18°

Parma

"Intervista" a 130mila parmigiani: perchè non avete votato? - Le prime risposte

Ricevi gratis le news
48

Gabriele Balestrazzi

Macchè PD, macchè PDL...   Il partito più forte di Parma (di gran lunga più forte) è quello degli astenuti.

Centotrentamilacinquantacinque parmigiani e parmensi: praticamente il doppio del partito di maggioranza (il Partito democratico), due volte e mezzo il Popolo della libertà, il triplo della Lega, e così via... Insomma, un "partito" senza paragoni, che avrebbe dominato di gran lunga le elezioni, se avesse espresso uin voto "vero".  Un partito sicuramente trasversale, che riunisce gli scontenti di sinistra e di destra, e forse anche gli orfani di un centro che non esiste più, almeno per come è stato tramandato da decenni di storia democristiana.

Materia di riflessione che lasciamo a politici e politologi. Ma noi, da cronisti, vorremmo intanto lanciare sul web una maxi-intervista virtuale, rivolta appunto a questi 130mila parmigiani e parmensi.

Queste le nostre cinque domande, per chi vuole risponderci:

1) Perchè non ha votato?

2) Pensa che questa massiccia astensione dal voto avrà qualche effetto sulla "casta" politica?

3) C'è chi dice: se tu non voti, un altro sceglie per te. Che cosa risponde ?

4) Se tutti adottassero la sua scelta di non votare, poi che cosa potrebbe accadere?

5) Che cosa dovrebbe fare un politico, per convincerla a tornare a votare?

Rispondeteci attraverso lo sazio commenti di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    02 Aprile @ 11.57

    No, Signora Claudia non deve provare vergogna per chi non e' andato a votare, io provo rispetto per la sua scelta di votare. E per quanto riguarda vivere sotto la campana di vetro, provi seriamente a pensare chi ci vive. Chi ha piu' tutele in questo paese se non i politici e i lavoratori dello Stato, io purtroppo non ho nessuna campana di vetro, io sono esposto al massimo alle difficoltà della vita. Se ognuno di noi fosse piu' responsabile delle proprie azioni e avesse piu' rispetto per il prossimo, avremmo bisogno di meno politici e meno regole, potremmo sicuramente vivere meglio. Grazie e Auguri a tutti

    Rispondi

  • paola

    01 Aprile @ 22.22

    Non sono andata a votare perchè ero stanca morta oltre che oberata di lavoro... Se fossi riuscita a recarmi alle urne avrei votato pd.

    Rispondi

  • giuliano g.

    01 Aprile @ 15.13

    Il fenomeno dell' assenteismo è molto interessante per cui ha fatto bene il curatore ad organizzare questo sondaggio. Ho dato una scorsa alle risposte dei partecipanti Riassumendo: la maggior parte non ha votato per protesta (Dom/Risp 1) e tornerebbe a votare soltanto se i politici cambiassero radicalmente i loro comportamenti (D/R 5); l' effetto ipotizzato delle astensioni dipende dal loro livello; fino ad un certo punto si pensa che non succederà niente (D/R 2) oltre un certo livello qualche politico potrebbe avere un po' di mal di pancia e sarebbe costretto a rifletterci su (D/R 4); la domanda più insidiosa e provocatoria mi sembra è la terza e molti l'hanno driblata; qualcuno ha condannato quelli che sono andati a votare, qualche altro ha accettato rassegnato il gioco democratico. Tutto secondo copione ....salvo più approfondite valutazioni in merito. PS) Per corretta informazione io sono andato a votare.

    Rispondi

  • Andy

    01 Aprile @ 09.05

    Io non ho votato perchè i miei principi non sono rappresentati da nessun partito. Credo che un partito politico (indipendentemente dalle scelte e dalle opinioni sui singoli argomenti) debba essere portatore di valori civili fondamentali: ONESTA' e TRASPARENZA della gestione, IMPORTANZA DELLA FAMIGLIA, ISTRUZIONE DEI NOSTRI FIGLI, UGUAGLIANZA TRA TUTTI I CITTADINI, RISPETTO DELLE LEGGI. Visto che nessun partito politico incarna questi valori, anzi credo si sia toccato il fondo del barile, non sono andato a votare e BIASIMO tutti coloro che si sono "turati il naso" e hanno votato il meno peggio (Montanelli docet). E' ora di aprire gli occhi e mettere al muro ladri, faccendieri, mafiosi,puttanieri e corrotti. La vendetta è vicina. V

    Rispondi

  • Marco

    31 Marzo @ 13.17

    C'è chi non si vergogna di votare a favore di un governo che ha portato l'Italia in questa condizione, chi non si vergogna di votare una non-opposizione che è stata capace di perdere contro un governo che non era neanche stato capace di iscrivere le proprie liste e secondo questi noi ci dovremmo vergognare per non essere andati a votare......... Ps: vostro malgrado io continuerò a lamentarmi ogni qualvolta gli uni o gli altri faranno qualcosa che non va.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy 

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel