14°

25°

Parma

La tintarella? Gli accorgimenti per evitare problemi

La tintarella? Gli accorgimenti per evitare problemi
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

Estate è sinonimo di tintarella. Sdraiandosi al sole ci si può regalare una gratificante pelle ambrata. Il sole però può essere un'arma a doppio taglio. Esponendosi nelle ore più calde si aumenta il rischio di scottature. E nei casi più gravi si può arrivare al melanoma, un tumore della pelle.
I consigli per ridurre i rischi sono semplici. Il primo è quello di proteggersi. Ma prima ancora che usare prodotti cosmetici, bisogna abituarsi a indossare cappellino e maglietta. Un consiglio a volte «duro» da applicare, lo ammettono gli esperti stessi, che per diffondere una migliore cultura sulla «fruizione» del sole organizzano iniziative educative fra i bimbi delle elementari.

«SOTTO IL SOLE CON IL CAPPELLO». Quando prendere il sole e quando evitarlo, quali prodotti utilizzare e quali comportamenti tenere? Lo abbiamo chiesto a Giuseppe De Panfilis, primario della Clinica dermatologica dell'azienda ospedaliero-universitaria.
Il professore fa una premessa: nel nostro rapporto con il sole, tutto dipende dal «fototipo». Le persone con un fototipo basso hanno ad esempio la pelle bianca, i capelli rossi o gli occhi verdi: si difendono molto meno dal sole. Al contrario, sopportano il sole con più facilità le persone con pelle olivastra o più scura. Bisogna quindi tenere conto della propria capacità di sopportare il sole, prima di esporsi.

I CONSIGLI.
1) Meglio evitare di esporsi al sole, fra le 11/12 e le 16. Prima e dopo le ore centrali della giornata, ci sono meno problemi.

2) «In generale il più possibile ma soprattutto in questi orari è indispensabile indossare un cappellino e una camicetta o una maglietta, se si va al sole - spiega De Panfilis -. Questi accorgimenti sono ancora più importanti dell'uso degli schermi solari (le creme solari, ndr). Capisco che per la nostra cultura è una cosa quasi incredibile, spesso non viene fatto. Ecco perché ci rivolgiamo ai bambini di 7-9 anni, con iniziative nelle scuole. I piccoli si abituano a indossare cappellini e maglietta». E da grandi non si faranno problemi, più difficilmente si sentiranno «fuori dal coro».

3) Con le creme solari è bene fare molta attenzione. Molti dei prodotti in commercio proteggono dai raggi U.v.b. (quelli che provocano la scottatura e sono più intensi fra le 11 e le 16), ma ci sono anche i raggi U.v.a., che provocano un invecchiamento della pelle e, nei casi peggiori, malattie della cute. «Bisogna utilizzare un filtro (cioè un prodotto, ndr) che sia anti-U.v.b. ma anche anti-U.v.a. - continua il professore -. Sono pochi ma questa è la domanda da fare (al negoziante, ndr). Dal punto di vista di noi dermatologi è attendibile il 50+. Numeri superiori non sono controllati perché escono dalle regole». In sostanza, prendere la tintarella usando un prodotto che sia solo contro i raggi U.v.b. protegge dalle scottature ma non argina l'invecchiamento della pelle.

MELANOMA, TANTI CASI NEL PARMENSE. Nei casi peggiori, prendere il sole in modo «sregolato» può favorire la nascita del melanoma, un tumore della pelle che, se diagnosticato precocemente, può essere asportato. Se invece lo si scopre quando è in uno stadio avanzato, il melanoma è letale. Anche per evitare l'insorgere di melanomi è importante proteggersi dai raggi U.v.a.

In provincia di Parma sono stati diagnosticati 26 nuovi casi di melanoma sottile ogni 100mila abitanti l'anno scorso: più della media dell'Emilia-Romagna (17-19 casi ogni 100mila abitanti all'anno). La media nazionale è di 15 nuovi casi all'anno, ogni 100mila abitanti. Il dato superiore alla media significa che a Parma ci si ammala più che nelle province vicine? No, al contrario - spiega il professor De Panfilis - vuol dire che ne sono stati diagnosticati più che altrove. E una diffusa diagnosi in fase precoce permette di intervenire e salvare più persone dai rischi maggiori.

Per diffondere la cultura della prevenzione, De Panfilis ricorda che i medici della Dermatologia organizzano incontri assieme alla Lega italiana per la lotta ai tumori. L'ultimo si è tenuto venerdì scorso a Ramiola, mentre il venerdì prima l'équipe era nel quartiere Pablo. Per imparare a riconoscere il melanoma nel suo stadio precoce ci sono alcuni accorgimenti: in primo luogo, se si nota che un neo cresce in fretta e in modo irregolare, è bene consultare uno specialista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel