21°

31°

carcere di Parma

Caso Rachid: le Iene e la vita dietro le sbarre

Le iene nel carcere di Parma
Ricevi gratis le news
6

Si torna a parlare del carcere di Parma, di Rachid e delle sue registrazioni. Rachid Assarag, 40 anni, ora detenuto a Firenze, è l'autore delle registrazioni diffuse a settembre sui media in cui ci sono le voci di agenti penitenziari del carcere di Parma, in cui all'epoca era detenuto, che parlano di aggressioni e botte ai detenuti (Guarda 1) (Guarda 2)

Ad "entrare" nel carcere di Parma, per parlare di questa vicenda sono le Iene, il programma di Italia 1, nello specifico Matteo Viviani in un servizio dal titolo "Lezioni di vita carceraria" in cui si ascoltano le registrazioni in questione ma anche vengono intervistati alcuni protagonisti diretti e indiretti della vicenda: il legale di Rachid, Fabio Anselmo: "Queste registrazioni sono un reality sulla vita carceraria". Una vicenda che lui definisce "allucinante".

Tre mesi di registrazioni choc nel carcere di Parma ma anche di Prato. Viviani ripercorre la vicenda e i retroscena: Ad esempio, la moglie di Rachid, Emanuela, racconta dei registratori fatti entrare in carcere, spiega come il marito si presentasse agli  incontri con il braccio rotto o le dita rotte. Lo stesso Rachid, in un audio ripete di "avere paura per la propria vita: alcuni detenuti sono confidenti delle guardie". Nel servizio interviene anche Roberto Cavalieri, garante dei diritti dei detenuti di Parma. Viviani intervista anche il ministro della Giustizia Andrea Orlando: "Sono cose molto gravi su cui prenderemo provvedimenti. Ma una registrazione o un video, a seconda di come vengono mostrati, hanno un significato piuttosto che un altro". Viene intervistato anche uno dei medici del carcere di Parma, tirato in ballo nelle registrazioni, che però davanti ai microfoni delle Iene preferisce non parlare. La moglie di Rachid parla di un vero e proprio "muro di omertà", di "botte e sistema".
Il ministro conferma di avere inviato gli ispettori nel carcere di Parma. Viviani aggiunge che ci sono molti testimoni (tra cui lo stesso medico) che però non sono mai stati ascoltati. Chiude la moglie di Rachid con uno sfogo: "Non credo più al carcere come istituto correttivo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    26 Gennaio @ 12.21

    povero Cucchi!....lui si,povero davvero!!!! come il povero Aldrovandi! qui però parliamo di un stupratore!!!!un essere che non è umano! e allora poverini noi,che dobbiamo mantenerlo in carcere!

    Rispondi

  • Luca

    26 Gennaio @ 08.22

    Volevo dire ... Ma questa brava persona perché non ha registrato pure quando faceva quella VIOLENZA CARNALE nei confronti di quella povera ragazza adesso rovinata per tutta la vita?? Allora?? Che tristezza ! Anche per le iene vorrei dire che tristezza... E qui mi fermo.

    Rispondi

  • filippo

    25 Gennaio @ 19.34

    un povero pregiudicato magrebino per violenza sessuale..solo in Italia fa la vittima, al suo paese avrebbe avuto altra punizione

    Rispondi

  • gigiprimo

    25 Gennaio @ 16.34

    vignolipierluigi@alice.it

    Le registrazioni possono essere manipolate? Però visto che i detenuti sono tanti e le guardie costano, perche non prendere esempio e creare dei responsabili fra gli stessi detenuti? Certo che i 'kapò ' forse..........

    Rispondi

  • Massimo

    25 Gennaio @ 13.10

    Poverini,bisogna trattarli bene..alla fine sono solo dei delinquenti!e poi?magari una donna di servizio,una a ore e anche uno stipendio?le iene stavolta potevano andare a fare altro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

1commento

Parma

Derubata e...denunciata: è clandestina. Tre interventi in un giorno per le Volanti

2commenti

regione

Fidenza, 500mila euro per il Ballotta: arriva la pista indoor

Anas

Mulattiera-Fraore, da martedì 24 luglio cantiere sullaTangenziale nord

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

carabinieri

Nessuno scippo: 75enne smascherato dalle telecamere e denunciato

polizia

Rissa a bottigliate in piazza della Pace. E lite in stazione

2commenti

via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

12 tg parma

Nuovo Ponte della Navetta, posata la prima pietra. Fine lavori a marzo Video

12 tg parma

World series baseball: gli Usa negano il visto, e Daniel (Collecchio) resta a casa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita