15°

27°

il programma

Non solo Carmen Consoli: 25 Aprile al femminile

Celebrazioni 25 Aprile

Concerto del 25 Aprile - Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

Ecco la tre giorni di celebrazioni per il 25 Aprile promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e che vedranno protagoniste le donne, in occasione del settantesimo anniversario dell’estensione del diritto di voto alle donne in Italia e della loro eleggibilità.
Dal 23 al 25 aprile, infatti, diversi spazi cittadini saranno animati da spettacoli e concerti a ingresso libero e gratuito dedicati alle figure femminili. Dalla protagoniste della Resistenza a Parma alle donne di oggi, raccontate e cantate al pubblico per trasmetterne e tramandare le storie, conservandone la memoria.
A calcare per prime il palcoscenico sabato 23 aprile alle ore 21 in Piazzale San Francesco saranno, appunto, due grandi artiste italiane: l’attrice Isabella Ragonese e la cantautrice Cristina Donà che proporranno al pubblico lo spettacolo “Italia Numbers”. Nato da un’idea della stessa Ragonese – che in carriera si è aggiudicata diversi premi sia in ambito teatrale che cinematografico, a partire dal Premio Scenario per “Mamur” al David di Donatello a diversi Nastri d’Argento – lo spettacolo, partendo da un elenco di dati tecnici, freddi e disturbanti, che disegnano il nostro “rapporto Italia”, va a raccontare, accompagnato dalla voce e dalle note di Cristina Donà, le storie di donne italiane vittime di violenza e di donne che non mollano, che trattengono il respiro perché sanno che saliranno in superficie.
Domenica 24 aprile l’appuntamento con la storia e le storie di donne raddoppia. Si parte alle ore 18 presso la Casa della Musica con la voce di Sandra Soncini e il violino di Adriano Engelbrecht in “Bianca. Suona nella notti un suono di Diana”, uno spettacolo-concerto, realizzato in collaborazione con Ermo Colle Teatro, che ripercorre le vicende di Bianca Paganini Mori, prigioniera politica, deportata in Germania nel campo di concentramento di Ravensbrück.
Alle 21, il programma si sposta, invece, in Piazzale Santa Croce per “Bella Ciao!”, un concerto itinerante della Banda Popolare di Strada i Fiati Sprecati  che toccherà i principali luoghi della Resistenza in Oltretorrente e in centro storico per concludersi in Piazza Garibaldi, dove verrà attesa la mezzanotte per cantare e ballare insieme “Bella Ciao”, dando il benvenuto ufficiale alla Festa della Liberazione. La Banda popolare fiorentina composta da una ventina di elementi tra trombe, tromboni, sassofoni, clarinetti, bombardini, fisarmoniche, flauti e percussioni, condurrà il pubblico lungo un percorso, individuato grazie alla collaborazione del Centro Studi Movimenti di Parma, denso di memoria e significati che sarà scandito, tappa per tappa, da alcune letture, a cura degli allievi del corso di teatro del Liceo Classico Romagnosi, in cui verranno raccontate le vicende e le storie personali e intime delle più importanti figure femminili della Resistenza parmigiana.
A chiudere questa tre giorni dedicata alle donne sarà una tra le più grandi cantautrici italiane Carmen Consoli che lunedì 25 aprile, a partire dalle 21.30, si esibirà nel tradizionale concerto gratuito di Piazza Garibaldi con la sua forte presenza scenica e la sua musica, proponendo al pubblico una scaletta che alternerà i brani dell'ultimo album L’abitudine di tornare, denso di ritmo, melodia e contenuti universali, che trae vocazione dalla reale quotidianità, con i suoi grandi successi. Un album in cui Carmen veste i panni di ‘testimone’ per raccontare stati d’animo e sentimenti, situazioni di ogni giorno e note di attualità con metafore, poesia e amara ironia. Un lavoro dove l’artista racconta, con un potere narrativo originale ed inimitabile, l’Italia di oggi, trattando temi come la crisi economica, il femminicidio, l’immigrazione, accanto a storie legate al sentire più intimo e alla maternità. Alla voce e alla chitarra di Carmen Consoli si unirà sul palco una grande band anch’essa in buona parte femminile.
Gli spettacoli e i concerti, promossi dal Comune di Parma insieme agli altri enti del Comitato per le celebrazioni del 25 aprile, con il sostegno di Intesa Sanpaolo SpA e Conad Centro Nord, la collaborazione di Fondazione Teatro Regio di Parma e la sponsorizzazione tecnica di Pro Music srl, rientrano nel programma delle due settimane di iniziative volte a celebrare il 71° anniversario della Festa della Liberazione e il 70° anniversario dell’estensione del diritto di voto alle donne in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

Maltrattamenti all'asilo

Il sindaco Canova: «Il paese è sotto choc»

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Fidenza

«Via lo striscione su Regeni»: Forza Italia scatena la polemica

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

colorno

Maestre arrestate per maltrattamenti: denuncia partita da una mamma Il video-choc

Le due hanno 47 e 59 anni, e da anni insegnavano nella scuola materna Belloni

11commenti

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

calcio

Gilardino insultato (rigore sbagliato) vorrebbe lasciare lo Spezia

COLLECCHIO

Conigli morti per avvelenamento? Chiuso l'intero parco Nevicati

Già partita una denuncia contro ignoti

8commenti

anteprima gazzetta

Maltrattamenti all'asilo, due maestre arrestate: tutti i dettagli

Con la Gazzetta

Parma in A, storie, emozioni, ricordi, sondaggio: domani speciale 28 pagine

Azzardo

Entro l'anno via le slot da 252 esercizi pubblici

15commenti

12 tg parma

Parma in A, il Comune: " E ora ristrutturiamo il Tardini" Video

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

governo

Mattarella dà l'incarico a Conte che accetta con riserva. Arrivato e ripartito dal Quirinale in taxi, con scorta

3commenti

taranto

Prof chiede la sospensione di uno studente, picchiato dal papà

2commenti

SPORT

Atletica

Tortu a 10.03 sui cento metri: è a due centesimi dal record di Mennea

football americano

Nfl: squadra multata se un giocatore s'inginocchia durante l'inno

SOCIETA'

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

SCUOLA

Anni di piombo: la lezione all'Astra con il Bertolucci e le ricerche del Toschi su Moro

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie