17°

29°

Parma

Viale Rustici, cede l'asfalto: autobus rimane incastrato

Viale Rustici, cede l'asfalto: autobus rimane incastrato
Ricevi gratis le news
20

Un autobus, questa mattina poco dopo le 7,30 in viale Rustici, è rimasto incastrato nell'asfalto. Il manto stradale, infatti, in corrispondenza della rotatoria con viale San Martino, è improvvisamente ceduto, aprendo una voragine che ha fermato la corsa del mezzo. In quell'area, Enìa aveva già svolto lavori su alcune tubature. I tecnici della società, allertati dalla polizia municipale, sono intervenuti ripristinando la situazione. Diverse le ripercussioni sul traffico: subito, infatti, si sono formate code e i rallentamenti hanno interessato  tutta la zona circostante.

IL COMUNICATO DI ENIA. "Nelle prime ore di questa mattina si è verificato un guasto alla rete idrica cittadina nella zona di Viale Rustici. Un tubo del diametro di 150 mm che scorre nella parte della strada nei pressi della rotatoria di viale San Martino si è interrotto improvvisamente e l'acqua ha cominciato a fuoriuscire dal selciato, facendo sollevare l'asfalto.
Prontamente intervenute, le squadre Enìa hanno subito isolato il tratto di condotta danneggiata e proceduto agli scavi per individuare il guasto: già alle 9 le ruspe erano in funzione per riparare quella che si suppone un'interruzione di difficile soluzione, tanto che i tempi di intervento stimati non prevedono disponibile l'acqua prima di mezzogiorno.
Sono al vaglio dei tecnici le cause del guasto: stante il notevole abbassamento delle temperature non si esclude che l'interruzione possa essere dovuta al gelo di queste ore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    26 Gennaio @ 14.48

    io fortunatamente posso dire di saperne qualcosa ingegneria, di asfaltature, di buche e di rappezzi, una buca è soggetta ad una sollecitazione differente e molto meno uniforme rispetto al resto del manto stradale, per questo tende sempre a riformarsi a meno che non risanata in maniera piu ampia, i ripieghi fatti in inverno sono tutti palliativi, ovviamente si potrebbe fare un intervento radicale fresando una zona ampia di asfalto e riportando del tappeto bituminoso che però a causa delle temperature rigide si sgranerebbe, senza calcolare che un riempimento con materiale inerte, per costipato che sia meccanicamente, è sempre soggetto ad un calo fisologico nei mesi, quindi onde evitare una maggiore spesa successiva e la maggiore insoddisfazione dei cittadini è meglio fare un rappezzo provvisorio, attendere il calo e riasfaltare, previa fresatura del vecchio manto, quando le temperature lo permettono. sono sicuro che le scelte tecniche sono state fatte in concerto tra enìa e l'impresa appaltatrice delle manutenzioni con criterio e con l'intento di spendere la minor cifra possibile per avere un risultato accettabile in attesa del ripristino definitivo. d'altra parte, stanno lavorando per noi...e i capi insoddisfatti non piacciono a nessuno vero?

    Rispondi

  • Francesco

    26 Gennaio @ 12.35

    Considerato l' interesse e le dotte spiegazioni tecniche che l' argomento dei buchi nelle strade ha suscitato nel "blog" , poiché, di ingegneria edile, non ne so niente , ho chiesto una consulenza al Politecnico di Arcore. Mi hanno risposto che, se , nelle prossime 24 ore si avvererà la previsione di navicate, si potrà lasciare che la neve riempia bene la buca , e, una volta piena, ci si potrà far stendere l' asfalto sopra dall' Impresa che ha il subappalto dell' appalto di questi lavori.

    Rispondi

  • Francesco

    26 Gennaio @ 11.38

    CARO SIGNOR MARCO , NESSUNO VUOL DARE ALL' ASSESSORE AIELLO LA COLPA PER UN INCIDENTE CHE PUO' CAPITARE. MA, QUANDO SI HA DA RIPARARE UN GUASTO, LO SI DEVE FARE IN MANIERA CORRETTA, E NON ANDARE A TIRAR FUORI CHE LE BUCHE IN MEZZO ALLA STRADA SI POSSONO RATTOPPARE SOLO QUANDO FIORISCONO I PAPAVERI, AL CHIARORE DELLE LUCCIOLE, O ALTRE AMENITA' DEL GENERE. IO NON SONO INGEGNERE , E, DI EDILIZIA , NE CAPISCO POCO, PERO' SONO CONVINTO CHE , QUANDO SI RIEMPIE UNA BUCA CON MATERIALE INERTE , BISOGNA PRESSARLO BENE, PRIMA DI STENDERCI L' ASFALTO SOPRA, SE IL FONDO E' BEN CONSOLIDATO , LA BUCA NON SI RIAPRE DI NUOVO, NE' IN MARZO, NE' IN GENNAIO. A MENO CHE LA TUBATURA SOTTOSTANTE NON SI ROMPA DI NUOVO , E, ALLORA, BISOGNA FAR QUATTRO CHIACCHIERE CON CHI L' AVEVA RIPARATA UN MESE PRIMA.

    Rispondi

  • Cesare

    26 Gennaio @ 09.08

    Andate a vedere questa mattina come è stata rattoppata...

    Rispondi

  • Paolo Reggiani

    26 Gennaio @ 08.40

    Buche, asfaltature fatte male, assessori che parlano di nulla, ecc. (la lista è lunghissima). Da dove proviene tutto ciò? Non ci si nasconda dietro un dito: il merito è dei cittadini che non hanno ancora imparato ad usare la democrazia. Quella vera. (io compreso, s'intende). Sono loro che hanno votato ed il risultato di quel voto è l'amministrazione che si trovano, gli assessori in carica e via dicendo. Ma di che cosa si lamentano visto che hanno attivamente contribuito a quanto avviene nella città (Regione, Stato, Provincia). Vedremo il prossimo 30 marzo (ad elezioni chiuse) se avranno imparato la lezione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Non vuole che venda la coca alla fidanzata e lo accoltella, denunciato dai carabinieri

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMA CALCIO

Stasera tutti al Tardini per la grande festa: capitan Lucarelli svela il suo futuro

Ci saranno anche tanti ex e il presidente Lizhang

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con Elena Levati, assessore di Collecchio

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

BASSA

Sicurezza, il Comune di Fontevivo ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Piacenza: donna uccisa a coltellate, il marito fugge ma poi si costituisce

MODENA

Mirandola, 11enne scomparso: i carabinieri diffondono la foto

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

FORMULA UNO

Il rebus delle gomme e 78 giri di... sbadigli. Ma la Ferrari sorride

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional