18°

Parma

«La Forlani si dimette». Ma lei smentisce

«La Forlani si dimette». Ma lei smentisce
Ricevi gratis le news
10

La notizia, riportata nell'ultimo numero del settimanale «Di più», ha colto tutti di sorpresa. Le parole attribuite alla preside del liceo classico Romagnosi Maria Giovanna Forlani sembrerebbero non lasciare adito a dubbi: «In ogni caso me ne andrò: non posso rimanere in una scuola che non mi vuole». Eppure, interpellata dalla «Gazzetta di Parma», la diretta interessata nega tutto, assicurando che a dimettersi non ci pensa neanche lontanamente. Anzi, a quanto pare ha tutta l'intenzione di rimanere saldamente al proprio posto fino alla scadenza naturale del mandato (giugno 2011). Ma a parte negare l'intenzione di dimettersi, la preside non vuole dire altro: l'ispezione ancora in corso, spiega, non le consente di rilasciare dichiarazioni. Ma, lascia intendere, di cose da dire ne avrà parecchie una volta che l'ispettore avrà terminato.

A parlare nel servizio del settimanale è anche il direttore generale del Servizio scolastico regionale Maurizio Limina: «Non posso mandare via una preside perché non va d'accordo con gli studenti e con i loro genitori. La contestazione alla preside mi è parsa sopra le righe. Le critiche sono legittime, ma non si può mettere in discussione l'autorità di chi dirige una scuola».

La Forlani incassa anche l'appoggio del noto psichiatra Paolo Crepet.

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    16 Marzo @ 03.47

    Gigi, che c'azzecca il rispetto della legge con il diritto di criticare i vertici delle istituzioni quando non se ne condivide l'operato lo capisci solo tu. L'elevare critiche a papi, presidenti o "capi-qualcosa" è un diritto, magari pure un buon esercizio di democrazia, non una violazione della legge o il caos (quello che chiami impropriamente anarchia). Trovo realmente curioso affermare ad esempio che in politica le critiche si devono fare con le elezioni.o i ricorsi al tar....io continuo a farle in stile libero e quotidiano e trovo che ce ne siano i motivi per continuare così.

    Rispondi

  • omar

    16 Marzo @ 00.26

    censura...

    Rispondi

  • giovanni

    15 Marzo @ 23.46

    é chiaro che ormai la "vicenda Romagnosi" ha assunto significati che vanno al di là della semplice diatriba fra massima autorità scolastica e gli altri "utenti" della scuola stessa.Mi sembra che da una parte ci sia una preside accusata di di una forma di abuso di potere o quasi di lesa maestà nei confronti di quello che rappresenta cotanta scuola.... ,ed ecco che si assiste alla reazione arrogante ,intellettualmente violenta da parte non tanto degli studenti che in fondo recitano il loro copione in modo quasi fisiologico.... ma delle altre componenti ,vedi genitori ,genitori ex allievi!!!!!??????,insegnanti ben contenti di partecipare a questa alleanza di comodo,e allora penso che si è andati oltre al palazzetto dello sport,dove il rispetto umano è stato calpestato dai cosi detti adulti al di là dei 22 punti......

    Rispondi

  • hal

    15 Marzo @ 17.54

    I 22 punti sono contenuti nel documento ufficiale che è stato votato alla quasi unanimità (2 contrari, un astenuto) nell'assemblea aperta che ha sostituito il Consiglio di Istituto negato dalla dirigente. I membri del consiglio di istituto che lo hanno preparato hanno deciso di non darlo alla stampa, anche perché contiene delle accuse molto circostanziate e documentate, ma da trasmettere in primo luogo all'ispettore ed agli altri organi competenti a livello provinciale e regionale. Quindi, anche se ero presente all'assemblea e ho contrifirmato il documento, penso sia opportuno così. Se la Forlani avrà qualcosa da dire dopo che l'ispettore avrà finito il suo lavoro, così potrà faree farà il Consiglio di Istituto. Copio qui sotto parte dei compiti del Consiglio di Istituto, quali risultano dai decreti Delegati sulla Scuola consultabili sul sito del MIUR. Faccio questo perché la dirigente ha negato il Consiglio di Istituto (che lei deve convocare e presiedere) perché quest'ultimo sarebbe un organo solo amministrativo: ".... In particolare adotta il Piano dell'offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti. Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull'andamento generale, DIDATTICO E AMMINISTRATIVO, del circolo o dell'istituto, stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

    Rispondi

  • Sigmund

    15 Marzo @ 14.35

    Ri-posto qui un commento altrimenti ormai introvabile perché in altro thread ormai abbandonato. @Floris. Va bene, capisco la sua posizione. La sua critica, par di capire, riguarda però solo uno o pochi partecipanti. Per tutti gli altri, cortesemente, può ricordarci (mediante un link, o almeno un riassunto) le famose 22 accuse alla dirigente di cui tanto si parla? Giusto come contributo costruttivo alla discussione, altrimenti diventa difficile farsi un'opinione compiuta (che a me interesserebbe avere). Io ho provato a fare una piccola ricerca su internet ma non sono riuscito a trovare il documento completo. La ringrazio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel