18°

28°

Parma

Bonsu, prove di risarcimento: lunedì la visita medico-legale

Ricevi gratis le news
1

 Per ora nessuna offerta di risarcimento è arrivata a casa Bonsu.  C'era stato un pubblico annuncio alla fine della prima udienza davanti al gup, l'8 ottobre scorso: «Il Comune è pronto  a risarcire», aveva detto il legale  dell'amministrazione, Antonino Tuccari.  La strada di una perizia super partes assunta in incidente probatorio - come avrebbero voluto sia l'avvocato del Comune che i difensori dei dieci vigili imputati - è stata però stoppata dal gup Maria Cristina Sarli. Ma tra le parti il dialogo è rimasto aperto. Tanto che Emmanuel Bonsu, il ragazzo di origine ghanese che il 29 settembre 2008 sarebbe stato pestato e tenuto sotto sequestro per alcune ore al comando di via Del Taglio,   ha accettato - su richiesta dei legali dell'amministrazione e dei vigili - di sottoporsi a una visita. 

L'appuntamento è fissato per lunedì prossimo: saranno  il  medico legale Nicola Cucurachi dell'Università di Parma  e lo psichiatra Cesare Piccinini a visitare il ragazzo. «Sarà una consulenza di parte che  ci consentirà poi di formalizzare un'adeguata offerta di risarcimento - sottolinea Tuccari -. Mi fa piacere che sia stata data la disponibilità per questo accertamento medico-legale, anche se a questo punto mi chiedo perché la parte civile si sia opposta alla perizia super partes che avrebbe dovuto disporre il giudice».  
I difensori di Bonsu, Rosaria Nicoletti e Lorenzo Trucco, hanno già depositato la loro consulenza di parte. Nella relazione non ci sono cifre, e tantomeno i difensori hanno voglia di spararne anche per non ridurre il caso a una mera questione di soldi. Tuttavia il danno biologico indicato dal consulente della parte civile - pari al 32% - non potrà essere risarcito con una manciata di spiccioli.  «Non c'è contraddizione tra l'aver detto no a una perizia assunta in incidente probatorio durante l'udienza preliminare e aver accettato di far visitare il ragazzo in vista di quella che sarà una consulenza di parte  su cui  Comune e imputati si potranno basare  per fare una proposta di risarcimento - sottolinea l'avvocato Nicoletti -. D'altra parte, fin dall'inizio  avevamo detto di essere disponibili a una consulenza di parte, ma cosa diversa è una perizia d'ufficio, perché se deve intervenire un giudice, a quel punto andiamo avanti a fare il processo».   
La fase è ancora d'attesa. Dopo la visita, la proposta di risarcimento verrà fatta. Che poi si arrivi a un accordo è tutto da vedere.G. Az.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alceo

    27 Febbraio @ 09.11

    lla cosa importante è che il risarcimento non venga sminuire le pene che verrano (mi auguro e pesanti) comminate ai vigili coinvolti.. ignoranza e prepotenza devono pagare e caro..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"