14°

22°

Parma

"Liberi dal fumo": la lotta alle sigarette si fa a scuola

Ricevi gratis le news
3

Hanno preso il via il 15 febbraio scorso all’Istituto Tecnico Commerciale “Melloni” di Parma gli incontri di sensibilizzazione, coordinati dall’Ufficio Piani per la Salute dell’AUSL, sui rischi connessi al fumo di sigaretta, con lo scopo di promuovere una maggiore consapevolezza e attenzione relativamente al mantenimento della salute in età adolescenziale.
Gli appuntamenti, che interesseranno tutte le classi II^, intendono favorire la riflessione sulle motivazioni e i bisogni che determinano la scelta di mettere in atto comportamenti dannosi per la salute come, appunto, il fumo.
L’utilizzo di una metodologia attiva/interattiva (esercitazioni individuali e di gruppo) vuole facilitare l’emergere dei pensieri e degli atteggiamenti dei giovani rispetto al tema proposto. Questo per mettere in evidenza i meccanismi psicologici alla base delle scelte inerenti la propria salute, con particolare attenzione anche ai fattori esterni che possono influenzarle. La riflessione proposta verte, inoltre, sulla ricerca di soluzioni alternative, per soddisfare efficacemente i bisogni individuati come possibili responsabili dell’avvicinamento dei giovani al fumo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    22 Febbraio @ 20.30

    LA LOTTA ALLE SIGARETTE SI FA A SCUOLA,MI VIENE DA RIDERE.PROVATE AD ENTRARE DURANTE L'INETRVALLO NEI BAGNI DI QUALSIASI SCUOLA SUPERIORE.PENSO PROPIO CHE RIMARRETE ESTEREFATTI . MI CHIEDO MA IL FUMO NON E' VIETATO NEI LUOGHI PUBBLICI?

    Rispondi

  • Alberto Ziveri

    22 Febbraio @ 15.37

    Sono un alunno di seconda del Melloni ed abbiamo già seguito le quattro ore di questa campagna. Se devo dare un'opinione questa è una di quelle campagne con troppe parole e poche fatti, se era e voleva essere una lotta alle sigarette allora è servita a poco. Perchè? Perchè la morale delle spiegazioni ricevute è che il fumo fa male, è una droga e danneggia l'organismo, tutte cose che ci dicono da quando abbiamo 2 anni. Premetto che io non fumo e credo per sconfiggere il fumo bisogna iniziare le campagne (organizzandole in maniera diversa) già dalle elementari e lavorare individualmente. Infine bisognerebbe anche intervenire con alcune misure legislative per multare i tabaccai che vendono sigarette a minori di 18 anni, ed ovviamente bisogna dopo attuarle... Ma si vede che la società di oggi preferisce far morire della gente invece che guadagnare milioni di euro... L'unica cosa che ho apprezzato è la spiegazione delle sostanze nocive presenti nella sigaretta.

    Rispondi

  • Roberta

    22 Febbraio @ 15.12

    ...ma da esperti come gli addetti al''ufficio Piani per la Salute dell'Ausl......non è un pò troppo alta l'età degli ragazzi? NOn sarebbe meglio iniziare dalle scuole primarie e secondarie ad informare almeno sui danni e, poi, indagare sul perchè si inizia...........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

4commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti