10°

27°

Parma

Cambi non risponde al giudice ma si dice in crisi d'astinenza

Cambi non risponde al giudice ma si dice in crisi d'astinenza
Ricevi gratis le news
6

L'interrogatorio di garanzia per Matteo Cambi, la madre e il suo convivente in carcere è avvenuto oggi fra mezzogiorno e le 12,45. Il gip Pietro Rogato è giunto in via Burla prima di mezzogiorno e ha lasciato il carcere dopo circa un'ora. Matteo Cambi, la madre Simona Vecchi e il compagno Gianluca Maruccio De Marco si sono avvalsi della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia di questa mattina nel carcere di via Burla, dove sono rinchiusi da venerdì sera per il crac di Jam Session. Solo Cambi ha rilasciato, davanti al gip Pietro Rogato e al pm Lucia Russo, una dichiarazione spontanea: ha manifestato un problema psicologico derivante dall'astinenza da sostanze stupefacenti (secondo quanto riferito dai suoi stessi avvocati). Pochi giorni prima dell'arresto aveva terminato il programma di trattamento al Sert. Con ogni probabilità in settimana i legali presenteranno, al Tribunale del riesame di Bologna, la richiesta di scarcerazione o di sostituzione della misura cautelare in carcere. Intanto le indagini continuano. Patrick Nebiolo, manager di Jam Session fino al gennaio 2007,  rientrerebbe fra i 10 indagati. Molti di loro sarebbero comunque persone estranee all'azienda.

LA CRONACA DI IERI (di Andrea Violi) - Una trentina di dipendenti della Guru hanno partecipato, ieri fra le 13 e le 14, all'assemblea con i rappresentanti sindacali. Si è discusso della situazione dell'azienda, delle tappe verso la cessione del marchio e di cosa potrà accadere dopo gli ultimi sviluppi giudiziari. Attualmente i dipendenti sono 80 nella sede del quartiere Spip e 60 nei negozi. Ovvio che l'umore non sia alle stelle, ma essendoci una grande impresa indiana con cui è operativo un affitto di ramo d'azienda (la Bombay Rayon Fashions), la continuità del lavoro e degli stipendi non appare in discussione.
«Abbiamo fatto il punto della situazione e aspettiamo di incontrare il curatore fallimentare - riassume Francesca Balestrieri (Filcams-Cgil) dopo l'incontro -. Il clima fra i lavoratori? C'è preoccupazione ma non catastrofismo. Ma quello che ci preme è far rimanere qui l'attività e poter portarla avanti». Il destino della sede in parte è legato alla decisione del giudice fallimentare, che dovrebbe pronunciarsi il 18 dicembre (come dice la Balestrieri nel nostro video). Francesca Balestrieri ha tenuto l'incontro assieme a Valentina Anelli (Cgil) e Angela Calò, segretario provinciale di Fisascat-Cisl, che ribadisce come il primo obiettivo sia la salvaguardia dell'occupazione di Guru e dell'indotto.

«Qui non ci sono timori per il posto di lavoro ma siamo shockati per quello che è successo - dice una dipendente, che pian piano accetta di “chiacchierare” con il cronista -. Come persona Matteo Cambi è fantastico, generoso. Molto giovane, un po' fragile per certi versi, ma pronto ad ascoltare e dare consigli».

L'AZIENDA: «IL NOSTRO LAVORO STA CONTINUANDO». In questa delicatissima fase di passaggio il manager che può rispondere a qualche domanda è Michele Colombo. Nella sede di via Mercalli, Colombo critica subito i media in generale, puntualizzando un aspetto tutt'altro che secondario: un conto è il fallimento di Jam Session, un altro è il ramo d'azienda del marchio Guru, che sta continuando a lavorare, garantendo l'occupazione dei dipendenti. E appunto dal 6 maggio è stato preso in affitto dalla Bombay Rayon Fashions. Gli stipendi sono stati pagati e al momento non ci sono arretrati in sospeso. I posti di lavoro sono stati confermati tutti, tranne 8 persone che svolgevano un'attività non ritenuta fondamentale. I beni materiali e il marchio sono quindi gestiti dal gruppo indiano (il cui ceo Prashant Agrawal ha raggiunto nel primo pomeriggio la sede di Guru). Colombo spiega che si lavora per gestire al meglio l'impresa e per fronteggiare le forniture della prossima stagione. E invita ad essere ottimisti.

Sulla Gazzetta di Parma e alla redazione del nostro sito arrivano da parte dei lettori commenti di tenore diverso: c'è chi difende la figura di Cambi e chi invece ne critica gli eccessi. Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti di questo articolo.  - Nella fotogallery, alcuni fotogrammi del servizio che nel 2006 la trasmissione di Raidue Annozero dedicò al mondo e ai lussi di Cambi. Nell'articolo correlato qui sotto, il link per vedere il servizio dal sito di Annozero

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Max

    13 Novembre @ 09.07

    Il marchio GURU è un marchio con il quale o senza il quale tutto rimane uguale.\r\nNon se ne può più di questi brand vuoti, privi di contenuti reali, non è certo l\'unico, A-style è ancora più vuoto.\r\nNon capisco come si possa acquistare anche a prezzi non certo economici il nulla che rappresentano e che sono questi prodotti.

    Rispondi

  • Emanuele

    17 Settembre @ 05.15

    In effetti,quando ci sono stato io,e con una crisi d'astinenza certamente peggiore nessun giornalo ne ha parlato.Ho fatto il reato ed ho pagato,nulla da dire.Tanto meno il dott.Bertacca si è preoccupato pur conoscendomi come paziente,e dunque conoscendo gli enormi quantitativi di eroina,cocaina e metadone che asssumevo tutti i giorni,ed anche come collega di studi all'università

    Rispondi

  • BIANCA MONTALI

    03 Settembre @ 01.45

    io non lo conosco pero essendo mamma penso che matteo si sia trovato con tanti soldi in mano in giovanissima eta' e a lui non do colpe perche i soldi si sa danno alla testa,sono piu colpevoli il patrigno e la madre perche non l 'hanno aiutato come si deve nella sua attivita.

    Rispondi

  • danilo

    25 Agosto @ 17.49

    Ma non scherziamo questo và tenuto dentro un bel pò senza nessun trattamento disintossicante.

    Rispondi

  • Stefano

    18 Luglio @ 18.48

    Si, adesso magari facciamo di lui un martire... ma perfavore, che a Parma si sapeva da un sacco di tempo che era un chiodo!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street