19°

Parma

Il 118 in via del Taglio entro fine marzo

Il 118 in via del Taglio entro fine marzo
Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Entro la fine di marzo il servizio 118 in via del Taglio. Avverrà il prossimo mese di marzo il trasferimento del 118 nei locali del Centro unico per la Gestione delle Emergenze di via del Taglio, che oltre alla Polizia Municipale è sede della Polizia Provinciale e della Protezione civile. A un anno dal suo insediamento, avvenuto l’11 febbraio 2009, l’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci ha comunicato la conclusione dei passaggi amministrativi necessari a consentire questo importante “trasloco” logistico.
Già nel febbraio 2009 l’assessore Fecci aveva ricontattato le parti coinvolte, per dare corso al completamento degli atti amministrativi già esistenti, approvati e finanziati; l’8 aprile 2009 il primo incontro tra l’assessore Fecci e il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Sergio Venturi, in cui sono state definite le operazioni di carattere tecnico per pianificare il completamento del Centro per la Gestione delle emergenze. L’assessore Fecci ha poi incontrato il Direttore della Centrale Operativa del 118, dr. Adriano Furlan, il Direttore del Servizio Attività Tecniche e Logistiche, dr. Antonio Pastori e il Comandante Giacomo Fiume per la Polizia Provinciale. Lo scorso 4 dicembre 2009 si è svolta una riunione per definire tutto il cronoprogramma delle attività da svolgere sia internamente che esternamente alla sede per la predisposizione di tutti gli adempimenti tecnici. Alcuni giorni fa l’ultimo decisivo incontro per perfezionare gli accordi presi e dare il via libera al trasloco, che avverrà tra il 22 e il 26 di marzo.

“Vorrei ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per il completamento del Centro unico per le Emergenze – ha ricordato l’assessore alla sicurezza Fabio Fecci - in particolare l’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Aiello, l’ing. Monteverdi, il geom. Naddeo, il geom. Paolo Fontechiari, il dr. Dario Parravicini per il progetto “Casa sicuri”, il Comandante della PM Giovanni Jacobazzi e il responsabile della Protezione Civile ispettore Claudio Pattini per il Comune di Parma, nonché il dr. Sergio Venturi, l’ing. Andrea Saccani e il geom. Sergio Cropera per l’Azienda Ospedaliera, il dr. Adriano Furlan, il dr. Antonio Pastori e Francesco Piemontese per il 118 e infine il dr. Giacomo Fiume per la Polizia Provinciale. Siamo convinti dell’importanza politica e amministrativa di questo intervento per una più efficace gestione delle emergenze e per l’assistenza alla popolazione. Il passo successivo sarà l’attivazione del Numero Unico delle emergenze, così come richiesto il 6 agosto 2009 dal Sindaco Pietro Vignali al Presidente della Regione Vasco Errani. Insieme all’Azienda Ospedaliera si sta valutando la possibile delocalizzazione dell’elisoccorso dall’area ospedaliera ad un luogo più idoneo e consono alle norme di sicurezza”.

CRONISTORIA - Con delibera comunale del 2005 veniva approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del nuovo Centro unico per la Gestione delle Emergenze, così come stabilito dall’Unione Europea. Comune di Parma, Provincia di Parma, Azienda Ospedaliera e Protezione civile avevano ravvisato allora la necessità di realizzare un unico polo per le emergenze che consentisse un migliore coordinamento fra le varie funzioni del soccorso pubblico. La sede della Polizia Municipale di via del Taglio fu inaugurata nel giugno 2008. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    22 Febbraio @ 18.17

    SANTA PACE ! I NUMERI UNICI PER L' EMERGENZA SONO UTILI PERCHE' SONO FACILI DA RICORDARE , RAPIDI DA COMPORRE , ED UGUALI IN TUTTA ITALIA . NELLE ALTRE NAZIONI CE N' E' UNO SOLO PER TUTTE LE EMERGENZE (POLIZIA, VIGILI DEL FUOCO, AMBULANZE) . IL "911" NEGLI STATI UNITI , IL "999" IN INGHILTERRA. IN ITALIA NE ABBIAMO GIA' CINQUE , CHE DIVENTANO SETTE SE SI AGGIUNGONO CAPITANERIE DI PORTO E "FORESTALE" ! L' UNIONE EUROPEA HA STABILITO , DA ANNI, CHE IL NUMERO UNICO PER LE CHIAMATE D' EMERGENZA IN TUTTO IL TERRITORIO DELL' UNIONE DEV' ESSERE IL "112". NOI, IN ITALIA, ABBIAMO QUALCHE DIFFICOLTA' AD ADOTTARLO , PERCHE' E' GIA' IL NUMERO DI PRONTO INTERVENTO DEI CARABINIERI. E ADESSO NE FACCIAMO UN ALTRO PER PARMA , O PER LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA ? SE I "NUMERI D' EMERGENZA" DIVENTANO UNA PLETORA , DIVERSA DA UNA LOCALITA' ALL' ALTRA, NON SERVONO PIU' A NIENTE ! NON SERVE A NIENTE UN "NUMERO D' EMERGENZA" CHE BISOGNA ANDARE A CERCARE SULL' ELENCO TELEFONICO !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno