19°

29°

Parma

Il ministero: i soldi per i supplenti arriveranno

Il ministero: i soldi per i supplenti arriveranno
Ricevi gratis le news
0

Il ministero dell’Istruzione rassicura i presidi: arriveranno altre risorse per le supplenze del 2010. Saranno però destinate a determinate scuole: «Nel caso in cui il fabbisogno per supplenze brevi, esaminato in rapporto a quello espresso dalle altre scuole, risulti particolarmente elevato, si provvederà all’ulteriore assegnazione di fondi solo previa verifica» - si legge nella nota ministeriale datata 22 febbraio. Un annuncio che vuole gettare acqua sul fuoco, dopo la protesta dei presidi per i finanziamenti insufficienti da Roma. «E' una notizia che sembra tranquillizzante - commenta la preside dell’istituto Melloni, Gabriella Orlandi - le risorse che abbiamo ora a disposizione, 24.000 euro, sarebbero terminate entro aprile».

La preoccupazione per la situazione finanziaria rimane alta. «Le casse delle scuole rischiano di andare sotto zero» - è l’allarme dei genitori che hanno visto i bilanci degli istituti. Martedì sera, i presidenti dei consigli di istituto si sono ritrovati in una riunione riservata. Dovevano vedersi in una scuola, la Corazza di via Fratelli Bandiera, ma è arrivato il «no» dell’ufficio scolastico provinciale. L’appuntamento è stato spostato nel parco Cavagnari, nella sede del consorzio di solidarietà sociale. «Se la scuola di mio figlio pagasse ora tutti gli impegni presi quest’anno - dice un genitore - la cassa andrebbe in negativo. Se non arrivano dallo Stato i crediti che le scuole hanno anticipato, la cassa è finita. Dobbiamo lanciare un solo messaggio al Ministero: "ridateci i soldi"». 
C'è chi propone di trasformare lo slogan in «striscioni da appendere alle finestre delle scuole». E chi, senza successo, lancia la provocazione di uno «sciopero fiscale» dei genitori, costretti a pagare contributi «volontari» per i propri figli a lezione. Le scuole hanno anticipato, dal 2006, i fondi mancanti per le supplenze e il funzionamento. Sono crediti, o meglio, «residui attivi» di centinaia di migliaia di euro per ogni istituto. A Parma e provincia, alcuni supplenti sono senza stipendio da mesi, i presidi si rifiutano di svuotare le casse delle scuole per anticipare i finanziamenti da Roma. I presidenti di istituto fanno quadrato attorno ai dirigenti scolastici e organizzano assemblee per informare i genitori. Nei primi giorni di marzo ogni scuola avrà la sua. I presenti alla riunione di martedì sera, tra vicepresidenti e presidenti di istituto, sono venti. Alla fine dell’incontro, c'è chi esprime la sua preoccupazione: «All’istituto Bocchi abbiamo un credito di 180.000 euro - dice il presidente di istituto, Luigi Bocconi - si sta portando la scuola pubblica all’agonia». 
«Tutti i giorni i nostri figli vengono divisi nelle classi, hanno ridotto gli insegnanti e non ci sono i soldi per i bidelli. - spiega Fausto Musiari - è così a Fornovo e nelle altre scuole. Si sentono precari anche gli insegnanti di ruolo». e.g.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse