18°

28°

Parma

Schermaglie tra due gruppi di tifosi - Forzato il cancello di un condominio fra via Torelli e viale Duca Alessandro - Tifosi in festa in tangenziale

Schermaglie tra due gruppi di tifosi - Forzato il cancello di un condominio fra via Torelli e viale Duca Alessandro - Tifosi in festa in tangenziale
Ricevi gratis le news
28

Si temevano problemi di ordine pubblico, vista "l'invasione" di tifosi romanisti che si aspettava, per seguire una squadra che - come accaduto - poteva tornare al vertice della classifica. I timori nascevano da episodi del passato che hanno visto protagonista la tifoseria giallorossa. A parte qualche episodio di tensione (un cancello forzato da un gruppo "in transito" fra due strade e scaramucce sugli spalti e davanti allo stadio), fondamentalmente sul piano dell'ordine pubblico non si sono registrati episodi gravi. Agenti di polizia, carabinieri e polizia municipale hanno lavorato per tutto il pomeriggio e la sera per garantire l'ordine pubblico.

Le tappe della giornata di Parma-Roma
MATTINA TRANQUILLA. I tifosi romanisti prima delle 13 di oggi ne sono arrivati pochi, in città, ad esempio alcuni in auto. Il grosso sta arrivando con pullman e treni nel pomeriggio. In mattinata attorno allo stadio la situazione era tranquilla. Nelle strade limitrofe praticamente non ci sono auto parcheggiate e anche nella temporary station tutto è stato calmo in mattinata. E come preannunciato da Enia, dalle strade della zona dello stadio sono spariti circa 20 cassonetti.

"INVASIONE" NEL POMERIGGIO. Dopo le 13,30 sono arrivati i primi gruppi in treno. I pullman hanno iniziato ad arrivare dopo le 15. Polizia, carabinieri e polizia municipale stanno effettuando controlli di ordine pubblico e scorte ai pullman dei tifosi (una quindicina finora). Attorno alle 16,30 i giocatori della Roma si sono trasferiti in pullman al "Tardini".
La situazione attorno allo stadio alle 16,30 è definita «gestibile» da chi è impegnato sul campo.
Fra i tantissimi tifosi giallorossi c'è chi porta le bandiere, chi si è munito di striscioni irriverenti come "Laziale sentete male". Soltanto un tifoso, finora, ha cercato di entrare pur non avendo il biglietto: è stato fermato dagli agenti. Per il resto non si registrano particolari problemi di ordine pubblico.  

UN CENTINAIO DI TIFOSI SENZA BIGLIETTO FUORI DAL "TARDINI". Durante la partita restano fuori dallo stadio circa 100 tifosi della Roma. Si trovano in via Pezzani e seguono "a distanza" - e in modo tranquillo - la sfida sul campo. La Polizia sta controllando la situazione. Un elicottero delle forze dell'ordine sorvola la zona dello stadio, mentre la Polizia municipale sta facendo rispettare in modo rigido il divieto di circolazione per qualunque tipo di veicolo nell'area pedonale allargata.
Durante la partita, gli operatori del 118 sono intervenuti per soccorrere una persona dentro lo stadio. Si è trattato comunque di un malore, non di un'aggressione.

Sugli spalti c'è stata una piccola scaramuccia fra curva nord e tribuna laterale durante la partita, ma l'intervento degli stewart ha risolto il problema. Verso la fine del match c'è stata qualche tensione in viale Partigiani d'Italia, dove i romanisti stanno defluendo (ci sono 17 pullman per portarli al parcheggio scambiatore nord).
Verso le 20, con la partita finita da pochi minuti, inizia il deflusso dei tifosi.
Attorno alle 20,20 un gruppetto di tifosi del Parma e alcuni romanisti si scambiano sfottò e qualche offesa, ma l'intervento della polizia ha riportato l'ordine.

ROMANISTI SFONDANO UN CANCELLO IN VIA TORELLI. In via Torelli un folto gruppo di tifosi romanisti, secondo quanto riferito da testimoni, ha forzato il cancello ed è entrato nell'area di un condominio per passare in viale Duca Alessandro.
Intanto in tangenziale nord i tifosi romanisti hanno organizzato un "corteo" di auto che suonano i clacson in segno di festa.

ORE 21,30: I TIFOSI GIALLOROSSI SONO PARTITI. Diciassette pullman hanno portato i tifosi romanisti da viale Partigiani d'Italia all'autostrada e di lì alla capitale. Chi doveva prendere il treno, alle 21,15 circa era sul primo convoglio verso il sud. Circa cento tifosi della Roma hanno tentato di salire su un treno regionale senza avere il biglietto; l'intervento della Polizia ha risolto la situazione, anche se il treno ha subìto ritardi. 
Alle 21,30 le strade dell'area pedonale allargata sono state riaperte alla circolazione: nei momenti più critici, anche per i residenti è stato impossibile passare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    03 Maggio @ 13.41

    Ore 21,30 Non riesco ad andare a casa in quanto due vigili mi fermano al cancello di via partigiani e mi dicono che è per un ordine del questore e motivo di sicurezza in compenso le forze dell'ordine permettono a una squadraccia di devastare un cancello ed entrare nelle case altrui alla Faccia dell'Ordine Pubblico e della Sicurezza. BEL LAVORO. Per Fernando: Noi non sofriamo di un complesso di superiorità siamo realmente superiori, ma la nostra superiorità non la si vede allo stadio, in quanto, come molti romani sanno e la storia ci insegna che gli stadi servono per far sfogare i plebei.

    Rispondi

  • paolo2010

    02 Maggio @ 18.02

    risposta senza polemica ad andrea: gli abbonati del parma sono13.600, entrati ieri 8400, differenza = 5200, di cui 2100 non entrati in curva nord, questi sono i numeri reali.. risposta alla signorina eleonora: ero talmente arrabbiato ieri che non ho visto le varie moviole... ma mi si dice oltretutto che il gol di totti era viziato da un fallo di mano.. altro che guardare il fallo da espulsione...e poi noi parmigiani siamo faziosi??? alla faccia....oltretutto mi pare che triste sarà la roma perchè con questa squadra non andrà lontano..( ah scusa ho sbagliato... ci andrà.. ma con l'aiuto degli arbitri)

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    02 Maggio @ 15.28

    Per matusalem - In effetti si trattava di una svista... i giallorossi sono partiti, non certo i gialloblù! Abbiamo corretto.

    Rispondi

  • Matusalem

    02 Maggio @ 13.46

    ..."alle 21:30 i tifosi gialloblu sono partiti.." per dove?

    Rispondi

  • lorenzo

    02 Maggio @ 13.05

    Francesco, ti sei dimenticato dei ragazzi di Manchester, quelli sì che hanno dato 'spettacolo'! Alla prossima...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design