20°

Parma

La Uil Penitenziari: "Carceri sovraffollate e organici carenti in Emilia-Romagna"

La Uil Penitenziari: "Carceri sovraffollate e organici carenti in Emilia-Romagna"
Ricevi gratis le news
4

Il segretario generale della Uil Penitenziari Eugenio Sarno sarà in visita domani al carcere di Parma e mercoledì in quello di Piacenza. «L'ennesima visita del nostro segretario generale in Emilia-Romagna - commenta il segretario regionale Giuseppe Crescenza - dimostra l’attenzione della nostra segreteria nazionale ai numerosi problemi che assillano la nostra regione. Sovraffollamento e carenza d’organico ormai da anni sono un male cronico negli Istituti penitenziari dell’Emilia-Romagna. Infatti, a fronte di una capienza massima pari a 2.386 detenuti in regione si registra la presenza di 4.585 ristretti. Un dato che conferma l’Emilia Romagna regione le cui carceri sono maggiormente affollate».
«A Parma come del resto in tutta la regione - continua Crescenza - con il personale di Polizia Penitenziaria presente carente di oltre il 30%, diventa sempre più difficile poter garantire i diritti del personale (riposi, ferie, turni di sei ore), la loro incolumità e la sicurezza dell’Istituto stesso. Sarno si renderà conto della situazione di Parma e Piacenza e investirà i vertici romani affinchè si facciano carico del problema ed intervengano con urgenza, potenziando il contingente di Polizia Penitenziaria impiegato per fronteggiare il pesante aumento dei carichi di lavoro individuali».
Il coordinatore regionale della Uil P.A. Penitenziari chiede al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di «assumersi le proprie responsabilità ed adottare misure permanenti al fine di garantire l’ordine e la sicurezza negli Istituti della regione. Facciamo inoltre appello al ministro Alfano affinchè abbia la consapevolezza della indifferibilità a procedere alla legiferazione sulle misure accompagnatorie del piano carceri, al momento solo annunciato e che sembra aver subito un rallentamento nella sua incerta definizione. Noi ne abbiamo perso le tracce. L’affidamento in prova, il ricorso alla detenzione domiciliare, la necessaria e urgente assunzione di circa 4mila unità di Polizia Penitenziaria: queste - conclude Crescenza - sono le risposte reali ed urgenti che necessitano al sistema penitenziario, ma di cui non si sente parlare se non attraverso sporadici annunci. Non vogliamo attendere, come è capitato in altri Istituti, che gli interventi arrivino solo dopo spiacevoli episodi che hanno visto coinvolto il personale di Polizia penitenziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    29 Marzo @ 21.35

    Se li mettessero a pedalare per produrre energia elettrica, oltre che fare risparmiare petrolio,sarebbero la migliore fonte di energia pulita.

    Rispondi

  • mjolnir

    29 Marzo @ 17.53

    Per risolvere la questione in modo rapido ed indolore, sarebbe sufficiente far scontare la pena dei cari delinquenti nel proprio paese d'origine. Così non ci sarà bisogno di costruire nuove case circondariali e nemmeno di assumere nuovo personale. Altro che detenzione domiciliare. ciao.

    Rispondi

  • Errico

    29 Marzo @ 16.43

    sono daccordo con il commento precedente che a volte potrebbe sembrare che i diritti vadano solamente da una parte sola...Ma dei diritti del personale che negli Istituti ci lavora nn ve ne frega niente...????salve

    Rispondi

  • massimo

    29 Marzo @ 16.15

    I diritti esistono solo per i delinquenti in questo paese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel