13°

27°

Parma

Cambi non risponde al giudice ma si dice in crisi d'astinenza

Cambi non risponde al giudice ma si dice in crisi d'astinenza
Ricevi gratis le news
6

L'interrogatorio di garanzia per Matteo Cambi, la madre e il suo convivente in carcere è avvenuto oggi fra mezzogiorno e le 12,45. Il gip Pietro Rogato è giunto in via Burla prima di mezzogiorno e ha lasciato il carcere dopo circa un'ora. Matteo Cambi, la madre Simona Vecchi e il compagno Gianluca Maruccio De Marco si sono avvalsi della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia di questa mattina nel carcere di via Burla, dove sono rinchiusi da venerdì sera per il crac di Jam Session. Solo Cambi ha rilasciato, davanti al gip Pietro Rogato e al pm Lucia Russo, una dichiarazione spontanea: ha manifestato un problema psicologico derivante dall'astinenza da sostanze stupefacenti (secondo quanto riferito dai suoi stessi avvocati). Pochi giorni prima dell'arresto aveva terminato il programma di trattamento al Sert. Con ogni probabilità in settimana i legali presenteranno, al Tribunale del riesame di Bologna, la richiesta di scarcerazione o di sostituzione della misura cautelare in carcere. Intanto le indagini continuano. Patrick Nebiolo, manager di Jam Session fino al gennaio 2007,  rientrerebbe fra i 10 indagati. Molti di loro sarebbero comunque persone estranee all'azienda.

LA CRONACA DI IERI (di Andrea Violi) - Una trentina di dipendenti della Guru hanno partecipato, ieri fra le 13 e le 14, all'assemblea con i rappresentanti sindacali. Si è discusso della situazione dell'azienda, delle tappe verso la cessione del marchio e di cosa potrà accadere dopo gli ultimi sviluppi giudiziari. Attualmente i dipendenti sono 80 nella sede del quartiere Spip e 60 nei negozi. Ovvio che l'umore non sia alle stelle, ma essendoci una grande impresa indiana con cui è operativo un affitto di ramo d'azienda (la Bombay Rayon Fashions), la continuità del lavoro e degli stipendi non appare in discussione.
«Abbiamo fatto il punto della situazione e aspettiamo di incontrare il curatore fallimentare - riassume Francesca Balestrieri (Filcams-Cgil) dopo l'incontro -. Il clima fra i lavoratori? C'è preoccupazione ma non catastrofismo. Ma quello che ci preme è far rimanere qui l'attività e poter portarla avanti». Il destino della sede in parte è legato alla decisione del giudice fallimentare, che dovrebbe pronunciarsi il 18 dicembre (come dice la Balestrieri nel nostro video). Francesca Balestrieri ha tenuto l'incontro assieme a Valentina Anelli (Cgil) e Angela Calò, segretario provinciale di Fisascat-Cisl, che ribadisce come il primo obiettivo sia la salvaguardia dell'occupazione di Guru e dell'indotto.

«Qui non ci sono timori per il posto di lavoro ma siamo shockati per quello che è successo - dice una dipendente, che pian piano accetta di “chiacchierare” con il cronista -. Come persona Matteo Cambi è fantastico, generoso. Molto giovane, un po' fragile per certi versi, ma pronto ad ascoltare e dare consigli».

L'AZIENDA: «IL NOSTRO LAVORO STA CONTINUANDO». In questa delicatissima fase di passaggio il manager che può rispondere a qualche domanda è Michele Colombo. Nella sede di via Mercalli, Colombo critica subito i media in generale, puntualizzando un aspetto tutt'altro che secondario: un conto è il fallimento di Jam Session, un altro è il ramo d'azienda del marchio Guru, che sta continuando a lavorare, garantendo l'occupazione dei dipendenti. E appunto dal 6 maggio è stato preso in affitto dalla Bombay Rayon Fashions. Gli stipendi sono stati pagati e al momento non ci sono arretrati in sospeso. I posti di lavoro sono stati confermati tutti, tranne 8 persone che svolgevano un'attività non ritenuta fondamentale. I beni materiali e il marchio sono quindi gestiti dal gruppo indiano (il cui ceo Prashant Agrawal ha raggiunto nel primo pomeriggio la sede di Guru). Colombo spiega che si lavora per gestire al meglio l'impresa e per fronteggiare le forniture della prossima stagione. E invita ad essere ottimisti.

Sulla Gazzetta di Parma e alla redazione del nostro sito arrivano da parte dei lettori commenti di tenore diverso: c'è chi difende la figura di Cambi e chi invece ne critica gli eccessi. Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti di questo articolo.  - Nella fotogallery, alcuni fotogrammi del servizio che nel 2006 la trasmissione di Raidue Annozero dedicò al mondo e ai lussi di Cambi. Nell'articolo correlato qui sotto, il link per vedere il servizio dal sito di Annozero

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Max

    13 Novembre @ 09.07

    Il marchio GURU è un marchio con il quale o senza il quale tutto rimane uguale.\r\nNon se ne può più di questi brand vuoti, privi di contenuti reali, non è certo l\'unico, A-style è ancora più vuoto.\r\nNon capisco come si possa acquistare anche a prezzi non certo economici il nulla che rappresentano e che sono questi prodotti.

    Rispondi

  • Emanuele

    17 Settembre @ 05.15

    In effetti,quando ci sono stato io,e con una crisi d'astinenza certamente peggiore nessun giornalo ne ha parlato.Ho fatto il reato ed ho pagato,nulla da dire.Tanto meno il dott.Bertacca si è preoccupato pur conoscendomi come paziente,e dunque conoscendo gli enormi quantitativi di eroina,cocaina e metadone che asssumevo tutti i giorni,ed anche come collega di studi all'università

    Rispondi

  • BIANCA MONTALI

    03 Settembre @ 01.45

    io non lo conosco pero essendo mamma penso che matteo si sia trovato con tanti soldi in mano in giovanissima eta' e a lui non do colpe perche i soldi si sa danno alla testa,sono piu colpevoli il patrigno e la madre perche non l 'hanno aiutato come si deve nella sua attivita.

    Rispondi

  • danilo

    25 Agosto @ 17.49

    Ma non scherziamo questo và tenuto dentro un bel pò senza nessun trattamento disintossicante.

    Rispondi

  • Stefano

    18 Luglio @ 18.48

    Si, adesso magari facciamo di lui un martire... ma perfavore, che a Parma si sapeva da un sacco di tempo che era un chiodo!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento