19°

29°

Parma

Magistrato denunciato per guida in stato di ebbrezza e resistenza

Ricevi gratis le news
31


 

Una paletta che si alza nel buio di una strada giù di mano. Un uomo in divisa che s'avvicina pronto con l'alcoltest. E' il «fine serata» che temono in tanti, tan­tissimi, in tempi come questi in cui bastano un paio di bicchieri e sei spacciato. L'altra notte però è successo a L.P., 46 anni, parmigiano, su una strada alla periferia di Carpi nel Modenese e la notizia diventa subito delicata, perché lui è un magistrato della Repubblica, so­stituto procuratore da anni di stanza a Reggio Emilia.
  L.P. era stato stato fermato l'altra notte da una pattuglia del­la polizia municipale carpigiana e alla fine è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e an­che resistenza a pubblico uffi­ciale.
   Ieri sera il suo legale, Giulio Garuti del foro di Modena, ha diffuso una dichiarazione scrit­ta.
  Tiene a precisare, l'avvocato, «che le notizie pervenute alla stampa descrivono i fatti in mo­do del tutto diverso dal loro ef­fettivo verificarsi, posto che il tasso alcolemico riscontrato è ri­sultato superiore ai limiti di leg­ge per effetto della interazione di un farmaco prescritto da medico specialista e che nessuna con­dotta di resistenza è stata frap­posta, essendosi il mio assistito limitato a criticare le modalità formali di effettuazione dell'in­tervento degli agenti della po­lizia municipale».
  «Per queste ragioni conclu­de l'avvocato Garuti contesto ogni addebito sicuro che tutti i dubbi saranno al più presto fu­gati nelle opportune sedi».

Tutti i particolari nell'articolo di  Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma 20-2
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    21 Febbraio @ 13.14

    LA PRIMA CAUSA DI MORTE IN EMILIA ROMAGNA SOTTO I QUARANT'ANNI SONO GLI INCIDENTI STRADALI. SI DEVE FAR DI TUTTO PER RIDURRE QUESTA CARNEFICINA. LA PRINCIPALE MINACCIA CONCRETA DI MORTE (non è mica il terrorismo islamico!!!) SONO I SINISTRI STRADALI. Non condivido coloro che sono disposti ad accettare di elevare i livelli di alcoolemia alla guida, per il completamento del piacere di una cena del ristorante, pur sapendo con certezza che questo comporterà un aumento dei morti sulla strada.

    Rispondi

  • Marino

    21 Febbraio @ 10.33

    Non si deve bere alcolici, siamo tutti daccordo, ma la pena è troppo pesante alla pari di altri reati molto più pericolosii: da considerare il tasso alcolico, che ha una reazione molto diversa nelle persone. Non tutti rappresentano serio pericolo per se e gli altri anche dopo una cena con amici e un pò di vino ecc.. Tutta colpa di quelli del " sabato sera" che corrono come pazzi, con la macchina di papà, fatti e strafatti non vedono neanche la strada. La rovina della vita se ti beccano sopra i limiti ( troppo bassi andava meglio prima quando era 0,80 ) la confisca dell'auto e poi......anche l'economia risente molto di questa norma, che fa rinunciare al ristorante per non rischiare. Più giusto è misurare il tasso alcolico del guidatore e poter verificare l'efetto nel suo organismo e che modifiche psicologiche e fisiche ha provocato nella guida. Se ne vedrebbero dellle belle. Molti dopo aver bevuto un pò, diventano molto più prudenti ma, questo non interessa a nessuno. Certo è che la legge non è giusta perchè colpisce tutti comunque, anche a chi un buon bicchiere di vino durante una cena mette solo un po di allegria nella compagnia pur superando quel 0,50, non si è per niente pericolosi. Nessuna prova scientifica a riguardo potrà mai stabilire il contrario. Comunque tutto è troppo drastico ormai.

    Rispondi

  • francesco brundo

    21 Febbraio @ 10.26

    Quando i farmaci li prendono i poveri diavoli vanno in galera ! quando li prendono i magistrati se la cavano con una denuncia e visto come gira la giustizia, tra qualche decennio avremo la sentenza ! due pesi due misure ?

    Rispondi

  • Luca

    21 Febbraio @ 10.01

    Emblematico che qualcuno abbia sentito il bisogno di tirar fuori Fede, Berlusconi e compagnia, quando si stava semplicemente discutendo sul comportamento di un singolo. Trovo sconveninte la difesa a priori di una categoria, poiché non esiste il partito degli onesti in assoluto, ma esistono categorie professionali fatte di uomini. Ed esistono uomini corrotti, incapaci, intelligenti, scansafatiche, onesti, arroganti, ecc. L'errore che si commette in Italia è proprio quello di generalizzare depersonalizzando il contesto.

    Rispondi

  • Luigi

    21 Febbraio @ 09.26

    Magistrati...gente comune....molto comune, che....non pagano MAI ! ! !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse