19°

30°

Parma

L'opposizione in Consiglio comunale: "Fazio ha messo il dito nella piaga di 'Salute per Parma'"

Ricevi gratis le news
0

"Il Ministro della Salute ha messo il dito nella piaga di "Salute per Parma". Così inizia un comunicato stampa a firma dei rappresentanti dei gruppi di opposizione in Consiglio comunale in merito alle affermazioni di Ferruccio Fazio sul progetto del Comune.  "Se si leggono le dichiarazioni virgolettate attribuite al Ministro, infatti, si colgono alcuni passaggi molto forti: "naturalmente, come Governo, vediamo bene l'intervento dei privati, purché in un'ottica di governance pubblica"; "ritengo...che un progetto come quello di Parma, in futuro, possa prevalentemente contribuire a coprire le prestazioni meno urgenti: quelle urgenti, invece, devono comunque essere garantite al cittadino dal Servizio Sanitario Nazionale"; "...il nostro è un sistema universalistico e i livelli di assistenza vanno comunque garantiti a tutti i cittadini italiani".
"Orbene, il messaggio sembra molto chiaro e tutto tranne che elogiativo - continua la nota -. In sintesi, il Ministro per la Salute evidenzia che non condivide tutto ciò che, anziché integrare, tende a superare (o sostituire) il Servizio Sanitario Nazionale. Il Suo è un ragionamento di buon senso e, per questo, "bipartisan": il Sistema Sanitario Nazionale italiano è un valore; la titolarità pubblica dello stesso è una garanzia; il sistema va reso più efficiente, ma in una linea di sviluppo coerente; l'integrazione tra pubblico e privato è già in atto e può essere migliorata, ma ciò che non è realmente complementare ed integrativo non risponde ad una logica di integrazione .
Nel contesto di queste affermazioni, è chiaro che, quando il Ministro afferma che un progetto come quello di Parma - nato con la pretesa di risolvere il problema delle liste di attesa - può contribuire solo a coprire le prestazioni "meno urgenti", boccia in radice, implicitamente epperò non meno chiaramente, il progetto di Salute per Parma, del quale contesta, in tal modo, la complementarietà e la compatibilità con il Sistema Sanitario Nazionale. In questo quadro, ci si può anche accontentare del numero delle prestazioni e del numero dei centri coinvolti da "Salute per Parma", ma è un accontentarsi di tipo quantitativo e non qualitativo, dimenticando anche la parzialità del progetto, che - sotto il profilo delle strutture coinvolte, rispetto a quelle presenti sul territorio - configura un "cartello" e non un servizio aperto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse