18°

30°

nuovo cda

Iren, Parma propone Tagliavini. E "grazie Bagnacani"

Attenzione ai falsi addetti Iren che si presentano a domicilio
Ricevi gratis le news
0

In relazione all’Assemblea degli Azionisti, convocata in unica seduta per il  9 maggio, IREN S.p.A. rende noto che sono state regolarmente depositate, nei termini previsti dall’avviso di convocazione dell’Assemblea, presso la Sede della Società le seguenti Liste di candidati alla carica di componente del Consiglio di Amministrazione. E Parma ha deciso di puntare sul nome della architetta Isabella Tagliavini.

Il comunicato del Comune e il grazie a Bagnacani

La nuova geografia emiliana parte da Iren. Il rinnovo dei vertici della multiutility sta offrendo alla politica locale l'occasione di sperimentare una nuova scala di governo del territorio: non tutti se ne sono ancora accorti, ma le riforme istituzionali in corso hanno proiettato anche Parma in una logica di area vasta, dove vince chi meglio sa gestire i rapporti oltre i propri confini amministrativi.

Con questa chiave, la Giunta comunale di Parma ha deciso di rientrare nel patto di sindacato di Iren, recuperando un posto nel cda dell'azienda e soprattutto aprendo a una visione e a un modo nuovo di governare, non più concentrato sulla sola città, ma consapevole di far parte di un sistema esteso a più territori. L'economia si è da tempo strutturata in un sistema che lega l'Emilia occidentale: oggi anche la politica ha preso consapevolezza della nuova scala e ha iniziato a fare passi avanti.

Il rientro di Parma nel cartello di controllo di Iren è un modo per siglare un nuovo patto emiliano per il miglior governo del territorio. L'accordo per la gestione di Iren è solo l'inizio di un modo diverso di fare politica, con uno sguardo più ampio di quello che qualsiasi precedente amministrazione abbia mai espresso e maggior capacità di relazione.

L'ottica di sistema permetterà subito a Parma di svincolare una parte del proprio patrimonio investito in Iren: il Comune cederà una parte del capitale azionario, non più necessario: ora che Parma ha unito le forze con Reggio e Piacenza e che questi perseguono gli stessi nostri interessi, può infatti permettersi di diminuire l'investimento, utilizzando le risorse per altri obiettivi strategici. .

Parma candiderà per il consiglio di amministrazione di Iren l’Arch. Isabella Tagliavini, già amministratore con successo di STU Stazione dopo le precedenti rovinose gestioni. Un nome scelto per le specifiche competenze e che avrà il chiaro mandato di fare gli interessi del territorio. Il rappresentante di Parma lavorerà per riportare la giusta attenzione sul polo direzionale e produttivo di Parma, per salvaguardare il numero di addetti e le funzioni tecniche e strategiche oggi insediate, in un ottica di specializzazione del nostro insediamento. Un ulteriore obiettivo sarà quello di mantenere un uso bloccato dell’inceneritore di Ugozzolo, sui cui non diminuirà l’attenzione dell’amministrazione, perché non arrivi mai a bruciare quantitativi di rifiuti maggiori di quelli oggi autorizzati, valorizzando così il felice impegno dei parmigiani nella raccolta differenziata, e nel contempo per calmierare le tariffe della raccolta della nettezza urbana, verso una armonizzazione con i costi sopportati dalle province limitrofe.

Come noto, la Regione Emilia-Romagna ha approvato un Piano regionale di gestione dei rifiuti che prevede sinergie fra Parma, Reggio e Piacenza. In questo nuovo contesto, la costruzione di rapporti stretti nell'area vasta e la condivisione delle politiche di governance in materia ambientale faciliteranno anche il controllo sulle attività ad Ugozzolo.

Ringraziamenti a Bagnacani
Il Comune di Parma intende inoltre ringraziare Lorenzo Bagnacani per il ruolo e il compito svolti negli ultimi anni all’interno dell’azienda, ben consapevole dell’impegno e della professionalità manifestate nell’interesse del territorio, dell’ente e dei cittadini di Parma.

Le liste

LISTA CANDIDATI AMMMINISTRATORI N. 1
Azionisti: Finanziaria Sviluppo Utilities S.r.l. e n. 64 Soci pubblici ex Enìa delle province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza titolari di n. 645.901.101 azioni pari al 54,657% delle azioni aventi diritto di voto di IREN S.p.A.:
Candidato n. 1 Marco Mezzalama nato a Torino il 17/9/1948
Candidato n. 2 Lorenza Franca Franzino nata a Torino il 5/4/1955
Candidato n. 3 Fabiola Mascardi nata a Genova il 4/12/1962
Candidato n. 4 Marta Rocco nata a Genova il 3/11/1969
Candidato n. 5 Alessandro Ghibellini nato a Genova il 15/10/1947
Candidato n. 6 Moris Ferretti nato a Reggio Emilia il 28/5/1972
Candidato n. 7 Isabella Tagliavini nata a Parma il 20/10/1958
Candidato n. 8 Barbara Zanardi nata a Piacenza il 3/3/1977
Candidato n. 9 Paolo Peveraro nato a Castel San Giovanni (PC) il 5/7/1956
Candidato n. 10 Ettore Rocchi nato a Reggio Emilia il 20/11/1964
Candidato n. 11 Vito Massimiliano Bianco nato a Gioia del Colle (BA) il 30/8/1971
Candidato n. 12 Maurizio Irrera nato a Torino il 17/9/1958
Candidato n. 13 Chiara Montanari nata a Carpi (MO) il 14/2/1978

LISTA CANDIDATI AMMMINISTRATORI N. 2
Azionista: Equiter S.p.A., titolare di n. 26.944.638 azioni pari al 2,28% delle azioni aventi diritto di voto di IREN S.p.A.:
Candidato n. 1 Augusto Buscaglia nato a Torino il 30/11/1948
Candidato n. 2 Alberto Eichholzer nato a Saluzzo (CN) il 7/2/1962

LISTA CANDIDATI AMMMINISTRATORI N. 3
Azionisti:
Anima SGR S.p.A. gestore dei fondi: Fondo Anima Geo Italia, Fondo Iniziativa Italia e Fondo Anima Italia;
Arca S.G.R. S.p.A. gestore del fondo Arca Azioni Italia;
Ersel Asset Management SGR S.p.A. gestore del fondo Fondersel PMI;
Eurizon Capital S.G.R. S.p.A. gestore dei fondi: Eurizon Azioni Italia e Eurizon Azioni PMI Italia; Fideuram Investimenti S.G.R. S.p.A. gestore del fondo Fideuram Italia;
Fideuram Asset Management (Ireland) Limited gestore dei fondi: Fideuram Fund Equity Italy e Fonditalia Equity Italy;
Interfund Sicav gestore del fondo Interfund Equity Italy;
Mediolanum Gestione Fondi SgrpA gestore del fondo Mediolanum Flessibile Italia;
Mediolanum International Funds Limited - Challenge Funds – Challenge Italian Equity;
Pioneer Asset Management SA gestore del fondi PF-Italian Equity Pioneer Investment Management SGRpA gestore del fondo Pioneer Italia Azionario Crescita
titolari di n. 17.454.094 azioni pari all’1,447% delle azioni aventi diritto di voto di IREN S.p.A.:
Candidato n. 1 Paolo Pietrogrande nato a Roma il 19/6/1957
Candidato n. 2 Licia Soncini nata a Roma il 24/4/1961
Candidato n. 3 Carlo Maria Clemente Vismara nato a Milano il 7/9/1957

Si precisa che, essendo la lista n. 1 presentata da Azionisti che complessivamente rappresentano più del 40% del Capitale Sociale ordinario, nel caso la stessa lista ottenga in Assemblea il maggior numero di voti, ai fini dell’elezione dei componenti del Consiglio di Amministrazione troverà applicazione l’art. 19 dello Statuto sociale. Conseguentemente dalla lista n. 1 verranno tratti n. 11 componenti del Consiglio. Per l’elezione dei restanti 2 componenti sarà applicato il criterio dei “quozienti” tenuto conto dei voti ottenuti dalle altre due liste presentate.

I curricula vitae e le dichiarazioni dei singoli candidati con le quali gli stessi accettano la propria candidatura ed attestano il possesso dei requisiti di legge e l’assenza di cause di incompatibilità, ineleggibilità e decadenza, nonché la certificazione dalla quale risulti la titolarità della partecipazione detenuta dai Soci presentatori, saranno a disposizione del pubblico nei termini di legge presso la sede sociale e presso Borsa Italiana S.p.A.
I documenti saranno altresì disponibili sul sito internet www.gruppoiren.it, sezione Investor Relations, nonché sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1 Info Sdir Storage
(www.1info.it/PORTALEONEINFO/)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

PARMA

Incidente in tangenziale sud: un motociclista all'ospedale

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

1commento

PARMA

Edilizia popolare: 8 nuovi alloggi in via Casa Bianca Video

3commenti

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri