18°

28°

Parma

Discarica di Eia, la denuncia di Legambiente: "I rifiuti sono arrivati fino al mare Adriatico"

Discarica di Eia, la denuncia di Legambiente: "I rifiuti sono arrivati fino al mare Adriatico"
Ricevi gratis le news
5

Legambiente chiede alla Provincia di Parma di convocare rapidamente un tavolo istituzionale per affrontare la crisi ambientale determinata dal disastroso scoperchiamento della discarica di Eia, provocata dal fiume Taro.
"Ad oltre un mese dall'evento non risulta che siano stati presi provvedimenti - si legge in un comunicato stampa -, e questo può essere comprensibile dato il maltempo, ma quel che è più grave, non risulta che siano stati nemmeno pianificati".

"L'erosione spondale, provocata dall'ultima piena del Taro, ha aperto un fronte di circa quattrocento metri asportando i rifiuti, seppelliti negli anni Settanta e Ottanta, e disseminandoli lungo tutto l'asta del fiume, sulle sponde nel comune di Parma e, soprattutto, nei comuni di Trecasali e San Secondo. Non solo: stando ad alcune segnalazioni, i rifiuti di Parma trasportati dal Po sono  arrivati fino al mare Adriatico, e si stanno "spiaggiando" sui lidi ferraresi - continua la nota -.  Occorre intervenire velocemente da un lato per porre in sicurezza l'area della discarica, magari deviando il flusso della corrente del fiume Taro dalla sponda destra, per evitare nuovi sversamenti.  In secondo luogo bisogna pianificare la ripulitura, a valle, delle sponde del Taro ponderando bene l'intervento con mezzi meccanici ma anche con un intervento manuale per non pregiudicare la flora ripariale. Legambiente ritiene che, per quanto sia stata vasta e invasiva la disseminazione dei rifiuti, ciò non debba determinare in automatico interventi di taglio indiscriminato della vegetazione "per fare prima" nell'opera di pulizia. Inoltre sarebbe opportuno un campionamento sulla tipologia dei rifiuti sparpagliati e sul tipo di nocività per l'ambiente e le persone".

"Date le dimensioni del fenomeno, e i tanti enti coinvolti (almeno tre comuni, Aipo, Arpa, corpo Forestale) riteniamo che la Provincia debba farsi carico di chiamare tutti e coordinare le azioni, questo anche per evitare la tentazione di fare da scaricabarile dietro dichiarazioni di 'non competenza' che, anche se legittime burocraticamente, sarebbero deprecabili dal punto di vista sociale e ambientale, oltre che comportare ritardi operativi. Infine Legambiente auspica che i costi di tali interventi non ricadano sulla collettività ma che sia Enìa a sostenerli dato che, a quanto risulta, la discarica di Eia era gestita da Amnu, società municipalizzata assorbita da tempo in Enìa. Inoltre, se confermato che la deviazione del flusso della corrente sia stato provocato dalle opere di protezione fluviale a difesa dell'interporto di Fontevivo, sarebbe corretto che un intervento economico di ripristino fosse finanziato anche dal Cepim".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    09 Febbraio @ 22.42

    Il costo dovrebbe essere accollato: 1) agli emeriti e ben pagati dirgenti che accertarono, pianificarono e diedero il loro via all'attuazione dei lavori e poi al successivo disastro ! 2) a coloro che permisero ai precedenti di diventare dirigenti !

    Rispondi

  • sabcarrera

    09 Febbraio @ 15.40

    Potremmo assegnare bottiglie di plastica agli automobilisti per buttarli fuori dai finistrini. Dare frigoriferi e televisioni da buttare nei fossi in campagna. Ci sono mille modi per disperdere rifiuti.

    Rispondi

    • federico

      09 Febbraio @ 18.01

      A parte che il titolo dell'articolo nn riporta il nome Enia e Eia....boh,poi fate pure, io rileggerei gli articoli. Enia si accollil spese, ma anche sul penale....la possono passare sempre liscia?MULTARLI NN CI DARà INDIETRO L'AMBIENTE DISTRUTTO, NN è UNA QUESTION DI SOLDI, MA DI CIVILTà!!!!!

      Rispondi

  • Gabriele

    09 Febbraio @ 13.33

    Concordo con il fatto che Enia debba accollarsi i costi del ripristino, anche se temo che troveranno il modo di svicolare.... Pensiamo poi alle ceneri che produrrà l'inceneritore di Parma: faranno anche in questo caso una bella discarica vicino ad un fiume?

    Rispondi

  • mattia

    09 Febbraio @ 12.20

    Magari saltano fuori anche i Carretta, io ci butterei un occhio...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design