10°

23°

Parma

Prese a pugni un autista Tep e lo insultò: condannato a 6 mesi

Prese a pugni un autista Tep e lo insultò: condannato a 6 mesi
Ricevi gratis le news
10

  
 Un pugno in pieno volto senza che lui avesse il tempo di scen­dere dall'autobus. Se l'era tro­vato davanti al finestrino, e non aveva avuto nemmeno il tempo di discutere.
  Era il 6 agosto 2007: l'aggres­sione avvenne di mattina presto, in via Venezia, ma sembra fosse stata preceduta da un insegui­mento del quale l'autista 37 an­ni non si era nemmeno reso conto. 

Ieri la condanna con rito abbreviato a 6 mesi per lesioni e ingiurie. E all'autista Tep per il momento una provvisionale di 3.000 euro come risarcimento.

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federica

    25 Marzo @ 09.23

    X LUCA ....RIPETO si sono incinta ma ero sulle strisce e l'autista non era dalla parte della carreggiata sulla quale ho iniziato l'attraversamento era in quella opposta e mi vedeva ben da lontano, io ripeto ero lenta, lo capisco ma lui non mi può suonare per questo e mandarmi a ....COSA DEVO FARE OLTRE CHE ATTRAVERSARE SULLE STRISCE?? VOLARE

    Rispondi

  • silvia

    24 Marzo @ 21.43

    La violenza non è segno di civiltà..ma gli autisti che guidano come pazzi rischiando di investire ciclisti e pedoni sarebbero da controllare di più!!! ottima idee le piste ciclabili ma qualche dosso in più per rallentare la velocità..non sarebbe male... senza contare quelli che guidano al telefono ( con l'autobus pieno di gente..) o inchiodano all'ultimo perchè distratti non si ridordano di una fermata magari poco illuminata......ma che servizio è questo????!!

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Marzo @ 21.38

    Rovescio della medaglia, autobus da stazione verso il lungoparma, coda di macchine verso ponte della nazioni, semaoro che scatta rosso per chi va verso il ponte, macchina che poteva fermarsi ma non lo fa pur se fosse impossibile per lei passare vista la coda, l'autobus non riesce a passare perchè la macchina in questione pur essendo già ferma va avanti di 5/6 metri tali per bloccare tutto il traffico. Non per difendere gli autisti ma per dire che il loro lavoro è in strada e certamente ne vedono più di noi di certe scene e sicuramente ne devono sopportare anche troppe. è vero che vanno forte (sicuramente rispettando i limiti stradali comunque) ma se vanno piano noi subito a lamentarci perchè vanno piano e ci fanno arrivare in ritardo.

    Rispondi

  • sabcarrera

    24 Marzo @ 21.34

    E poi ci si chiede perche' avvengono gli incidenti. La maleducazione degli automobilisti che vuol dire che pensano di essere i soli in strada e' la causa principale.

    Rispondi

  • gianluca

    24 Marzo @ 20.49

    Sicuramente il ragazzo è da condannare e la condanna è giustissima. Però - e nessuno lo puo' negare - i guidatori degli autobus guidano senza guardare troppo negli spechietti: tanto se sbocciano ci rimette sempre la vettura e l'autobus non è il loro. Se c'è qualche tramviere che legge, si faccia sentire perchè la precedenza per voi sembra un optional

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Fidenza i party cult Foto

PGN FESTE

A Fidenza i party cult Foto: ecco chi c'era 

Lisa Ginzburg a Radio Parma

LIBRI

Lisa Ginzburg e il suo libro su pagine intonse: l'intervista di Radio Parma Ascolta

Mita Medici/Michela Murgia, ore 17.30 alla Casa della Musica

casa della musica

Mita Medici/Michela Murgia: conversazione sull'emancipazione femminile

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Auto si ribalta in via Montebello, ferita una donna di 72 anni

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

17commenti

DISASTRO COLPOSO

Alluvione, chiesto il rinvio a giudizio di Pizzarotti

10commenti

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

mezzani

Rems più sicura: dopo la fuga di Solomon saranno alzate le recinzioni

2commenti

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

3commenti

Varese Ligure

Comune vs parroco: la "guerra" di don Sandro, podista per protesta

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

droga

Cocaina per oltre 1500 euro nascosta nelle scarpe: arrestato un 23enne

10commenti

PROSCIUTTO

Inchiesta sulle Dop, sospesi i certificatori. Il Consorzio: "Produttori parte lesa"

Decisione del ministero: stop per 6 mesi e impegno a correzioni

2commenti

FINANZA

Maxi frode dei malati immaginari, ecco tutti i nomi e le accuse Video

11commenti

sorbolo

Incastrato per il furto al bar. Ma nello zaino aveva anche altri bottini: di chi sono?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Guerre, sete, matrimoni e calci di rigore

di Michele Brambilla

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

PALERMO

Messina Denaro: scoperta la rete dei "pizzini". I boss al telefono: "E' come Padre Pio"

1commento

GENOVA

Le foto sexy della fidanzatina 13enne diventano virali

SPORT

Calcio

E Simy fa Ronaldo

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

SALUTE

Dall'analisi del sangue la diagnosi precoce per il tumore al polmone

l'intervista

Isabella Rossellini: "Io stuprata, ma è tardi per denunciare"

1commento

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

AUTO

Scaduto l’obbligo di pneumatici invernali: è ora del cambio stagionale