14°

22°

Parma

Estorsione e usura: sgominata a Varese una banda che operava anche nel Parmense

Ricevi gratis le news
11

Una complessa organizzazione criminale dedita ad estorsioni e a praticare l’usura nei confronti di decine di imprenditori è stata sgominata dai carabinieri di Varese. Sono state arrestate 11 persone con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all’usura. Fra gli arrestati ci sono i due presunti capi dell’organizzazione, ritenuti fiancheggiatori del clan D’Alessandro di Castellamare di Stabia (Napoli), di cui sono originari, pur abitando nel Varesotto. Si tratta di Pasquale Di Martino, 56 anni, e Albano Bruno Bellinato, 44 anni.
Il giro d’affari dell’organizzazione era di oltre 500mila euro e coinvolgeva una settantina di commercianti e imprenditori del Nord Italia. A quanto emerge dalle prime comunicazioni dei carabinieri lombardi, la rete di questa organizzazione criminale era estesa a Parma. Le estorsioni avvenivano anche nelle province di Varese, Milano, Cremona e Bolzano.
I capi dell’organizzazione, secondo quanto riferito dai carabinieri, sono soggetti legati alla criminalità organizzata e nei loro confronti viene contestata l’associazione per delinquere.

L'attività di indagine, coordinata dal sostituto procuratore Tiziano Masini, trae origine da una rapina a mano armata consumata  l'8 settembre 2006 ai danni di una tabaccheria di Azzate, a  seguito della quale sono emersi elementi di responsabilità nei  confronti del basista, originario di Castellamare di Stabia e di altri soggetti pregiudicati facenti parte di un gruppo organizzato  dedito alla commissione di numerosi reati. Dal novembre 2006 sono  stati già eseguiti 21 arresti, operati sia in flagranza di reato che su disposizione dell’autorità giudiziaria, a seguito dei quali sono emersi collegamenti diretti tra il gruppo criminale e  alcuni esponenti del clan dei "D’Alessandro" di Castellamare di  Stabia (cui a Varese veniva fornita assistenza e supporto  logistico per le rapine perpetrate nel Nord Italia). 

Le vittime degli estorsori sono circa 70. Si tratta di piccoli e medi imprenditori attivi in vari campi e in difficoltà economiche, se non addirittura sull'orlo del fallimento. L'inchiesta, cui ha collaborato in una seconda fase anche la Guardia di Finanza, ha accertato i che prestiti usurari andavano dai 5 ai 60mila euro, a tassi di oltre il 10% al mese e oltre il 120% annuo. Fra gli arrestati c'è anche un cittadino libanese accusato di essere stato responsabile della riscossione del denaro anche attraverso minacce e percosse. La natura violenta delle richieste è documentata da materiale video raccolto dai carabinieri, che hanno stimato un giro d’affari di almeno 500mila euro all’anno. Al momento la Finanza ha sequestrato beni in possesso della banda per circa 270mila euro, fra cui una villa.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    26 Marzo @ 12.42

    Thiago sei come il noto politico che da dati assurdi, controlla meglio i dati che spari sule percentuali degli arrestati stranieri perchè ogni volta che scrivi cambi la percentuale. Come fai ad avere dati così aggiornati in tempo reale?

    Rispondi

  • Soma

    25 Marzo @ 21.30

    noto la GIOIA dei soliti sinistrorsi al sapere che anche gli italiani commettono reati ( che scoperta) certo a parm ail 70% degli arrestati sono stranieri ( i residenti sono il 10%) eppure per loro NON DELINQUONO più di noi...complimenti CHIAMIAMO TUTTI I DELINQUENTI A PARMA

    Rispondi

    • mauro

      26 Marzo @ 18.10

      si magari oltre alle quantita' bisognerebbe considerare la qualita' praticare l'usura e l'estorsione non e' la stessa cosa che rubare una gallina.

      Rispondi

  • Cristofer

    25 Marzo @ 16.57

    Ebbene sì anche noi abbiamo i nostri problemi, non sono solo gli immigrati a delinquere, questo è eviente.

    Rispondi

  • Errico

    25 Marzo @ 16.02

    scusate l'intervento ma un corso approfondito di geografia non farebbe certo male al giornalista dell'articolo.....Castellamare di Stabia si trova in provincia di Napoli e non di Caserta...saluti.....

    Rispondi

  • Luca

    25 Marzo @ 15.15

    Ogni successo delle forze dell'ordine contribuisce a far sentire i cittadini più sicuri, grazie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

1commento

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

2commenti

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

gazzareporter

"Parco Bizzozero, perché il secondo cancello resta chiuso?". E intanto i vandali...

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

violenza

Studentessa accoltellata in centro a Milano per rapina

morbegno

Ritrovata Rebecca, la 15enne scomparsa in provincia di Sondrio

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone