10°

23°

Parma

Tagli alla scuola, l'Albertelli inaugura la «gita autogestita»

Tagli alla scuola, l'Albertelli inaugura la «gita autogestita»
Ricevi gratis le news
0

 Monica Tiezzi

Mancano le insegnanti per   portare i bambini in gita? I genitori si organizzano, noleggiano il bus, prendono un giorno di ferie ed ecco  la «gita autogestita». Succede anche questo in una scuola  strangolata dai tagli ministeriali. 
A Parma succede all'istituto comprensivo Albertelli-Newton di via Newton. Oggi alle 8,30 si sono ritrovati davanti all'ingresso dell'istituto i bambini della seconda elementare, sezione A, con una decina di genitori: trascorreranno la giornata, fino alle 16,30, nella fattoria didattica Scalabrini del Ghiardo di Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia.  Dei 25 bambini della classe hanno dato forfait solo in quattro,   per motivazioni personali: tutti i genitori hanno appoggiato l'iniziativa. Le insegnanti non saranno con la classe, perchè il taglio delle ore di compresenza ha di fatto abolito tutte le uscite didattiche.
  La «gita autogestita» però, ci tengono a chiarire  i genitori, non è un'iniziativa polemica nei confronti della scuola e dei docenti. «In un confronto con le maestre durante l'assemblea di classe, ci è stato spiegato che non sarebbe stata possibile il viaggio di istruzione. E'  emerso che, con i tagli alle compresenze, risultava molto difficile continuare a fare una scuola di qualità - scrivono i genitori in una lettera aperta - . Gli insegnanti non  posso più  organizzare corsi di potenziamento  o di recupero, anche perché si trovano a lavorare in classi che hanno  sempre più bambini,   25/27, con situazioni altamente differenziate, con inserimenti in corso d'anno, con necessità linguistiche differenti, e con un numero crescente di bambini con difficoltà di apprendimento. Non possono più  lavorare a classi aperte su laboratori  o fare uscite didattiche anche brevi».  
Il problema non è solo locale. Anche Famiglia Cristiana, in uno degli ultimi numeri, ha sollevato la questione, mentre  alcune scuole del  Reggiano si stanno muovendo come la classe dell'istituto di via Newton. 
Il preside dell'Albertelli-Newton,  Massimo Parmigiani,  spiega che già l'anno scorso nessuna quarta elementare è andata in gita: «E' una discussione che abbiamo affrontato più volte. Rispetto al precedente  anno scolastico   ci sono state tagliate 27 ore settimanali, e i docenti sono passati da 48 a 47. E' una grossa scure: significa che per riequilibrare gli orari abbiamo dovuto attingere dalle compresenze. E' una protesta che non va fraintesa. Non è che le maestre non vanno perchè non sono pagate:  questa  è la punta dell'iceberg di una scuola pubblica cui vengono sottratte risorse fondamentali per il recupero, ad esempio, di bambini stranieri e in difficoltà».
 «Vogliamo far uscire il malcontento dalle mura scolastiche mettendo al centro del dibattito i piccoli cittadini italiani che frequentano la scuola pubblica - dice Caterina Volpe Rinonapoli, rappresentante di classe e membro del Consiglio di istituto - Ci prendiamo anche le ferie per non far perdere ai bambini   la gita. Ma siamo stufi di sobbarcarci spese che non ci competono». 
I fondi ministeriali, spiegano i genitori, quest'anno sono stati usati in massima parte per pagare le supplenze  per le assenze brevi, con la conseguenza che non si sono potuti realizzare i progetti che ampliavano l'offerta formativa. «E poi ci dobbiamo tassare anche per i gessi, la carta e le fotocopie,  ed è  precaria la fornitura del materiale di pulizia,  della  carta igienica e  del sapone per le mani. Abbiamo organizzato anche delle lotterie, facendoci donare materiale da privati ed aziende, per aiutare la scuola» dice sempre la rappresentante di classe. 
«Non crediamo più nei cortei con gli striscioni. Questa è una protesta costruttiva, che fa capire quanti sacrifici costa  alle famiglie   la situazione della scuola pubblica» aggiunge un'altra mamma, Silvia Sicuri.  «Qualcuno ci ha accusato di volerci sostituire alle competenze della scuola. Non è così - aggiunge un'altra mamma, Nicoletta Soprani - La nostra iniziativa è anzitutto un appoggio alla scuola pubblica che deve essere messa nelle condizioni di offrire quanto è sua prerogativa offrire».    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Record store day»: tre giorni con dj set al vinile

PGN

«Record store day»: tre giorni con dj set al vinile

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

13commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

21commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

gazzareporter

Via Cicerone, discarica a cielo aperto

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

METEO

Londra verso i 28-29 gradi, ma previsioni indicano che non dura

BOLOGNA

Violenza sessuale: il fermato è un maniaco seriale

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

trasporti

Anche in Italia parte la sperimentazione delle auto senza pilota

classifica

L’astrofisica Branchesi e il chirurgo Testa(unici italiani) tra le cento persone più influenti per Time

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery