16°

28°

Parma

Lite in via Trento: ferita una donna. Fermati due uomini

Ricevi gratis le news
17

Un diverbio tra barboni finito a botte. E a farne le spese è stata una donna del '57 a sua volta senza fissa dimora, ricoverata al pronto soccorso con una frattura al naso e diverse costole rotte. Teatro di questo episodio è stato poco dopo le 15 l'ex bocciodromo del Dopolavoro ferroviario, in via Trento: un capannone abbandonato da tempo, divenuto rifugio di senzatetto e sbandati, che pur di avere un tetto sopra la testa vivono fra la sporcizia e i rifiuti. Sul posto, oltre a un'ambulanza del 118, sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, che hanno fermato e denunciato per lesioni aggravate in concorso un romano del '59 e un nuorese del '63 coinvolti nella lite e che stanno indagando per ricostruire esattamente quanto accaduto. Sembra che la lite sia scoppiata per futili motivi, pare per un disaccordo su alcuni oggetti da gettare via. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    04 Marzo @ 20.14

    Grazie Michele, il fatto è che se avesse voluto lui potrebe averteli presi i soldi in qualche modo, come è successo a me dove a fornte di una fattura di circa 400 euro sono stato obbligato a dargli 6000 euro. Vuol dire che su circa 5600 non ha pagato tasse. Come si fa a far valere i propri diritti? visto che in questo caso nessuno ti aiuta?

    Rispondi

  • Michele

    04 Marzo @ 13.33

    Perfettamente conscio che non è il forum adatto, voglio comunque spezzare una lancia a favore di Maurizio, con buona pace del moderatore che stavolta ha un po' toppato: al termine di una vicenda giudiziaria di tipo civile dove ho avuto ragione a tutti i livelli (primo grado e appello), il mio avvocato mi invita a girargli gli assegni che la controparte ha staccato a copertura delle spese legali da me sostenute (come stabilito dal giudice), poi mi presenta pure le fatture della causa esigendo la quietanza, adducendo a scusante che erano state sostenute delle imprecisate "spese". Allibito e nonostante le mie rimostranze (gli assegni erano intestati a me e mi spettano, poi decido io che farne) non ho assolutamente minacciato di fargli causa (giustamente sono tutti della stessa cricca), ho semplicemente detto che avrei chiamato la finanza. Guarda caso, visto che gli assegni coprivano proprio gli importi delle fatture, euro più euro meno, dopo qualche giorno mi ha chiamato dicendo che c'era stato un errore e che perciò le fatture erano da ritenersi quietanzate. Ma guarda te che caso. Un avvocato -parmigiano del sasso e di elevatissima caratura, visto che è pure piuttosto noto e bravo- che si sbaglia così grossolanamente. Mi chiedo cosa sarebbe successo se avesse trovato qualcuno non abbastanza sveglio per rendersi conto della situazione. Ma forse è così che ha creato uno studio così bello e lussuosamente arredato... Ovviamente tanti saluti all'avvocato e a mai più rivederci...

    Rispondi

  • Geronimo

    04 Marzo @ 09.59

    Signor moderatore lei ha perfettamente ragione ma se uno fa il nome oltre ad essere una buffonata (è da poveretti di intelletto denigrare una persona sul giornale o su internet, anche se la persona ha sbagliato) non ha prove. è la mia parola contro la parola dell'avvocato o notaio, cosa faccio registro? non è legale. Denuncio? è sempre la mia parola contro quella dell'avvocato e mi trovi lei un avvocato disposto a difendermi che si mette contro un collega. Sicuramente non ho le prove ma anche un bambino capirebbe che chi paga di più in italia sono i dipendenti perchè le tasse sono trattenute alla fonte, calcolando che la media generale dei redditi è più bassa di quella dei lavoratori dipendenti se ne deduce che qualcuno non presenta in modo corretto la dichiarazione. e chi sono se non gli appartenenti ai liberi professionisti o artigiani? E vari negozianti che denunciano circa 200 euro al mese? come possono campare con 200 euro al mese? non pagano neanche la rata del suv che hanno

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    04 Marzo @ 09.39

    Per Maurizio - La sua mail necessita di un commento, perchè altrimenti saremmo passibili di querele. Non si può parlare di una categoria in generale: come per tutti i mestieri, anche in quelli che cita lei ci sarà chi si comporta correttamente e chi non lo fa. E ovviamente ognuno può segnalare episodi di sua conoscenza.

    Rispondi

  • Geronimo

    04 Marzo @ 08.38

    Ario purtroppo per noi in quei dati sono compresi anche avvocati, commercialisti, notai (chi è che ha detto che pagano le tasse? ma se quando hai bisogno di loro devi pagarli una minima parte con fattura e la maggior parte in nero se non non se ne fa niente...), liberi professionisti, imprenditori che per il fisco vivono sotto la soglia di povertà. Il modo di sconfiggerli ci sarebbe, legare l'acqusito di beni lussuosi alla presentazione di garanzie economiche documentate

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"