sindaco si dimette

SPORT

Foruma Uno

"Libere" a Montecarlo, attacco tedesco: "Ferrari irregolare"

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

Cina

I vicini sono spider man e salvano il bimbo

privacy

Google, facebook: scatta domani giro vite Ue su protezione dati

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv