19°

30°

Parma

"Nei luoghi della guerra e della Resistenza", un progetto per le scuole

Ricevi gratis le news
1

Una città, la sua storia, le “ferite della guerra” e i valori di una comunità spiegati alle giovani generazioni. Una Parma da ri-leggere e ri-raccontare grazie a un metodo didattico vivace, dialettico e decisamente innovativo. Questa mattina, in centro a Parma, otto studenti dell’ultimo anno del Romagnosi si sono incontrati con gli alunni di una terza media della Newton, e lungo il percorso i liceali hanno proposto ai più giovani colleghi il racconto dei luoghi della guerra e della resistenza: il palazzo delle Poste di via Pisacane occupato l’8 settembre del ‘43, i rifugi antiaerei presso la Camera di San Paolo, i bombardamenti della Pilotta, il monumento al Partigiano, Piazza Ghiaia e i luoghi della Resistenza, via Cavestro, il Palazzo dell’Università e la strage del primo settembre di Piazza Garibaldi.
 Prima del percorso gli studenti sono stati accolti all’Istituto Storico della Resistenza, dove il vicesindaco Paolo Buzzi, il direttore dell’ISREC Marco Minardi e i vertici di ParmaInfanzia Romano Botti e Francesca Gavazzoli, hanno introdotto il progetto e le motivazioni alla base di questo.
“Nei luoghi della Guerra e della Resistenza a Parma” è alla sua quarta edizione, avendo riscontrato un notevole interesse e una forte partecipazione da parte di studenti e di docenti delle scuole cittadine. L’intero progetto prevede la partecipazione di un numero complessivo di circa 500 studenti tra Licei cittadini e scuole medie, tra cui: Liceo Romagnosi, Liceo Marconi, Liceo Porta, Scuola Media Malpeli, Scuola Media Don Cavalli, Scuola Media Newton, Scuola Media Vicini, Scuola media Toscanini e Scuola Media Maria Luigia. 
Grazie ad alcuni incontri di formazione presso l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea gli studenti delle superiori che fanno da guida agli alunni delle medie hanno potuto conoscere i luoghi e gli avvenimenti salienti accaduti nella nostra città nel biennio ’43 – ‘45.
 “Questo progetto incontra il nostro sostegno e il nostro plauso – ha dichiarato il Vicesindaco Paolo Buzzi – non soltanto perché promuove nuove forme di studio e di ricerca e nuovi linguaggi didattici, ma soprattutto perché interpreta al meglio il senso della trasmissione della memoria storica cittadina e dei valori civici alle nuove generazioni. Ringrazio ParmaInfanzia e Istituto Storico della Resistenza per il prezioso lavoro svolto a livello di organizzazione e ricerca scientifica”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    31 Marzo @ 19.42

    Sì, però fategli leggere il libro di Pansa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"