18°

28°

Parma

Ruspe in azione all'Aeroclub:un pezzo di storia se ne va

Ruspe in azione all'Aeroclub:un pezzo di storia se ne va
Ricevi gratis le news
0
Gian Luca Zurlini

Le ruspe hanno iniziato inesorabili il proprio lavoro ieri mattina e, nel giro alcuni giorni, abbatteranno buona parte delle vecchie strutture dell'Aeroclub «Gaspare Bolla». Ed è un pezzo di storia, anche importante, della nostra città che viene cancellato dopo 60 anni di gloriosa attività.
A cedere il passo alle esigenze di sicurezza dell'aeroporto «Verdi», che richiedevano una maggior distanza delle strutture dalla pista, saranno la vecchia torre di controllo, l'hangar più grande dove trovavano posto fino a qualche giorno fa gli apparecchi del club, la parte di palazzina dove si trovavano gli uffici  e le strutture dell'officina e del magazzino.  A rimanere in piedi del «vecchio» Aeroclub saranno in pratica soltanto la sede del circolo e del ristorante gestito dal club stesso e un altro hangar, in quanto si trovano a distanza regolamentare dagli impianti aeroportuali.

Addio al vecchio, arriva il nuovo
- Era già qualche anno che si sapeva che le demolizioni sarebbero state inevitabili, ma di proroga in proroga si è arrivati fino a ieri, quando l'abbattimento è iniziato per davvero. E alcuni fra i soci di più «lungo corso» dell'Aeroclub ieri mattina hanno assistito alle prime fasi della demolizione visibilmente commossi per la scomparsa di quelli che per decenni sono stati punti di ritrovo importanti dell'attività avviatoria della nostra città. Ma se fino a qualche anno fa c'era il rischio che la demolizione coincidesse con la fine dell'attività di quello che è uno dei più antichi e gloriosi aeroclub d'Italia, adesso il rischio è scongiurato. Già, perché è già pronto un piano per la ricostruzione di nuove strutture e nuovi spazi che saranno posizionati una quarantina di metri più indietro rispetto a quelli attuali e che consentiranno, anche se con metrature ridotte rispetto a quelle attuali, di proseguire senza problemi un'attività, che è intenzione del «Bolla» rilanciare e che verrà illustrata nei prossimi giorni.

La storia del club continua
 -L'attuale presidente Franco Bottarelli, che ha preso la guida del «Bolla» qualche anno fa quando era in preda a una crisi economica molto pesante che adesso è alle spalle, sottolinea comunque il dispiacere per la perdita delle strutture storiche: «Purtroppo è un sacrificio che sapevamo di dover fare, ma è comunque un passo doloroso, perché molti di noi hanno passato tanta parte del loro impegno nel club in quegli spazi, che rimarranno comunque per sempre parte importante della nostra memoria. Non va dimenticato, infatti, che sono sorte grazie ai sacrifici dei soci di allora, nel corso del secondo dopoguerra a partire dalla fine degli anni Quaranta e, fino alla realizzazione dell'aerostazione negli anni Ottanta sono state il cuore pulsante dell'attività aerea di Parma». Bottarelli però guarda avanti e pensa positivo: «E' la conclusione di un percorso, ma siamo pronti per avviarne un altro nei nuovi spazi che saranno realizzati, senza contare che il nostro “cuore”, vale a dire la sede del circolo e del ristorante, rimane intatto».  Anche perché, conclude Bottarelli, «la cosa importante è che l'Aeroclub andrà avanti e il passato ci darà la spinta per guardare al futuro con uno slancio rinnovato».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design