16°

28°

Parma

Arriva il biglietto elettronico per autobus e treni

Arriva il biglietto elettronico per autobus e treni
Ricevi gratis le news
12

Caterina Zanirato

Biglietto di carta, addio. A Par­ma, da lunedì, arriva un nuovo modo di viaggiare in autobus, ovvero il biglietto elettronico. Il tutto rientra nel progetto di in­tegrazione dei servizi di traspor­to pubblico «Mi muovo», ideato dall’Emilia Romagna per sem­plificare gli spostamenti regio­nali, realizzato in provincia di Parma dalla Tep e presentato ie­ri mattina al pubblico. Da lune­dì, infatti, saranno messi in com­mercio i nuovi biglietti elettro­nici: delle speciali tessere micro­chippate che si utilizzeranno al posto del biglietto cartaceo. Ba­sterà appoggiarlo alle nuove obliteratrici, installate su tutti gli autobus cittadini, per render­lo attivo, come una sorta di «ski­pass ».

Ma non solo. Prossima­mente il sistema sarà avviato in tutte le città della Regione e sulle linee ferroviarie, permettendo quindi ai cittadini di spostarsi ovunque con un’unica tessera. E quando il sistema sarà a regime, le tariffe di viaggio saranno de­terminate in base alle zone at­traversate lungo il tragitto e non più in relazione alla fascia chi­lometrica, come invece avviene oggi. Gli abbonamenti saranno trasferiti su tessere elettroniche ricaricabili dagli sportelli ban­comat o via internet, utilizzabili quindi per ogni tipo di sposta­mento.
 

Altre informazioni sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    14 Maggio @ 16.56

    Al sud il biglietto non sempre esiste, chiunque sale fa la fila e paga, almeno in quelli extraurbani, in quelli urbani non so. A Londra comunque si paga all'autista e ho notato che molti utilizzavano la carta di credito anche per una sterlina.... da noi è impensabile, con quello che ci lucrano le banche sulle commissioni....

    Rispondi

  • -max-

    13 Maggio @ 20.09

    Il nuovo biglietto orario continuerà a valere un’ora dal momento in cui è stato timbrato, però per fare più corse bisognerà ricordarsi di timbrarlo ogni volta. Era troppo chiedere, come avviene all'estero dove esiste la gestione elettronica dei crediti, di pagare per l'utilizzo effettivo "consumato", o almeno avvicinarsi. Intedo dire che se per raggiungere il centro ci si mette 15/20 minuti, e la commissione mi impegna per più di un'ora, al ritorno ritimbrando non uso un'altra corsa ma la fine di quella impegnata all'andata. Secondo me questo si che è un utilizzo intelligente della teconologia, altrimenti mi pare uno spreco di risorse per cambiare poco o nulla... Però come dice mia nonna "fare e disfare è tutto un lavorare" :(

    Rispondi

  • Alberta

    13 Maggio @ 15.36

    Sì, ma ragazzi, l'educazione la devono insegnare la mamma e il papà, mica la Tep! E' assurdo pensare di mettere un controllore su ogni autobus per far scendere la gente dalla porta giusta o per far rispettare delle norme elementari. La coscienza civica uno ce la dovrebbe avere di suo, se non la si ha siamo tutti autorizzati a far rispettare le regole di convivenza civile. Se uno sale dalla porta in mezzo e non mi fa scendere glie lo posso far notare anch'io che di lì non si sale, non aspetto mica che venga giù il controllore dal cielo o che l'autista molli la guida per venire lì a sgridarlo, ma scherziamo??

    Rispondi

  • Sara

    13 Maggio @ 14.28

    Per come siamo in Italia mi sembra impensabile di far fare la coda per salire in autobus tutti da davanti per pagare all'autista. Non si riesce neanche a far capire alle persone che si scende dalla porta in mezzo e si sale da quelle laterali: tutte le volte che cerchi di scendere c'è la gente che si butta sull'autobus dalla porta in mezzo senza neanche spostarsi o lasciarti il tempo di smontare. Mi sembra che siamo molto indietro per civiltà ed educazione per poter pretendere una cosa del genere. Educazione che sarebbe necessaria da parte di tutti quelli che van per strada (automobilisti incivili compresi).

    Rispondi

  • betti

    13 Maggio @ 14.27

    sarebbe anche ora di bloccare chi cerca di entrare dall'uscita. Molte volte mi è capitato di non riuscire a scendere perché un maleducato voleva entrare senza lasciarmi spazio. E' ora di fissare delle regole e di farle rispettare

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"