18°

28°

Parma

Spaccio fra via Venezia e via Zarotto: 6 persone in manette

Spaccio fra via Venezia e via Zarotto: 6 persone in manette
Ricevi gratis le news
10

La polizia e i carabinieri hanno compiuto due operazioni antidroga nei primi due giorni di maggio: sono finite in manette, in totale, 6 persone.

Attorno alle 20 di sabato 1° maggio una Volante ha notato un'utilitaria aggirarsi con fare sospetto in via Zarotto. Vedendo la Volante, l'auto ha cercato di fuggire, ma è stata bloccata poco dopo. Gli agenti hanno trovato un panetto di hashish di circa 100 grammi e denaro contante, ritenuto provento di spaccio di droga. Così sono finiti in manette due tunisini (un 34enne e un 29enne, con precedenti specifici) e un 32enne di Torre Annunziata, incensurato.

I carabinieri invece hanno sgominato i traffici di tre nigeriani, irregolari e provvisti di diversi alias. Spacciavano cocaina in via Trieste e via Venezia. I militari hanno visto una nigeriana 24enne, in compagnia del convivente (suo connazionale), mentre passava un pacchetto di sigarette a una persona, in via Venezia. Un passaggio sospetto. Seguendo la coppia, i militari hanno scoperto che nel loro appartamento venivano confezionate dosi di cocaina, recapitate ai clienti con il trucco del pacchetto di sigarette. I due sono stati arrestati, così come un altro nigeriano trovato nell'appartamento, proprio mentre confezionava dosi. Sequestrati 50 grammi di droga. L'accusa per i tre è di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    04 Maggio @ 10.08

    X Demianlee: Non sono d'accordo con l'esempio che hai riportato, mi dispice ma il paragone tra come sono stati trucidati gli ebrei e come vengono invece definiti gli extracomunitari qui da noi OGGI nel 2010, non regge il confronto. Tu dici che è la stessa cosa, che stiamo ripercorrendo quelle orme?? Beh scusa ma mi sembra un po ridicolo il tuo paragone. Stiamo parlando di un popolo che è stato deliberatamente e senza motivo massacrato. Qui invece non si parla di idee folli e PREgiudizi, si parla di quello che è sotto gli occhi di tutti, TUTTI i giorni! Non è una mia idea, o un idea di Nadia o di Clansman ecc, qua si parla di fatti. Ed è un dato di fatto che oggi abbiamo un problema serio di sicurezza nel nostro paese e le cause troppo spesso sono sempre le stesse! Purtroppo e ribadisco purtroppo, siamo un paese talmente ignorante, bigotto e retrogrado che non capiamo che questa gente è il primo devastante problema che abbiamo e per colpa di gente come Mauro per esempio o Alessandro tanto per fare 2 nomi di gente palesemente "tarda" questi problemi non si risolveranno mai! Spero che il messaggio venga pubblicato dal momento che ho cercato di tenere i toni il più civile possibile.

    Rispondi

  • Lorenzo

    04 Maggio @ 09.48

    Il problema è delle leggi troppo blande x gente cosi....il 75 % delle persone nel nostro carcere ( a Parma) sono extracomunitari a voi le risposte... FUORI di gente cosi ne abbiamo gia fin troppa.....

    Rispondi

  • Matteo

    04 Maggio @ 09.17

    Per la gioia di Mauro....TUTTI A CASA!!! Sono costretti a spacciare e non trovano lavoro perchè siamo tutti razzisti poverini... A CASA! E chiuditici anche tu Mauro!

    Rispondi

  • marco

    04 Maggio @ 07.51

    C'è chi vuol trasformare certe notizie in scontri tra chi chiede sicurezza e chi supporta i delinquenti, trasformando questi ultimi - nell'immagine che ne forniscono - in trinariciuti frequentatori di centri sociali comunisti. E' una posizione che considero nella migliore delle ipotesi,in malafede. Temo che sia però peggio, una purtroppo sincera visione razzista e infantile della realtà. Che l'immigrazione dai paesi più poveri porti problemi di ordine pubblico, soprattutto nei primi decenni del fenomeno è sicuro e va gestito con l'applicazione delle legge o di quello che ne rimane. Il volere prendere a pretesto questa evidenza per sostenere una questione etnica con parallelismi tra criminale e straniero è solo ignobile. In Germani e in Italia ci furono anni nei quali si pubblicarono vignette e commenti volti a rappresentare l'ebreo come un nemico, antropologicamente diverso, sporco e criminale. Se alla fine parve normale allontanare gli ebrei, oggi ci si vergogna di ciò che fu. Non ci dicevano a scuola che dovevamo studiare la storia per evitare come cittadini, che certe cose si ripetessero? In questi mesi ho letto commenti da nick che evocano cappucci bianchi e croci infiammate che avrebbero giustificato la pubblicazione di rutti e bestemmie.

    Rispondi

  • Giorgio G.

    03 Maggio @ 22.24

    Il problema è lo spaccio di droga, si evidenzia,come al solito, l' immigrazione. Insomma, ad indicare la luna c' è sempre chi guarda il dito.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"