17°

30°

Parma

E intanto Villani accusa i "traditori di Bettino: Fabbri e Magnani" - Le repliche: "accuse infondate"

E intanto Villani accusa i "traditori di Bettino: Fabbri e Magnani" - Le repliche: "accuse infondate"
Ricevi gratis le news
24

Di Craxi si è parlato, oltre che in Consiglio comunale, si è discusso questa mattina in un incontro organizzato dal PDL, nella sede di vicolo San Tiburzio. E non sono certo mancati gli spunti polemici:  Luigi Villani, vice presidente dell’assemblea legislativa regionale, ha affermato che  «Bettino Craxi fu tradito nel momento della sconfitta, del bisogno, da chi gli stava più vicino come destino di tanti grandi della storia: gli amici della prima ora gli voltarono le spalle, a Roma come anche qui, a Parma. Claudio Magnani e Fabio Fabbri, ad esempio...».

Dichiarazioni ovviamente destinate ad accendere discussioni: oggi sulla Gazzetta in edicola un ampio servizio  con le repliche:
 l'ex ministro: «Accuse infondate», Magnani: «Insofferenza verso di noi» 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VOTTA AMEDEO

    20 Gennaio @ 14.25

    Vorrei fosse chiesto al Signor Luigi Villani se conosca o meno la storia della "fuga" di Craxi in aereo dall'Italia. Perchè di questo nessuno ne ha mai detto nulla; chi lo ha aiutato avrebbe dovuto essere giudicato in qualche aula di Tribunale per aver deliberatamente aiutato ad espatriare una persona condannata. Di questo episodio dovrebbe parlare Luigi Villani e non delle persone del PSI che avrebbero voltato le spalle al nostro ex Primo Ministro. Cordiali saluti. Votta Amedeo

    Rispondi

  • Gigi

    20 Gennaio @ 14.25

    RICORDO TRE COSE: 1) craxi apparteneve al PSI (partito storicamente di sinistra) ma lo portò più a destra che mai (infatti all'opposizione allora céra il PCI, qs lo dico x chi "non fà distinzioni tra destra e sinistra" e baltera senza sapere, almeno, la storia recente) creando ciò che fu (ed è) ïl peggior partito socialista d'europa"(citazione di G.Gaber) tant'è vero che Nenni pretendeva che "Bottino" si dimettesse. 2) Abbiamo ex socialisti fortemente CRAXIANI come ministri (bRUNETTA, tREMONTI, sACCONI) e il solo citarli dovrebbe far pensare. 3) nella 1A Repubblica (quella di Bettino/Bottino) i politici diventavano ladri, ora, nella 2A Repubblica dei giorni nostri (e delle banane) i ladri diventano politici (e i finti di sinistra come D'alema & C. li hanno aiutati palesemente). Saluti

    Rispondi

  • ze

    20 Gennaio @ 13.41

    questa volta sono d'accordo con Villani. Per chi seguiva un pò la politica, ci si ricorda bene dell'immediato allontanamento dal capo. Prima nei corridoi qualcuno diceva: siamo amici dell'uomo più potente d'Italia. Poi lo shivavano come una poccia

    Rispondi

  • mg

    20 Gennaio @ 13.21

    i commenti di Villani riescono sempre a sorprendere. Accusa gli altri di tradimento, ma molti ricordano una sua foto a Predapio....., credo che se dobbiamo fare un\'esame di coscienza ce n\'è per tutti. Personalmente ritengo che fra le tante note su Craxi lette in questi giorni quella di Magnani sia la più equilibrata. Craxi ha sbagliato, doveva rimanere a farsi giudicare e chissà come sarebeb andata... Mannino docet.

    Rispondi

  • INDIGNATA 70

    20 Gennaio @ 11.10

    non c'è destra o sinistra che tenga: rubare è rubare. Se a farlo è un rappresentatnte dello stato è anche peggio, perchè è proprio chi dovrebbe garantire la legalità. Non vale nemmeno dire "il meccanismo era quello, lui non era l'unico". Non sarà stato l'unico, ma non ha svolto onestamente il lavoro per cui era pagato (per cui NOI CITTADINI LO PAGAVAMO). SE tutti sono disonesti, non è una buona ragione nè una giustificazione accettabile per seguire la corrente.Sono indignata di fronte a questo tentativo di riabilitazione che parte persino dalle più alte cariche dello Stato (il Presidente della Repubblica, addirittura). Non stiamo parlando di un errore giudiziario! ed il fantomatico "esilio" - non dimentichiamolo - era in una villa ad Hammamet!!! ma fatemi il piacere!!! Craxi ha sofferto alla fine della sua vita dell'umiliazione e della perdita di potere che ha caratterizzato la fine della sua carriera politica, ma direi che ha meritato di uscire dalla scena italiana con disonore. Mi vergogno di questa Italietta dei furbetti, in cui onestà è sinonimo di stupidità. I figli farebbero bene - come è dovuto - a ricordarlo a livello personale, come padre, ma questa loro pretesa di riabilitarlo agli occhi e nel cuore degli Italiani mi sembra davvero pretendere troppo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional