13°

23°

Parma

Bimba annegata in albergo a Riccione: chiesto rinvio a giudizio per i genitori. Il legale: "Non ci fu abbandono. Una famiglia distrutta"

Bimba annegata in albergo a Riccione: chiesto rinvio a giudizio per i genitori. Il legale: "Non ci fu abbandono. Una famiglia distrutta"
Ricevi gratis le news
19

 

LA NOTIZIA - Dovranno rispondere di abbandono di incapace e mancata custodia, il 29 settembre davanti al giudice per l’udienza preliminare di Rimini, Paola e Roberto G., quarantenni di Parma e genitori di Elisa, la bimba di 18 mesi annegata nella vasca idromassaggio di un albergo di Riccione la sera dell’11 giugno di due anni fa dopo essere sfuggita al loro controllo durante una vacanza al mare. Compariranno davanti al Gup anche i titolari dell’esercizio (l'hotel Meeting), indagati per omicidio colposo, per negligenza e imprudenza nel non avere rispettato tutte le norme di sicurezza relative alla piscina. Lo riferisce il Corriere Romagna, aggiungendo che sono state invece archiviate le posizioni dei tre tecnici progettisti della vasca.

Quella sera Elisa – secondo la ricostruzione compiuta dagli investigatori – stava giocando con altri bimbi nella hall dell’ albergo quando, attirata da alcuni divanetti gonfiabili colorati, senza essere notata si avvicinò alla vasca cadendo in acqua. I genitori si accorsero subito che la bimba era sparita e la cercarono dentro e fuori l’albergo, aiutati dagli altri ospiti. Ricerche durate pochi minuti, ma quando la bimba fu trovata nella vasca da due ragazzi era già in arresto cardiaco. I sanitari del 118 tentarono per oltre mezz'ora di rianimarla, ma inutilmente.   (Ansa)

IL LEGALE DELLA FAMIGLIA -  «I genitori di Elisa avevano scelto quell'albergo perché era segnalato come hotel adatto per i bambini. Bastava guardare su internet per trovare questa in­dicazione. Ed è chiaro che in un albergo per bambini ci si aspetta di trovare un ambiente protetto e sicuro. Ma così non era».
  Darà battaglia, l'avvocato An­tonino Tuccari, difensore dei ge­nitori di Elisa. Prima il dramma, poi questa terribile imputazione a cui fare fronte. «E' una famiglia distrutta. Certo, non si aspetta­vano di dover anche combattere contro questa accusa sottoli­nea l'avvocato . La denuncia di abbandono di minore è stata presentata dai titolari dell'alber­go: l'obiettivo è quello di atte­nuare le loro responsabilità».

I particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

La giustizia segue il suo corso e ha le regole da rispettare. Senza entrare nel merito della decisione, resta però - più ancora che il dubbio - l'angoscia per una vicenda che ha già riservato a questi genitori la condanna più tremenda. E su questo, vorremmo conoscere l'opinione dei  nostri lettori, attrraverso lo spazio commenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonella

    04 Aprile @ 11.39

    MA POVERI CRISTI NON HANNO SOFFERTO GIA' ABBASTANZA.......

    Rispondi

  • mamma esausta

    03 Aprile @ 17.08

    per Rosetta: 15 anni fa mia figlia allora di tre anni e mezzo è riuscita nel giro di meno di un minuto, approfittando del papà di spalle, a salire su una scala a pioli e cadere da tre metri di altezza di testa, trauma cranico per fortuna superato perchè ora è una bellissima diciottenne ! o lei non ha figli o se si ritiene infallibile si ricreda, è stata solo fortunata che non le è mai toccato uno spavento! fossi in lei mi scuserei per aver dato per scontata la mancanza di sorveglianza di genitori così colpiti... e poi mi scusi, ma chi lo dice che i genitori a 25 anni sono distratti e a 40 più attenti? esiste una tabella di cui non sono a conoscenza? no, perchè io sono mamma da 18 anni di 2 figlie e le assicuro che non ci sono regole da seguire se non il profondo amore per i figli che sono sicura abbiano tuttora per la loro piccola Elisa quei due poveri genitori.

    Rispondi

  • ERIO

    03 Aprile @ 16.21

    Erg. dott. G. Balestrazzi , anche la mia ,sul sig. Mauro ,che non condivido ma che rispetto, era una battuta,non era una battuta ne una svista il riferimento al dott.Laguardia, mi riferivo alle sue aberranti e preoccupanti affermazioni dei giorni scorsi sullo stato della giustizia a Parma ma sopratutto allo sproloquio avvocati\pubblici ministeri col cappello in mano di fronte al giudice.Lo so che il tragico caso della bimba annegata non è di competenza della Procura di Parma ma ,ho preso a pretesto questo rinvio a giudizio per evidenziare quanto la giustizia??? ( si puo' ritenenere ancora giustizia??) sia lontana dalla realta' e dalla gente ,senza fare del populismo, questa decisione insieme a tante altre che si leggono quotidianamentre pone seriamente in dubbio il comune detto "" ho fiducia nella giustizia"" ,io direi ""spero nella giustizia"" , ma la fiducia cala giorno dopo giorno e non per colpa di Berlusconi ma della Magistratura stessa che sta implodendo,difendendosi come una casta di intoccabili,( ascoltate il capo dell'ANM e chiedetevi se c'è ancora un po' di pudore e sopratutto con che pudore pronunciano certe sentenze in nome del Popolo Italiano) e anche a causa di comportamenti come quello del nostro Laguardia.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    03 Aprile @ 15.10

    Doppia rapida precisazione: ovviamente Mauro non l'ho inventato io (anzi, qualche volta ne farei a meno: ma è solo ujna battuta). Quanto a Laguardia, forse lei lo ha sottinteso ma va precisato che l'inchiesta sulla bimba non riguarda la procura di Parma (G.B.)

    Rispondi

  • ERIO

    03 Aprile @ 14.57

    Per MAURO , sei talmente surreale che concordo con chi dubita che Tu esista veramente e non sia una provocatoria invenzione dell'ottimo dott. G.B per farci discutere con maggior animosita'. Se tu esistessi veramente saresti la perfetta antitesi dell'uomo sull'animale , istinto contro la ragione, oblio contro la realta' Per il PROCURATORE LAGUARDIA , avanti cosi' , ma poi non si lamenti se Berlusconi delegittima la magistratura , E' LA MAGISTRATURA CHE DELEGITTIMA SE STESSA.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno