18°

Parma

Controlli della Polizia Municipale: 4 multe a prostitute e una a un cliente

Controlli della Polizia Municipale: 4 multe a prostitute e una a un cliente
Ricevi gratis le news
9

"Anche la settimana scorsa sono continuate le attività di controllo del territorio da parte della Polizia Municipale. I servizi di presidio fisso, realizzati con i furgoni dotati di torre faro e videosorveglianza, sono stati effettuati in orario serale nelle aree di via Trento, via Palermo, via Corso Corsi, via Saffi, via Dalmazia, area Barilla Center, p.le Pablo, p.za Matteotti, Vigheffio e p.le Inzani - scrive in un comunicato stampa il Comune di Parma -  Durante i controlli sono stati fermati 32 veicoli, identificate 38 persone e comminate 4 sanzioni per violazione al codice della strada. Sono proseguiti in maniera costante sia i controlli mirati per il contrasto al fenomeno della prostituzione in alcune zone della città quali via Corso Corsi, via Emilia Ovest, via Chiavari, via Emilio Lepido, via Saffi, via Reggio, strada dei Mercati e strada San Cosimo sia quelli per il contrasto alla guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti.
Durante la settimana sono state elevate, a 4 prostitute e a 1 cliente, sanzioni in applicazione all’ordinanza sindacale per il contrasto della prostituzione in aree pubbliche e sono state contestati, nella giornata di venerdì, tre verbali per guida in stato di ebbrezza.
Nel fine settimana sono stati effettuati anche i consueti accertamenti specifici per i disturbi causati dagli esercizi commerciali in seguito ad alcune segnalazioni dei cittadini. In particolare sono stati controllati alcuni esercizi commerciali nelle zone di via Brambilla, via Zarotto, Via Saffi, via Baganza, via Abbeveratoia, via Picasso, via Buffolara, via Piacenza, via Torelli, area stazione, via Garibaldi, via Sauro, viale Piacenza, viale Mentana, via Argonne, via Farini, via Emilia Est, borgo delle Colonne e borgo Santa Brigida.
In tutto sono state elevate 25 sanzioni per violazioni al codice della strada".
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    31 Marzo @ 20.17

    Tra l'altro diciamo pure che i preti non tollerano i preti che vanno in strada ad aiutare le prostitute e talvolta non tollerano i preti che aiutano i poveri. Sempre gli stessi preti però sono subito pronti ad aiutare il ricco della situazione. Mi sono sempre chiesto il perchè ma mi rifiuto di capirlo. Ricordiamoci tra l'altro che la prostituzione in italia non è reato, è semmai lo sfruttamento della prostituzione che è reato. La chiesa si oppone ad una forma di prostituzione legalizzata con pagamento delle tasse e sicurezza sulle malattie, cosa che tra l'altro può ridurre fortemente lo sfruttamento della prostituzione, cosa su cui la chiesa non prende posizione e non fa quasi nulla per combatterla

    Rispondi

  • Matteo

    30 Marzo @ 09.51

    Finchè avremo la Chiesa a comandare sarà sempre così. Gridano allo scandalo se solo si osa parlare di case chiuse, che tra l'altro servirebbero a regolarizzare la prrostituzione, togliere queste ragazze dalla strada e farle "lavorare" in luoghi puliti, permettere allo Stato di rimpinguare le sue casse ulteriormente perchè pagherebbero le tasse regolarmente.... c'è bisogno di continuare?? Ma no....sacrilegio!!! Meglio dare retta al nostro Papa che si trova coinvolto in svariati casi di pedofilia di cui nessuno ha il coraggio di accusarlo e vivere nella falsa purezza piuttosto che fare la cosa più giusta e sicura. Evviva l'Italia...il paese dove tutto è proibito ma dove molti possono fare tutto quello che vogliono!

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    30 Marzo @ 09.47

    >Ecco la riprova inconfutabile di ciò che in altre occasioni ho dichiarato, i GROSSI problemi che oggi affliggono questo SVENTURATO paese, sono da attribuire principalmente alle DELIRANTI leggi emanate nel 1948, da una classe politica CATTO-SOCIALISTA-COMUNISTA…..di fatto il disegno di legge per l’abolizione delle “case chiuse”, fu proposta dalla senatrice socialista Lina Merlin proprio nel 1948 e come da prassi ormai consolidata negli anni successivi, entrò in vigore nel 1958 !!......ma vi rendete conto ?...10 ANNI per discutere del “lavoro più vecchio del mondo”, con tutti i problemi che all’epoca caratterizzavano questa nuova Repubblica Democratica, che proibiva alle persone ADULTE uno sfogo naturale in piena libertà LEGALIZZATA !!...OGGI è molto meglio vedere in strada a tutte le ore donne che mostrano senza pudore alcuno la loro ignuda mercanzia, auto appartate con strani movimenti sussultori, BELVE UMANE che violentano chi in quel momento suscita loro l’appetito SESSUALE…ecco questa è UNA delle tante conseguenze di quella classe politica CATTO-COMUNISTA che ha creato questa Italia DEMOCRATICA !!.....

    Rispondi

  • Cristian

    29 Marzo @ 22.20

    Tutta colpa della Legge Merlin! La prostituzione non si puo' eliminare ma solo controllare, come in altri paesi più progrediti di noi.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    29 Marzo @ 20.15

    quanto tempo ci vorra' ancora per capire che le case chiuse fuori dai centri abitati ,sono la soluzione migliore. OPPURE SE VOGLIAMO ,LA MENO PEGGIORE. in tanti paesi d'europa esistono gia da molto tempo e sono piu che dignitosi. LA VERA CRUDELTA' E LASCIARLE IN STRADA AL FREDDO ESPOSTE AD OGNI TIPO DI RISCHIO, SPERO CHE QUALCUNO CAPISCA CHE LA SOLUZIONE VA ATTUATA AL PIU PRESTO A DISCAPITO DEI FALSI MORALISTI E PERBENISTI. CLAUDIO DAL SUDAN (LETTORE APPASSIONATO E LIBERO OPINIONISTA)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel