17°

29°

Parma

Editoriale - Marcegaglia lo incalza Berlusconi la rassicura

Ricevi gratis le news
2

di Giuliano Molossi

A detta di molti, Emma Marcegaglia ha fatto ieri a Parma uno dei suoi interventi più belli, interpretando come meglio non si sarebbe potuto fare le giustificate attese del mondo imprenditoriale. Donna determinata, tenace e combattiva, la Marcegaglia ha usato le parole e i toni giusti nel chiedere al «governo del fare», per usare l'espressione tanto cara al presidente del Consiglio, di fare davvero. E in tempi certi. Una maggioranza solida, rinfrancata dall'ottimo risultato delle Regionali, senza altri appuntamenti elettorali nei prossimi tre anni, non ha più alibi. Meno promesse e più fatti: questo pretendono gli imprenditori dal premier.
Noi abbiamo fatto già tanto, aveva detto pochi minuti prima Berlusconi, «ci si stanca solo a leggerlo il libro delle cose realizzate dal governo». E' vero, replica Confindustria, ma occorre fare di più perché senza riforme non potrà esserci crescita. E bisogna muoversi subito, senza scuse, senza tentennamenti, per cambiare marcia e frenare l'arretramento del Paese.
L'Italia perde terreno, sostiene Confindustria, negli ultimi nove anni il prodotto interno lordo pro capite è sceso del 4,1 per cento. Fra due anni, secondo il Fondo monetario, sarà dieci punti sotto la media europea. Berlusconi non vuol sentir parlare di declino: «Abbiamo la consapevolezza dei gravi e atavici problemi che ci affliggono ma se ci confrontiamo con i nostri più diretti concorrenti in Europa, la Francia e la Germania, non siamo un Paese in declino. E questo grazie alle imprese che hanno retto: il comparto manifatturiero è cresciuto molto di più rispetto a dieci anni fa». Non c'è dubbio che c'è un pezzo della nostra industria che vince le sue sfide, gli ha garbatamente replicato la Marcegaglia ma se guardiamo il Pil non possiamo non constatare che nell’insieme qualche problema ci sia. Berlusconi si dice convinto di poter attuare le riforme per modernizzare il Paese e renderlo più ricco e più competitivo ma non si nasconde le difficoltà, dovute in larga parte al fatto che in Italia l'esecutivo «non ha nessun potere» e che le leggi sono sottoposte a un cammino lento e tortuosissimo.
Ma nemmeno questo, per gli imprenditori, può rappresentare una giustificazione. Confindustria pretende dal governo segnali chiari e inequivocabili. Tempi certi, anzi certissimi: entro due mesi, entro la prossima assemblea degli industriali, come volano per la crescita serve un investimento forte: almeno un miliardo di euro su ricerca e innovazione ed un miliardo, un miliardo e mezzo, per opere infrastrutturali. Ed entro la fine dell'anno, un piano serio per tagliare la spesa pubblica improduttiva, un impegno preciso per un taglio della spesa corrente, per tre anni, pari all’1% del Pil: «Cittadini e imprese hanno stretto la cinghia - ha detto la Marcegaglia accompagnata dagli applausi della platea - è ora che lo faccia anche lo Stato».
Il presidente di Confindustria ha poi incalzato il premier sulla burocrazia («la macchina dello Stato è un cancro enorme, fa troppe cose e quelle che dovrebbe fare le fa male»), sul fisco («ma non aspettiamo tre anni»), sul federalismo («grande occasione per ridurre gli sprechi»), su ricerca e innovazione, su infrastrutture. Richieste precise e senza appello, quelle degli imprenditori, alle quali Berlusconi non si vorrà sottrarre. Il premier ha dato ampie rassicurazioni: «Per me non esistono i traguardi irraggiungibili. Nella mia vita ho raggiunto tutti i traguardi che mi ero prefissato». Non sarà né facile, né semplice. Ma se ce la farà, da Palazzo Chigi potrà scalzarlo solo il Padreterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    11 Aprile @ 13.35

    ah molo' ha parlato prima berlusconi, mica la marcegaglia...cambia il titolo...

    Rispondi

  • Marco

    11 Aprile @ 12.07

    Berlusconi è anziano, presto avrà quasi 80 anni, e promette e rassicura dal 1994 con risultati piuttosto scarsi. Il discorso di Emma è stato bello e attuale, ma a mio avviso un po' tardivo. Le riforme vanno fatte, sentiamo questa litania da quasi vent'anni, ma mai nessuno ha mai osato farle. Aspettiamo (ancora una volta) e vedremo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design