10°

27°

Parma

Sostenibilità, buone pratiche a confronto

Ricevi gratis le news
0

Le buone pratiche da adottare per valorizzare la risorsa acqua, per ridurre e recuperare i rifiuti, e per inquinare meno. Sono questi i temi al centro del seminario promosso dalla Provincia “Sostenibili in comune. Buone pratiche ambientali nei comuni della provincia di Parma”. Nel corso dell’incontro, patrocinato dall’Associazione dei Comuni virtuosi,  la Provincia e diversi Comuni del Parmense (Parma, Fidenza, Medesano, Salsomaggiore, Collecchio, Colorno e Felino) hanno presentato alcune iniziative virtuose: si va dal progetto Verdente dell’Ente di piazza della Pace a “Bimbi leggeri” del Comune di Colorno, da “Acqua in caraffa” del Comune di Parma alla “Fontana del parco della Pace” di quello di Fidenza. Ognuno ha portato quindi i propri progetti in tema ambientale: un modo per scambiarsi esperienze, condividere le “buone pratiche” evidenziando criticità e risultati, e incentivare una maggiore diffusione sul territorio di azioni sostenibili.
“Con questa iniziativa vogliamo dimostrare che anche attraverso semplici azioni si può fare qualcosa di positivo e importante per l’ambiente -  ha detto l’assessore provinciale all’Ambiente Giancarlo Castellani, aprendo l’incontro questa mattina in Provincia -. Vogliamo trasmettere ai cittadini il messaggio che migliorare e tutelare l’ambiente è possibile, e che tutto questo dipende sicuramente dalle iniziative pubbliche ma anche da quanto ciascuno di noi fa ogni giorno”.
Il workshop si inserisce nell’ambito di una serie di iniziative promosse dalla Provincia in tema ambientale, tra cui il bando di contributo “Comuni sostenibili”, che ha proprio l’obiettivo di incentivare e premiare interventi e azioni promosse dagli enti locali in materia di mobilità sostenibile, qualità dell’aria, risparmio energetico, riduzione dei rifiuti e risparmio idrico.
L’incontro si è aperto con una prima sessione, moderata da Marco Boschini dell’Associazione dei Comuni virtuosi, dedicata al tema “A come acqua: buone pratiche per la valorizzazione della risorsa idrica”. L’assessore all’Ambiente del Comune di Parma Cristina Sassi, affiancata da Fiorenza Ciarelli responsabile del Servizio Ristorazione del Comune, ha parlato dell’iniziativa “Acqua in caraffa”, che ha introdotto l’acqua dei rubinetti nelle mense scolastiche, limitando così il consumo di acqua in bottiglia e quindi evitando la produzione all’origine dei rifiuti; mentre Giovanni Carancini assessore alla Sostenibilità ambientale del Comune di Fidenza ha parlato del progetto “Fontana del parco della Pace”: un punto di distribuzione gratuito di acqua dell'acquedotto, in cui i cittadini possono prendere l’acqua con le proprie bottiglie, contribuendo a ridurre la produzione di rifiuti di bottiglie di plastica.
La seconda sessione del seminario si è invece incentrata sulle “Esperienze dei Piedibus in provincia di Parma”. Alla tavola rotonda, moderata dall’assessore Castellani, hanno partecipato il sindaco del Comune di Medesano Roberto Bianchi, Matteo Orlandi assessore del Comune di Salsomaggiore e Franca Morelli del Comune di Collecchio. Il Piedibus è il modo più ecologico per mandare a scuola i bambini: una sorta di scuolabus, perché è formato da un gruppo di bambini “passeggeri” e da due o più adulti “autisti” e “controllori”, con la differenza però che tutti si muovono a piedi.
Nella terza parte si è infine affrontato il tema “R come rifiuti: buone pratiche per la riduzione e il recupero dei rifiuti”: in questa sessione sono intervenuti alla tavola rotonda, moderata sempre dall’assessore Castellani, rappresentanti della Provincia e dei Comuni di Colorno e Felino. Mirko Reggiani vicesindaco di Colorno ha parlato di tre progetti attivati nel comune: “Bimbi leggeri”, che coinvolge sia le famiglie che l’asilo nido comunale per incentivare l’uso di pannolini lavabili, “Riutilizziamo”, che consiste nel promuovere l’utilizzo della Stazione ecologica, e “Rete negozi solidali”, che unisce gli esercizi commerciali impegnati nella riduzione della produzione dei rifiuti, ad esempio attraverso la vendita di detersivi alla spina.
Giuseppe Boselli del Servizio Ambiente della Provincia ha parlato del progetto “Verdente”, una serie di azioni volte a promuovere comportamenti virtuosi all’interno dell’Ente che vanno ad incidere non solo sull’impatto ambientale ma anche sulla qualità dei luoghi di lavoro: si va  dalla promozione della raccolta differenziata nelle aree ristoro, al manuale on line che contiene tutti gli eco-consigli, all’installazione di distributori di acqua potabile nelle tre sedi della Provincia. L’assessore all’Ambiente del Comune di Felino Elisa Leoni ha invece parlato del progetto che coinvolge i negozi per la sostituzione delle borse di plastica con quelle di tela.
A chiudere la mattinata, Massimiliano Miselli del Servizio Ambiente della Provincia che ha tracciato le linee guida e ha portato esempi di proposte per accedere al bando di finanziamento 2010 “Comuni sostenibili” per la promozione di interventi e azioni volti alla sostenibilità ambientale dei Comuni della provincia di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street