20°

Parma

Rapina con pistole e ostaggi alla Lidl di via Chiavari

Rapina con pistole e ostaggi alla Lidl di via Chiavari
Ricevi gratis le news
29

Sono entrati nel supermercato di notte, mascherati, armati di pistole e con indosso guanti per non lasciare tracce. Poi, quando alle 6 sono arrivate due dipendenti, le hanno legate, si sono fatti consegnare le chiavi della cassaforte, hanno arraffato i soldi e sono fuggiti.
E' successo al supermercato Lidl di via Chiavari. Le donne immobilizzate sono riuscite a dare l'allarme intorno alle 7: a quell'ora è intervenuta la Polizia, ma dei malviventi non c'era più traccia.  Il bottino ammonterebbe a decine di migliaia di euro.
I rapinatori sarebbero italiani. Lo scrive nello spazio "Dite la vostra" di questo articolo una persona vicina ad una delle due donne addette Lidl rapinate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lorenzo

    25 Febbraio @ 21.08

    Caro Spillo, dove ti avrei dato del coglione? Non mettermi in bocca parole che non ho detto, per favore!

    Rispondi

    • ERIO

      26 Febbraio @ 13.29

      scusa Lorenzo , ho sbagliato persona, scusami ancora.

      Rispondi

  • ERIO

    25 Febbraio @ 19.08

    cari Lorenzo e Nicola, grazie per il coglione, che viene subito ai fatti: martedi' 23 febbraio con un dossier di 102 pagine contenenti sessanta episodi di criminalita' e devastazione contro il patrimonio pubblico hanno arrestato sette persone di estrema sinistra, durante le intercettazioni si è scoperto che il loro passatempo preferito era quello di sobillare alla rivolta gli extracomunitari trattenuti nei centri di identificazione e spiegare loro come farla franca ; a MIlano hanno capito subito la lezione e i gentili ospiti hanno rotto i bagni e divelto un termosifone , a seguito di cio' un giudice invece di procedere loro contro ne ha lasciati andare sessanta dichiarando inagibili i locali.Sessanta in piu' in giro a fare i turisti????? Riguardo a Prodi, non fece una legge specifica per fare entrare quei cittadini, ma quando quei paesi dell'Est aderirono all'ingresso in Europa tutti , tutti tranne Italia( Prodi) e Spagna (Zapatero) applicarono una deroga ai patti di Scenghen e blindarono le loro frontiere per tre anni.

    Rispondi

  • giordana

    25 Febbraio @ 08.55

    ma qual'è quel supermercato che lascia i soldi nella cassaforte dopo aver chiuso la cassa? esistono le casse continue della banca dove si fa il versamento in qualsiasi momento del giorno e della notte! e mi pare poi che la cifra fosse ingente.....

    Rispondi

  • Nicola

    24 Febbraio @ 23.26

    XSpillo. Per fortuna che avete fatto le leggi e le avete fatte rispettare, io i risultati non li vedo, tranne che nei sondaggi del cavaliere dove tutto sembra a posto, criminialità e reati in diminuizione!!!, per non parlare della situazione economica.Tutto a posto. Come pretendi che le leggi siano fatte rispettare, quando i primi a non rispettarle sono i politici?E quando si fanno le leggi su misura per non rispondere alla legge?Ah ma scusa hai ragione, sono i soliti giudici comunisti che fanno politica e che vogliono sovvertire il paese. Prima Berlusconi, poi Bertolaso,poi Di Girolamo e per ultimo Lavagetto, cosa combinano questi giudici.Se non ci fossero loro l'Italia sarebbe il paese dell'amooore PS Indovinello: Chi si è battuto strenuamente, per far entrare la Turchia nella comunità europea? Prodi? Noooo Berluscon? Siiiiil

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Febbraio @ 19.52

    Lorenzo , ecco la talpa... Scusa la battuta ma ormai non si sa cosa pensare di chi si scaglia sempre e comunque contro l'extracomunitario di turno. Spillo, dammi le leggi che avrebbe fatto prodi per aprire la porta a rumeni e bulgari perchè non ne vedo traccia. Le leggi bisogna leggerle, non pensare che ci sono perchè lo dice il giornale. La tua è la risposta più disinformata del giorno perchè i giudici fanno soltanto una cosa, applicano la legge. Vatti a leggere i decreti tipo il cosiddetto milleproroghe che i governanti approvano senza neanche sapere cosa contiene. Appunto il milleproroghe è un calderone per approvare migliaia di piccole leggi beffa che vanno dalla giustizia al barbiere della camera, da un piccolo aumento delle tasse a magari un aumento degli stipendi o benefit dei politici. Per chi dice che i magistrati non fanno un cazzo ma siete mai andati in tribunale? come cazzo fanno a fare tutto se sono ancora impegnati con procedimenti tipo il processo parmalat. Poi mi spiegate perchè ogni tanto anche qualcuno della sinistra viene denuncato? però quì la giustizia funziona. Probabilmente in italia ci sono molti coglioni (parola del presidentissimo che si autodefinisce anche uno che viene paragonato a Dio) che parlano senza sapere, vale più una cazzata detta in tv o scritta sul giornale o le leggi esistenti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno