18°

28°

Parma

«Fratelli Galloni», in 50 anni dal paese alla sfida globale

«Fratelli Galloni», in 50 anni dal paese alla sfida globale
Ricevi gratis le news
0

 Davide Montanari

«In realtà non festeggiamo i 50 anni: facciamo solo le prove per il centenario, siete tutti invitati». Gioia e orgoglio nelle parole di Carlo Galloni, contitolare del prosciuttificio «Fratelli Galloni» di Langhirano, quando ha introdotto i relatori della tavola rotonda ospitata all’interno dello stabilimento di via Roma, e organizzata in onore del mezzo secolo di vita dell’azienda. 
A fare da cornice  al dibattito, alla presenza di un numeroso pubblico, sono stati proprio loro:  i prosciutti Dop di Parma. Il simposio, moderato dal sociologo  Giorgio Triani, voleva ragionare sul tema «Intelligenze multiple oltre la tradizione e l’esperienza».  «Una tavola rotonda  anomala:  le persone qui sedute sono prima di tutto amici - ha premesso Galloni - ma sono anche il mio board di riferimento per le scelte aziendali». Filo conduttore di tutti gli interventi svolti potrebbe essere, in estrema sintesi, questo: «Agire locale ma pensare globale». Perché, come ha spiegato Galloni, non basta avere un buon prosciutto ma «bisogna saperlo vendere al di fuori dei proprio confini». 
A tal proposito  Triani, giocando sui significanti delle parole, ha aggiunto: «Le intelligenze che sanno, producono sapere e sapore: le persone che sanno, hanno sapore». «Galloni, ad esempio, ha saputo reagire alla crisi con intelligenza e lungimiranza - ha detto Giampiero Maioli, direttore  di Cariparma - Quando tutte le aziende rallentavano per i timori degli investimenti lui è venuto da noi e  ci ha portato delle idee. Galloni  si è accorto che il prosciutto da solo non basta più: va valorizzato il locale aprendo al mercato internazionale. Dobbiamo far conoscere alla Cina quanto è buono il nostro “Parma” e, per questo, va investito di più su marketing e  comunicazione. I segnali indicanti l’uscita dalla crisi ci sono tutti, anche se la gente non se ne accorge perché sono partiti laddove la crisi è iniziata, ovvero dalla finanza. Per una ripresa dei consumi dovremo aspettare fino a questa estate». 
«Intelligenza deriva dal latino intelligere: capacità di capire ciò che ci succede attorno - ha affermato Cesare Azzali, direttore generale  dell’Upi - Le aziende, in questa crisi economica, riescono ad uscirne innanzitutto se sanno fare bene il loro mestiere con intelligenza, ovvero se capiscono i loro limiti facendone un elemento di crescita. E dopo, se hanno un buon prodotto e  hanno voglia di impegnarsi per venderlo nelle botteghe del villaggio globale».
 Di geometrie aziendali variabili e di capacità di adattarsi con intelligenza creativa ha parlato il medico e pittore Luca Paini mentre Paolo Cozzolino, direttore del servizio veterinario dell’Ausl ha relazionato sulle diverse regole di sicurezza alimentare che caratterizzano le legislazioni dei paesi esteri. Al temine della tavola rotonda gli ospiti  si sono intrattenuti alla «tavola apparecchiata» in onore del «Giorno del sacrificio del maiale», tra prosciutto, carne di maiale alla griglia, ciccioli, «gras pist», «corèda», piedini lessi. Allietati dalle note del coro femminile «Pezzani». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"