17°

28°

Parma

Strade per vivere: in prima linea contro gli incidenti stradali

Strade per vivere: in prima linea contro gli incidenti stradali
Ricevi gratis le news
0

 Ilaria Moretti

Dalle emergenze in corsia alla prevenzione nelle classi. E’ un vero e proprio tour nelle scuole superiori parmigiane «Strade per vivere», la campagna di sensibilizzazione organizzata dal Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore per invitare i ragazzi a riflettere sulle cause e le conseguenze degli incidenti stradali.
 Ieri mattina il medico Michele Mitaritonno ha fatto tappa al liceo scientifico Marconi dove, ad ascoltarlo, c'erano gli studenti della terza B: «Dall’inizio del mio "viaggio" negli istituti ho incontrato almeno 1.500 ragazzi» annota il medico che si è anche iscritto a Facebook per rispondere alle ulteriori domande dei giovani. «Strade per vivere» non è un nome scelto a caso, perché protagonisti di queste «lezioni», come ricorda lo stesso Mitaritonno, sono proprio «la strada e la vita, due "entità" che non sempre vanno d’accordo». E per dimostrarlo il medico chiama in causa sia la testa che la «pancia», alternando i numeri ai filmati che mostrano cosa può succedere quando un’auto «impazzisce».
 Stando ai dati dell’Istat, spiega, nel 2008 in Italia ci sono stati 218.963 incidenti, in media 598 al giorno. L’asfalto si è macchiato del sangue di 4.731 vittime; i feriti sono stati 310.739. Un vero e proprio bollettino di guerra, visto e considerato che i soldati occidentali «morti in Iraq negli ultimi sette anni sono stati 4.374». Lo sbaglio è pensare di essere immuni: «Soprattutto quando si è giovani come voi - dice il medico ai ragazzi - si tende a credere che le cose brutte accadano sempre agli altri, dobbiamo invece pensare che in questa casistica ci siamo anche noi». La distrazione e la cattiva condotta di chi guida sono i principali imputati e sotto accusa ci sono l’alcol, la droga, ma anche le cinture slacciate e i telefonini impugnati quando si è al volante. Chi paga spesso è giovane: il 57,9% delle vittime ha tra i 15 e i 49 anni e quasi nella metà dei casi (il 48,6% dei decessi ) perde la vita nel weekend (dal venerdì alla domenica). In particolare, nel fine settimana si registrano due morti ogni tre ore e ventisei feriti ogni sessanta minuti. L’asfalto è più insidioso in città dove si verifica il maggior numero degli incidenti, ma uccide soprattutto nelle strade extraurbane dove - anche a causa della velocità più elevata - si rileva un indice di mortalità maggiore. Fortunatamente c'è anche chi ne esce incolume, è vero, «ma ricordatevi - sottolinea il medico mentre racconta di un ragazzo sorprendentemente illeso dopo uno schianto devastante - che i miracoli accadono una volta ogni tanto».
 Chi rimane ferito a volte guarisce, a volte riporta lesioni permanenti che gli condizioneranno la vita per sempre: l’elenco di queste menomazioni è lunghissimo, dai danni al midollo spinale, alle mutilazioni, dalle deturpazioni ai traumi cranici, la cui conseguenza più drammatica resta lo stato vegetativo, ovvero «l'assenza di interazione con l’ambiente».
 Il monito che Mitaritonno rivolge ai ragazzi è chiaro: «Ricordatevi che è bastato un attimo e quelle 4.731 persone di cui prima vi parlavo sono diventate un mazzo di fiori sulla strada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design