18°

28°

Parma

Baby squillo: i "clienti" accusano Livraga

Ricevi gratis le news
0

di Davide Barilli

Arrivano alla spicciolata. Dalle 8,30 in avanti. Camminando a passo spedito. Rasenti al muro, molti a testa bassa. Qualcuno cerca di «nascondersi» dietro gli occhiali da sole. Altri si coprono il viso con un giornale. Uomini qualsiasi: facce anonime, i classici insospettabili. Quasi tutti in jeans e giubbotto, uno in giacca e cravatta. Protetti dai loro avvocati. Qualcuno ha pensato bene di farsi accompagnare dalle figlie. Uno si è presentato addirittura con la moglie. Scene di ordinario imbarazzo. Cinquantenni dalla coscienza sporca - accusati di aver costretto a rapporti «hard» e violenti - ragazzine di cui, per età, potevano essere i padri. E invece, secondo la procura, ne sono diventati gli «aguzzini»: senza scrupoli, affamati di sesso spinto, con la complicità di quel Livraga, l'esperto di caldaie dalla doppia vita: dietro le sbarre da sette mesi.

Si è concluso dopo cinque ore l'interrogatorio di garanzia dei sei parmigiani coinvolti nell’inchiesta del giro di «baby squillo» gestito da Franco Livraga, il 61enne idraulico parmigiano in carcere da settembre con l’accusa, tra le altre, di sfruttamento della prostituzione anche minorile, violenza sessuale e di gruppo e cessione di stupefacenti. I sei, quasi tutti commercianti tra i 50 e i 60 anni che si trovano agli arresti domiciliari - tre di loro hanno chiesto la revoca, con il permesso di recarsi al lavoro - sono comparsi davanti al gip Pietro Rogato in presenza del pm Lucia Russo e dei rispettivi legali, fra cui Mario Bonati, Amerigo Ghirardi, Giorgia Donata Cappelluto e Daniele Carra.

Tre degli indagati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, mentre gli altri hanno risposto alle domande del gip dichiarando di aver sempre pagato Livraga per ricevere prestazioni sessuali dalle ragazze che avevano già raggiunto la maggiore età. Insomma, nessuna violenza o stupro di gruppo, come contestato - per gran parte di loro - nell'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip al quale, peraltro, la procura aveva chiesto la misura molto più severa della custodia cautelare in carcere. Normali clienti di un giro di prostituzione: questa la loro difesa. Gente capace - nella pausa pranzo - di raccontare una bugia alla moglie e di andare a consumare un rapporto in uno dei tre appartamenti presi in affitto, in va Dalmazia, borgo Carissimi e via Corso Corsi. Ma senza commettere reati, sostengono. A loro dire le ragazze erano consenzienti. Un normale «affare»: soldi in cambio di sesso, insomma. Una tesi difensiva che si scontra con i racconti scabrosi delle presunte vittime, che mettono in una luce diversa quei padri di famiglia finiti in un mare di guai. Per due di loro - tra l'altro - c'è anche l'accusa di aver pagato gli affitti di due «alcove»: ovvero il reato di induzione e favoreggiamento della prostituzione. Fuori dal tribunale, appoggiato a un motorino, un sessantenne tracagnotto, dai capelli bisunti - amico di uno degli arrestati - bofonchia con convinzione: «Come si fa ad arrestare gente onesta per un po' di sesso spinto... con tutto quello che succede in giro». Poi si guarda intorno. Cerca complicità: ma trova solo un glaciale vuoto che è peggio di un pugno in faccia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design