18°

28°

Parma

Da Parma a Bergamo: 800 «nostri» alpini all'adunata nazionale

Da Parma a Bergamo: 800 «nostri» alpini all'adunata nazionale
Ricevi gratis le news
0

Bergamo
nostro servizio

Francesco Canali


Numeri «da far paura» quelli degli alpini che ieri in ben 90 mila hanno sfilato per dodici ore lungo i 2,5 chilometri del percorso che si è snodato fra le vie della città di Bergamo in occasione dell’83ª Adunata nazionale.
Il capoluogo orobico ha accolto circa 500 mila persone che, malgrado la pioggia del tardo pomeriggio, si sono strette attorno alle «penne nere» provenienti dall’Italia e dal mondo per condividere i valori, la solidarietà, il senso delle istituzioni e «l'alpinità» che solo chi ha fatto il servizio di leva in questo corpo ha nel sangue. La città, imbandierata non solo alle finestre, nelle vetrine e sui balconi, ha avuto un ospite d’eccezione: le frecce tricolori-la pattuglia acrobatica dell’Aeronautica Militare-che, come in occasione dell’adunata di Parma cinque anni fa, hanno sorvolato il cielo di Bergamo disegnando un tricolore lungo un chilometro.
 La numerosa presenza di «veci e bocia», favorita dalla posizione geografica della città, ha fatto in modo che la sezione Ana di Parma, presente insieme ai vessilli di gran parte delle sezioni italiane ed estere, iniziasse la sfilata con un’ora e mezzo di ritardo. Il numero degli alpini della nostra provincia che ha marciato al tempo della fanfara di Castrignano, è stato stimato in circa 800, la presenza più numerosa dopo l’adunata di Parma; tutti i gagliardetti dei gruppi erano presenti. Purtroppo le condizioni meteo non sono state di aiuto per i nostri alpini che hanno marciato sotto la pioggia.
 L’adunata si è conclusa con l’ammaina bandiera dopo la sfilata dei padroni di casa bergamaschi, sezione alpina che vanta il record come numero di iscritti pari a circa 28 mila. Gli alpini hanno ricevuto un messaggio di solidarietà da parte del capo dello Stato Giorgio Napolitano mentre sul palco delle autorità, oltre al presidente nazionale Corrado Perona, era presente anche il ministro della Difesa Ignazio La Russa, i sottosegretari Guido Bertolaso e Carlo Giovanardi, oltre al generale di Corpo d’armata comando forze operative terrestri Armando Novelli, il generale Giuseppe Valotto, capo di Stato maggiore dell’Esercito, il generale Biagio Abrate, segretario generale della Difesa e il generale Alberto Primicerj, comandante delle Truppe alpine.
 Ed ora il pensiero va già a Torino 2011 dove si svolgerà la prossima adunata nazionale in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"