20°

31°

Trivelle

Referendum, non c'è il quorum. Anche il Parmense non va oltre il 32%

Referendum: chiuse le urne

Referendum 2016: una scheda in un seggio di Parma

Ricevi gratis le news
42

Referendum sulla durata delle trivellazioni in mare: il quorum non è stato raggiunto. Il referendum non avrà effetti. Per rendere valida la consultazione popolare, avrebbe dovuto votare almeno il 50% più uno degli aventi diritto. Nel Parmense l'affluenza media è 31,84% (in città appena più alta: 32,66%). Fra i voti espressi, il "sì" all'abrogazione di parte della legge sulle trivelle ha ottenuto oltre 8 voti su 10. In città il "sì" ha ottenuto l'85,35% dei voti espressi.

L'affluenza  in Italia è del 32%. Solo in Basilicata è stato raggiunto il quorum per il referendum sulle trivelle. A Potenza la percentuale dell’affluenza è stata pari al 58%. 
Il quesito referendario chiedeva di esprimersi sulla abrogazione parziale di norme relative alla DURATA DELLE TRIVELLAZIONI IN MARE, ovvero per l’abrogazione dell’articolo 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia ambientale). 

NEL PARMENSE "SI' " OLTRE 82%. Nel Parmense il ha ottenuto l'82,89% dei voti espressi, il no ha il 17,11%.

PROVINCIA, ALLE URNE IL 31,84%. FONTEVIVO BATTE TUTTI. La media dell'affluenza dei comuni del Parmense (compresa la città) è 31,84%. In provincia è Fontevivo il Comune che registra l'affluenza più alta: 36,55%. A Bardi l'affluenza più bassa in provincia: 16,19% è il dato definitivo.  

PARMA: AFFLUENZA AL 32,66% IN CITTA'. Due parmigiani su tre non sono andati alle urne. Alle 23 nelle 207 sezioni elettorali del Comune di Parma i votanti definitivi sono  45.122, di cui 23.628 femmine e 21.494 maschi, pari al 32,66% degli elettori totali. 
Nel referendum del 2011 (che si articolava su due giornate) i votanti definitivi del primo quesito erano stati 85770, di cui 45439 femmine e 40331 maschi, pari al 68,69% del totale. 

L'AFFLUENZA COMUNE PER COMUNE (dati Prefettura

    Domenica
    ore 12,00 ore 19,00 ore 23,00
  % % %
PARMA 9,01 23,76 31,84
ALBARETO   6,17 18,03 23,00
BARDI   4,37 12,63 16,19
BEDONIA   6,06 17,50 22,31
BERCETO   8,32 18,77 22,33
BORE   9,47 20,34 23,75
BORGO VAL DI TARO   8,69 21,11 27,97
BUSSETO   7,80 21,81 28,53
CALESTANO   7,15 19,98 26,53
COLLECCHIO   9,30 25,00 34,43
COLORNO   8,36 22,58 30,96
COMPIANO   6,59 16,75 21,45
CORNIGLIO   6,43 15,76 18,89
FELINO   8,74 25,20 34,81
FIDENZA   9,25 24,77 32,65
FONTANELLATO   9,55 23,14 31,07
FONTEVIVO   11,09 26,90 36,55
FORNOVO DI TARO   10,62 26,25 33,98
LANGHIRANO   7,89 22,61 30,06
LESIGNANO DE' BAGNI   9,23 24,46 32,63
MEDESANO   8,92 23,18 31,74
MEZZANI   8,74 23,46 32,12
MONCHIO DELLE CORTI   6,77 16,32 19,70
MONTECHIARUGOLO   9,70 25,17 34,35
NEVIANO DEGLI ARDUINI   7,17 19,50 25,87
NOCETO   8,72 22,93 30,91
PALANZANO   6,20 15,50 18,50
PARMA   9,21 24,25 32,66
PELLEGRINO PARMENSE   7,91 17,37 22,22
POLESINE ZIBELLO   10,17 24,87 32,05
ROCCABIANCA   9,13 23,85 32,90
SALA BAGANZA   10,51 26,16 34,64
SALSOMAGGIORE TERME   8,29 22,31 29,68
SAN SECONDO PARMENSE   10,87 26,13 34,85
SISSA TRECASALI   9,09 22,97 31,87
SOLIGNANO   8,76 25,59 32,95
SORAGNA   10,38 24,70 32,79
SORBOLO   10,10 26,76 35,65
TERENZO   7,70 20,53 26,59
TIZZANO VAL PARMA   8,20 18,83 23,92
TORNOLO   6,06 15,26 17,84
TORRILE   9,15 28,02 35,94
TRAVERSETOLO   9,36 25,59 35,00
VALMOZZOLA   5,82 16,21 19,95
VARANO DE' MELEGARI   7,41 22,04 31,46
VARSI   5,33 13,82 18,30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    18 Aprile @ 18.40

    MI SEMBRA PARTICOLARMENTE GRAVE L' EPISODIO RIFERITO DALLA "GAZZETTA" CARTACEA DI OGGI ( 18 aprile) , a pagina 6 , accaduto A FIDENZA . Una signora disabile , che voleva votare , si è trovata , per accedere al seggio , a dover salire una scala , ma non era in grado di farlo. Gli addetti al seggio le hanno allora consigliato di andare in Comune , per farsi trasferire ad un altro seggio , senza barriere architettoniche . Giunta in Comune , la signora si è sentita rispondere da un' impiegata , alle sue rimostranze , che "in fondo queste non sono elezioni importanti" e che "si poteva anche lasciar perdere" . Alla fine l' elettrice ha rinunciato a votare. ALLORA , TROVO ASSOLUTAMENTE INAMMISSIBILE CHE UN' IMPIEGATA DEL COMUNE DI FIDENZA SI PERMETTA DI FARE UNA VALUTAZIONE POLITICA DELL' IMPORTANZA DI UNA CONSULTAZIONE ELETTORALE !

    Rispondi

  • mjolnir

    18 Aprile @ 16.58

    Un conto sarebbe se si parlasse di referendum costituzionale, dove i "sì" o i "no" vincono indipendentemente dal quorum. Ma per un referendum abrogativo, dove il "no" può vincere con più probabilità attraverso l'astensione e il mancato raggiungimento del quorum, astenersi è un preciso atto che corrisponde al proprio esercizio di democrazia diretta. Gli astenuti, a questo giro, sono semplicemente dei "no" che hanno una consapevolezza giuridica superiore alla media e una minima "capacità strategica". Quindi, se oggi ti sei astenuto perché stavi dalla parte del "no" e qualcuno vuole farti sentire un idiota o uno che sputa sul preziosissimo diritto al voto, i casi sono due: o il soggetto è un votante "sì" e gli rode il culo perché tu, astenendoti assieme ad altri milioni di persone, gli hai rotto le uova nel paniere, oppure è un votante "no" che non ha ben chiaro cosa voglia dire "giocare per vincere" e la sua stessa ignoranza potrebbe portare il "sì" alla vittoria. In tal caso E' LUI a sputare sul diritto al voto, perché usa questo strumento per tirarsi da solo mazzate sui ...

    Rispondi

    • paolo

      18 Aprile @ 20.45

      Che il presidente del consiglio e un emerito ex capo di stato (volutamente tutto minuscolo) invitino all'astensione e si augurino il fallimento di un referendum costato un sacco di nostri soldi non sarà un reato punibile per legge (purtroppo) ma sicuramente è un pessimo esercizio di democrazia e buongusto.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Aprile @ 11.53

    ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DELLA MATURITA' POLITICA DEI CITTADINI DI BABBALANIA ( cioè dell' Italia ) ! Tutti , e non soltanto su questo "blog", a tirare insulti e maledizioni contro i politici e i governi , ma , QUANDO ARRIVA LA RARA OCCASIONE IN CUI , PER POCHE ORE , LA SOVRANITA' TORNA NELLE MANI DEL POPOLO , TUTTI A QUATTRO ZAMPE COME PECORONI ! E , adesso , continuate pure a sparare corbellerie sul "blog" su Renzi , e il "piddì" , e i "piddini" , i "sinistri" , i "trinariciuti" e i "rossi" , ma io mi permetterò di mandarvi a "vaffa" ! Se il referendum avesse raggiunto il "quorum" , ed avesse vinto il "si" , per Renzi , Boschi e Soci , sarebbe stata una stangata indimenticabile , e li avrebbe fatti tremare , pensando ad ottobre , invece , tutti " a pecorina" ! Bravi , bene , bis ! QUEL CHE E' SUCCESSO PORTA ANCHE AD UN' EVIDENTE CONSIDERAZIONE PER I SEDICENTI "ECOLOGISTI" , compresi i vari GCR , Verdi , Folli , folletti e compagnia di briscola : I DUE TERZI DEGLI ITALIANI NON VI HA NEANCHE IN NOTA , poi spentolacciate finché vi pare !

    Rispondi

    • leoprimo

      18 Aprile @ 19.01

      i due terzi degli italiani o hanno recepito i consigli del Senatore a vita Napolitano e del Presidente del Consiglio Renzi o se ne sono andati al mare come in tempi non sospetti consigliava per altri referendum Craxi. In ogni caso credo non sia un vanto per una nazione disertare un referendum anzi rappresenti un esempio di " ignoranza " conclamata. Diverso è il discorso per i rappresentanti delle istituzioni, premesso che il voto è un diritto - dovere, l'invitare, seppur velatamente all'astensionismo è pessimo esempio di serietà politica, alla stregua di chiamare demagoghi i sostenitori di un referendum al quale hanno partecipato un terzo degli aventi diritto. Non è questioni di rossi o di verdi, di centro destra o di centro sinistra e neppure di proclamare dei "vaffa", spiace dirlo ma molti "trinariciuti" hanno seguito le direttive del Gran capo e la minoranza che si è schierata per il si ha perduto.

      Rispondi

    • paolo

      18 Aprile @ 18.57

      Esatto! Italiani, avete perso una grande occasione. Ora non lamentatevi del PRESIDENTE NON ELETTO!!!

      Rispondi

  • PEPOMAN

    18 Aprile @ 11.33

    sentire quello che dice Renzi mi fa vomitare. penso ai nostri figli ...governati da sta gente....

    Rispondi

  • Luca

    18 Aprile @ 11.19

    Renzi o mica Renzi era un referendum stupidissimo, cambiamo la legge, si' facciamo pagare i 300 milioni buttati via alle Regioni e ai gruppi di ecologisti che l'hanno promosso.....poi parliamoci chiaro......la privatizzazione della Rai? E' stata fatta? Il finanziamento pubblico ai partiti? Fatta la legge trovato l'inganno....."abbiamo" votato contro le centrali nucleari.....benissimo, peccato che l'energia, visto che non abbiamo sviluppato per nulla le fonti rinnovabili, la dobbbiamo comprare e a caro prezzo dagli altri e peccato che se succedesse qualcosa ad una qualsiasi centrale europea ne subiremmo anche noi le conseguenze.......W L'ITALIA!!!!!

    Rispondi

    • leoprimo

      18 Aprile @ 17.53

      Domanda: lei ieri ha votato? E' al corrente che compagnie petrolifere stanno estraendo petrolio con concessioni scadute? E' al corrente che il rischio ecologico è superiore al qualunquismo becero dei nostri politici? Informarsi è la prima norma della democrazia ma soprattutto è necessaria prima di intervenire.

      Rispondi

    • the mari

      18 Aprile @ 13.21

      e quindi? cosa proponi tu?

      Rispondi

    • the mari

      18 Aprile @ 12.38

      e quindi? cosa proponi tu?

      Rispondi

      • Luca

        18 Aprile @ 15.03

        @the mari: l'ho detto all'inizio, propongo di fare pagare coloro che l'hanno proposto, la prossima volta ci pensano su.......troppa "democrazia" e sulle spalle degli Italiani che ancora una volta, hanno dimostrato di preferire il mare (nel senso che sono andati proprio al mare!!) a questo fondamentale quanto importantissimo e cruciale quesito....

        Rispondi

    • salamandra

      18 Aprile @ 12.15

      Io farei pagare le spese a chi si è astenuto.

      Rispondi

      • gherlan

        18 Aprile @ 14.13

        300 milioni di euro ripartiti fra 34 milioni di elettori che si sono astenuti fa circa 8 euro a testa. posso darli direttamente a lei? accetta pagamenti elettronici?

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery