12°

26°

Parma

Stupro della guardia medica: sarà fatto il test del Dna sul tunisino arrestato

Ricevi gratis le news
1

Si chiama Anis Kalifa, ha 22 anni ed era diventato clandestino da pochi mesi per la perdita del posto di lavoro (bracciante in un’azienda agricola locale) e la scadenza del permesso di soggiorno. E' Kalifa il tunisino accusato di avere stuprato e rapinato la notte tra il 17 e 18 marzo scorsi la donna di 53 anni, di Modica, in servizio nella guardia medica di Scicli. In un primo momento il giovane si era rifugiato da un lontano parente a Parma. Qui però la comunità tunisina si è insospettita e ha contribuito alle indagini. Sono stati i connazionali a fare il nome di Kalifa e a rivelare l’indirizzo di Parma in cui si era rifugiato e, successivamente, del proposito di rientrare in Tunisia.
Il giovane, alla fine, è stato arrestato dalla gendarmeria francese, in collaborazione con l’Interpol e i carabinieri, in un albergo di Tolone, vicino Montecarlo da dove, ritenendosi braccato, si accingeva a rientrare in Tunisia. Successivamente a Ventimiglia è stato consegnato ai militari italiani, che lo hanno portato nel carcere di Sanremo.
Nei prossimi giorni il tunisino sarà trasferito a Modica, in Sicilia, dove sarà sottoposto al test del Dna. In caso di corrispondenza con quello risultante dalle tracce organiche prelevate dal Ris sul lettino e nel pavimento della guardia medica in cui è stata consumata la brutale violenza, non lascerebbe alcun dubbio.
Le prove a carico del tunisino sono ritenute molto precise perché il medico vittima dello stupro lo ha riconosciuto in foto senza alcuna ombra di dubbio. Inoltre il comportamento del tunisino è perfettamente in linea con gli elementi di accusa in quanto il giovane è fuggito, prima a Parma dove è stato accolto da alcuni parenti, poi in Francia.

Molto soddisfatto per quello che ha definito «uno straordinario successo investigativo» si è detto il procuratore di Modica Francesco Pulejo il quale, durante una conferenza stampa, ha espresso anche «il rammarico per un episodio criminale di eccezionale brutalità» definendolo però «totalmente estraneo ai canoni di legalità del territorio».
«Negli ultimi sette anni - ha osservato il magistrato - nell’intera area di competenza della procura ci sono stati solo 15 procedimenti per violenza sessuale, mentre in Veneto, per esempio, i dati rappresentano una realtà ben diversa e più grave».
Infine si è appreso che è stata la condizione di clandestino del fermato ad averne facilitato le procedure di espulsione dalla Francia, atto compiuto velocemente. La circostanza è emersa informalmente da fonti investigative, che hanno anche sottolineato il contributo decisivo della comunità tunisina alle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    26 Marzo @ 07.32

    La risposta migliore è nel titolo dell'articolo correlato ("salsese" acusato di violenza sessuale): noi non facciamo cose a senso unico, e quindi lei non leggerà solo il titolo sul "tunisino", ma anche - ad esempio - sul "parmigiano" arrestato a Milano. Poi, ovviamente, sta al lettore - e non credo che qui ci sia bisogno del giornalista - capire che, se la notizia di Milano non significa che tutti i parmigiani sono delinquenti, lo stesso vale per i tunisini ecc. Che poi, come ci chiede qualcuno, si guardino e si pubblichino statistiche aggiornate su chi commette reati, potrebbe invece essere giusto: non per ricavarne conclusioni di sapore razzista, ma semplicemente per valutare unproblema da affrontare e risolvere, trovando la giusta strada fra repressione e integrazione. (G.B.)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover