17°

27°

Parma

Gli insegnanti precari: "Come facciamo con il mutuo?"

Gli insegnanti precari: "Come facciamo con il mutuo?"
Ricevi gratis le news
1

 

Per i sindacati è un problema che si sta estendendo a macchia d’olio. In questi giorni hanno ricevuto molte telefonate di supplenti senza stipendio e si preparano ad una vertenza che dovrebbe portare la questione all'attenzione dei giudici per il lavoro. I quali potrebbero costringere lo Stato a «saldare» le buste paga. Almeno questa sembrerebbe la speranza dei presidi, decisi a un'azione che li sollevi dalle ristrettezze economiche in cui navigano gli istituti scolastici.

«Negli ultimi due giorni sono venuti da noi diversi supplenti per dirci che non sono stati pagati. Nelle prossime settimane penso che i casi aumenteranno. Abbiamo dato mano agli avvocati di fare ingiunzione di pagamento alle scuole» dichiara Simone Saccani della Cgil-Flc (Federazione lavoratori della conoscenza).

Chiamano insegnanti supplenti preoccupati perché si ritrovano senza lavoro e alle prese con il mutuo, e con una famiglia alle spalle da mantenere.

Il problema delle supplenze nelle scuole non è nuovo. «Anche da noi - dice Lucia Avalli, segretario provinciale della Uil scuola - chiamano i supplenti. Dopo un periodo relativamente tranquillo, ora la situazione si è fatta più pesante. Si registrano notevoli ritardi, abbiamo anche insegnanti che hanno ricevuto l’ultimo stipendio a novembre. La difficoltà c'è. Il ministero ha difficoltà con i pagamenti non solo per i supplenti, ma per l’intero finanziamento delle scuole».

«I soldi per pagare i supplenti sono insufficienti da un po' di tempo - spiega Saccani - fino ad ora le scuole hanno utilizzato altre voci di spesa, limitato progetti, e molti docenti hanno lavorato gratis. Dopo quattro anni le scuole vantano centinaia di migliaia di euro. E non si può più continuare in questo modo».

Salvatore Pizzo, della Cisl scuola, auspica «azioni legali anche con decreti ingiuntivi. Perché il salario di un lavoratore, anche precario, è sacro».

«La tutela del lavoro è dovuta. Vedremo l’entità di queste lamentele, poi ne parleremo insieme tra i sindacati» dice Lucia Avalli. «Siamo abituati, da un punto di vista mediatico, a vedere che sono le aziende a non pagare, qui è lo Stato» commenta Oreste Ceresini, della Flc-Cgil di Parma. E. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angela ribatti

    16 Febbraio @ 17.21

    Definirei tutto ciò indegno e umiliante...........ottimo esempio di stato debitore e insolvente nei confronti di cittadini lavoratori precari in tutto e per tutto e soprattuto ligi al dovere..........oltre che poco gratificati per il lavoro prestato magari in una città diversa da quella di appartenenza......e se fossimo noi lavoratori insolventi e nn rispettosi del senso del dovere?...non aggiungo altro!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design