18°

28°

Parma

Venezuelana incinta ruba i vestitini per il bimbo: condannata a 9 mesi

Venezuelana incinta ruba i vestitini per il bimbo: condannata a 9 mesi
Ricevi gratis le news
0

Una delle due sorelle, all'epoca dei fatti  (siamo nel maggio del 2006) era incinta. E forse proprio per questo  - oltre ad anelli, bracciali e cinture - sceglieva come refurtiva capi da inserire nel «corredino» del nascituro, come una magliettina azzurra da neonato e quattro set di lenzuoline.  Per le commesse  del centro erano diventate un incubo:  loro due, le sorelle venezuelane, procaci, rapide a colpire, si erano fatte la nomea delle imprendibili. In poche ore avevano razziato merce in cinque negozi: due gioiellerie,  un negozio di calzature,  una boutique specializzata in abbigliamento per bambini e un negozio di biancheria. Ieri, a distanza di quasi cinque anni, una delle due imputate, C.M., quella che all'epoca dei fatti era incinta (ora è irreperibile)  - la sorella, invece,  era già stata giudicata con rito direttissimo - è stata condannata a nove mesi di reclusione, oltre a una pena pecuniaria di 250 euro.  Vittime delle «visite» delle due sorelle  sudamericane - ma ai colpi - secondo le ipotesi accusatorie iniziali  avrebbero partecipato anche altre due persone, una delle quali non è mai stata identificata, mentre una quarta è poi risultata estranea ai fatti contestati - sono stati, come detto,  cinque esercizi commerciali. 
La tecnica  era sempre la stessa: esuberanti, ridanciane, una volta entrate in negozio, una delle donne si occupava  di distrarre la (o il) commesso con una serie di domande incalzanti, mentre la complice «agiva».  Così,  mentre il negoziante restava un po' titubante di fronte alle richieste di quella  ragazza un po' «strana» -  e guarda caso quando nel negozio c'era molta gente da servire - l'altra  non perdeva tempo. La donna - approfittando di un momento di distrazione del commesso - era velocissima nell'afferrare la merce che le interessava e infilarla sotto la giacca. Poi,  data un'occhiata d'intesa alla sorella,  prendeva la direzione dell'uscita. Il più delle volte i negozianti non avevano nemmeno il tempo di realizzare quanto stava accadendo, ma in alcune circostanze qualcuno aveva  osservato le due ragazze in azione e aveva reagito.  Ma le ragazze, imbestialite, avevano risposto in un perfetto italiano con tono molto alterato, prima di raggiungere l'uscita per fuggire: fino a quando, in una circostanza, un commesso era riuscito a trattenerle il tempo sufficiente per consentire a un collega di richiedere l'intervento delle forze dell'ordine, che avevano poi individuato le due sudamericane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"