18°

Parma

Tagli alla scuola, l'Albertelli inaugura la «gita autogestita»

Tagli alla scuola, l'Albertelli inaugura la «gita autogestita»
Ricevi gratis le news
0

 Monica Tiezzi

Mancano le insegnanti per   portare i bambini in gita? I genitori si organizzano, noleggiano il bus, prendono un giorno di ferie ed ecco  la «gita autogestita». Succede anche questo in una scuola  strangolata dai tagli ministeriali. 
A Parma succede all'istituto comprensivo Albertelli-Newton di via Newton. Oggi alle 8,30 si sono ritrovati davanti all'ingresso dell'istituto i bambini della seconda elementare, sezione A, con una decina di genitori: trascorreranno la giornata, fino alle 16,30, nella fattoria didattica Scalabrini del Ghiardo di Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia.  Dei 25 bambini della classe hanno dato forfait solo in quattro,   per motivazioni personali: tutti i genitori hanno appoggiato l'iniziativa. Le insegnanti non saranno con la classe, perchè il taglio delle ore di compresenza ha di fatto abolito tutte le uscite didattiche.
  La «gita autogestita» però, ci tengono a chiarire  i genitori, non è un'iniziativa polemica nei confronti della scuola e dei docenti. «In un confronto con le maestre durante l'assemblea di classe, ci è stato spiegato che non sarebbe stata possibile il viaggio di istruzione. E'  emerso che, con i tagli alle compresenze, risultava molto difficile continuare a fare una scuola di qualità - scrivono i genitori in una lettera aperta - . Gli insegnanti non  posso più  organizzare corsi di potenziamento  o di recupero, anche perché si trovano a lavorare in classi che hanno  sempre più bambini,   25/27, con situazioni altamente differenziate, con inserimenti in corso d'anno, con necessità linguistiche differenti, e con un numero crescente di bambini con difficoltà di apprendimento. Non possono più  lavorare a classi aperte su laboratori  o fare uscite didattiche anche brevi».  
Il problema non è solo locale. Anche Famiglia Cristiana, in uno degli ultimi numeri, ha sollevato la questione, mentre  alcune scuole del  Reggiano si stanno muovendo come la classe dell'istituto di via Newton. 
Il preside dell'Albertelli-Newton,  Massimo Parmigiani,  spiega che già l'anno scorso nessuna quarta elementare è andata in gita: «E' una discussione che abbiamo affrontato più volte. Rispetto al precedente  anno scolastico   ci sono state tagliate 27 ore settimanali, e i docenti sono passati da 48 a 47. E' una grossa scure: significa che per riequilibrare gli orari abbiamo dovuto attingere dalle compresenze. E' una protesta che non va fraintesa. Non è che le maestre non vanno perchè non sono pagate:  questa  è la punta dell'iceberg di una scuola pubblica cui vengono sottratte risorse fondamentali per il recupero, ad esempio, di bambini stranieri e in difficoltà».
 «Vogliamo far uscire il malcontento dalle mura scolastiche mettendo al centro del dibattito i piccoli cittadini italiani che frequentano la scuola pubblica - dice Caterina Volpe Rinonapoli, rappresentante di classe e membro del Consiglio di istituto - Ci prendiamo anche le ferie per non far perdere ai bambini   la gita. Ma siamo stufi di sobbarcarci spese che non ci competono». 
I fondi ministeriali, spiegano i genitori, quest'anno sono stati usati in massima parte per pagare le supplenze  per le assenze brevi, con la conseguenza che non si sono potuti realizzare i progetti che ampliavano l'offerta formativa. «E poi ci dobbiamo tassare anche per i gessi, la carta e le fotocopie,  ed è  precaria la fornitura del materiale di pulizia,  della  carta igienica e  del sapone per le mani. Abbiamo organizzato anche delle lotterie, facendoci donare materiale da privati ed aziende, per aiutare la scuola» dice sempre la rappresentante di classe. 
«Non crediamo più nei cortei con gli striscioni. Questa è una protesta costruttiva, che fa capire quanti sacrifici costa  alle famiglie   la situazione della scuola pubblica» aggiunge un'altra mamma, Silvia Sicuri.  «Qualcuno ci ha accusato di volerci sostituire alle competenze della scuola. Non è così - aggiunge un'altra mamma, Nicoletta Soprani - La nostra iniziativa è anzitutto un appoggio alla scuola pubblica che deve essere messa nelle condizioni di offrire quanto è sua prerogativa offrire».    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel