19°

29°

Parma

«Per i fidi a Parmalat una decina di controlli ma nessuna sanzione»

«Per i fidi a Parmalat una decina di controlli ma nessuna sanzione»
Ricevi gratis le news
0

Aveva bisogno di soldi, Parmalat. Ma fin quasi a ridosso del crac, nel dicembre 2003, i rubinetti delle banche rimasero aperti. In qualche caso gli istituti concedevano di malavoglia, eppure concedevano.  Ma se le banche dicevano sì ai finanziamenti, Bankitalia che faceva? L'istituto bancario centrale ha funzioni di vigilanza che può esercitare  anche  con ispezioni. Tuttavia,  negli ultimi cinque anni di vita del vecchio gruppo di Collecchio le «ispezioni sono state circa una decina, ma non furono emesse sanzioni. Solo per Bank of America ci fu un rilievo formale per cui la banca dovette dare delle risposte», spiega Stefano  De Polis, caposervizio alla supervisione gruppi bancari in Bankitalia, davanti ai giudici del processo Parmalat. Una decina di controlli in  cinque anni. E nessuna contromossa. Eppure - si scoprirà con l'esplosione del crac - che Parmalat  aveva bilanci truccati e le sue casseforti erano miseramente vuote.  Ma in  Bankitalia i «veri»  segnali d'allarme  vennero colti quando di fatto la barca  stava per affondare. «Ci siamo accorti delle problematicità nel novembre 2003», ammette De Polis, incalzato dalle domande dei difensori di Calisto Tanzi.
I gruppi bancari più esposti nei confronti di Parmalat? Capitalia, Intesa e San Paolo.

Tutti e tre gli istituti vennero ispezionati tra il 2001  e il 2003, mai prima. «In questi casi, ciò che rilevarono gli ispettori fu la posizione delle società del turismo del gruppo Tanzi  - sottolinea De  Polis - che furono riclassificate “ad incaglio”, ma non furono sanzionate». Società, dunque, con una temporanea situazione di difficoltà, ma nulla più. Non solo. Era  l'indebitamento relativo  alla singola società che arriva alla Centrale rischi, non quello del gruppo. E la galassia Parmalat era costituita da centinaia di società. «La rilevazione è mensile - sottolinea Maria Pia Ascenzo, responsabile della Centrale rischi -: è chiaro che se una banca conosce la mappa delle società del gruppo,  può chiedere  informazioni   per ogni singola società,  ricostruendo così l'indebitamento complessivo». E sui «giochini» dei bond, quale potere aveva Bankitalia? Se una banca ricollocava il giorno dopo i titoli, cosa faceva l'istituto centrale? «In questo caso - precisa un altro dirigente di Bankitalia - la vigilanza spetta alla Consob». Responsabilità ripartite. E  Parmalat saltò senza che  nessuno (o quasi) se ne accorse. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse