17°

28°

Parma

Rissa in via Emilio Lepido: denunciati 6 indiani

Ricevi gratis le news
13

Sei indiani sono stati denunciati dai carabinieri, dopo che i militari sono intervenuti per sedare una rissa in una laterale di via Emilio Lepido.
L'episodio è avvenuto nel weekend. Alcuni passanti hanno notato numerose persone che si stavano picchiando e hanno dato l’allarme al 112. I carabinieri hanno identificato 6 indiani, tutti residenti a Parma, denunciati per rissa. Tre di loro sono rimasti feriti e sono stati trasportati al pronto soccorso per accertamenti. Gli stranieri sono venuti alle mani per futili motivi, probabilmente - fanno sapere i militari - per questioni legate a un posto di lavoro in una stalla della zona.
Sono stati sequestrati anche due bastoni in ferro utilizzati nella rissa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    31 Marzo @ 09.37

    non esiste una malattia che colpisce solo gli extracomunitari clandestini e delinquenti?? ahaha

    Rispondi

  • rocco

    31 Marzo @ 09.21

    ..correggo. la mia osservazione è rivolta solo a clansman, visto che damianlee riporta addirittua uno stralcio della relazione dell'ispettorato per l'immigrazione degli stati uniti sugli immigrati italiani. ps: damianlee la prox volta il virgolettato mettilo all'inizio e alla fine dello stralcio, la fonte nn ha bisogno di virgolettato :0)

    Rispondi

  • rocco

    31 Marzo @ 08.55

    Vorrei solo ricordare a clansman e demianlee che se oggi potete ancora mangiare il parmigiano-reggiano è grazie a questi indiani che si occupano delle vostre stalle (cosa che a quanto pare voi non avete più voglia di fare) e che la giunta parmigiana non mi sembra affatto di sinistra. Vi esorterei inoltre a ripassare la storia dell'emigrazione italiana (ormai internet, a differenza di quando studiavamo sui testi censurati delle superiori, mette a disposizione diverse immagini di migranti italiani negli stati uniti); vi sorprenderà scoprire quanto fossimo simili a questi poveracci. Perchè di questo stiamo parlando, di persone che per motivi diversi (spesso fame e miseria) sono costretti a lasciare i loro paesi per vivere di espedienti o di fortunati lavori (a seconda del posto in cui capitano) e provare a darsi un futuro!

    Rispondi

  • marco

    30 Marzo @ 20.58

    Hai ragione clansman. Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perché poco attraenti e selvatici ma perché si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali. 'Dalla relazione dell’Ispettorato per l’Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912'

    Rispondi

  • parmense doc

    30 Marzo @ 19.41

    questa gente è coccolata dalla sinistra in prospettiva di nuovi ELETTORI, ( come dimostrano i progetti cittadinanza rapida del PD e dei finiani), visto che i loto li hanno abbandonati

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design