18°

Parma

Eia, addio discarica: via all'operazione di bonifica

Eia, addio discarica: via all'operazione di bonifica
Ricevi gratis le news
1

 Margherita Portelli

Affrontato il problema sul tavolo istituzionale, ora si passa all’operatività. La discarica di Eia, scoperchiata più di un mese fa dall’esondazione del fiume Taro - che ha provocato lo spargimento di rifiuti arrivati fino al mare Adriatico -, attende un improrogabile intervento di bonifica. E proprio sulle sponde lacerate del fiume, è stata data notizia nella mattinata di ieri di quanto deciso durante l’incontro tenutosi giovedì in piazzale della Pace, al quale hanno partecipato Arpa, Aipo e Comune e Provincia di Parma.
 «Aipo interverrà con un’opera di modellazione idraulica per la costruzione di una muraglia che impedisca una nuova erosione e un’ulteriore dispersione di rifiuti - ha spiegato Gabriele Alifraco, dirigente del servizio Ambiente della Provincia -. In un paio di giorni sarà presentato il progetto. A questo dovrà necessariamente seguire un’ordinanza del sindaco per tutelare l’impresa che porterà avanti i lavori da eventuali responsabilità. In un secondo momento poi ci occuperemo dell’altro grande problema, quello della ripulitura del fiume». L’assessore all’Ambiente del Comune Cristina Sassi ha assicurato la disponibilità dell’amministrazione comunale a emanare l’ordinanza non appena il progetto verrà presentato: «La regione non ha stanziato finanziamenti per la bonifica di quest’area specifica - chiarisce la Sassi - ma questo non vuol dire che ci fermeremo. Porteremo avanti nuovamente la richiesta perché per legge azioni di bonifica urgenti come questa hanno diritto a sovvenzioni».
Il danno è ingente, secondo i calcoli fatti dal professor Antonio Lucio Catalano, infatti, si sono riversati nel fiume tra le trenta e le quaranta tonnellate di rifiuti: «Io abito in questa zona - racconta Catalano - e ricordo che nella notte avvertivo rumori fortissimi: erano le falde di terreno che cadevano giù nel fiume». Per porre rimedio a questa emergenza, Aipo stanzierà 200 mila euro che serviranno per la modellazione idraulica. La stessa cifra è stata investita dalla Provincia per il rilievo topografico, intervento che richiederà un ulteriore investimento di circa 150 mila euro.
Legambiente, che aveva caldeggiato una rapida convocazione del tavolo istituzionale nei giorni scorsi, riafferma la necessità che i costi di tali interventi non ricadano sulla collettività:  interventi non ricadano sulla collettività: «Chiediamo che Enìa intervenga - sostiene Fabio Faccini, presidente di Legambiente Parma - perché la discarica di Eia era gestita da Amnu, società municipalizzata assorbita proprio da Enìa. Non è questo il momento di andare a caccia di responsabilità, anche perché si tratta di conseguenze a scelte prese decenni fa, quando non c'era ancora una cultura dell’ambiente. Ora bisogna affrontare concretamente il problema e fare in modo che i vari enti mettano in piedi un osservatorio che tuteli i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    15 Febbraio @ 22.34

    I costi dovrebbero ricadere sui dirigenti che hanno fatto in modo di fare la discarica e sulle teste dei politici che hanno nominati dirigenti quelle teste di legno! a proposito, diteci di che partito erano ! e forse l'esproprio dei terreni è costato qualcosa ai cittadini ? sarei felicissimo di sbagliarmi e chiedere scusa agli interessati! ringrazio la gazzetta per la risposta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel