14°

25°

Parma

Via Palermo: in carcere dieci pusher

Via Palermo: in carcere dieci pusher
Ricevi gratis le news
47

Spacciavano cocaina nella zona di via Palermo alla luce del sole. Tanto che diversi assuntori, quando avevano bisogno di acquistare la sostanza, si presentavano direttamente in quell'area: via Palermo, via Trento, via Venezia, via San Leonardo e via Marmolada.
Nei giorni scorsi, dopo diverse denunce da parte dei residenti e dopo una complessa attività investigativa da parte della sezione Criminalità organizzata della Squadra Mobile della Questura nell'autunno del 2009, sono finiti in carcere.

Si tratta di dieci cittadini nigeriani dai 20 ai 30 anni in gran parte domiciliati a Parma. Per loro il gip Maria Cristina Sarli, su richiesta del pm Roberta Licci, bell'ambito del procedimento penale 4085/09, ha emanato le ordinanze di custodia cautelare in carcere.
Questi i loro nomi: Valentine Inegbeose, 24 anni, domiciliato a Parma, Martins Chined, 23 anni (Parma), Innocent Onosetale, 20 anni (Parma),  Collins Ebosele, 26 anni (Parma),  Mariam Momodu, 24enne (Vicenza), Jennifer Kabala, 27enne (Parma), Alli Musa, 20 anni (Ravenna), Patience Igabali, 30 anni (Reggio Emilia), Lucky Oaikhenan, 26 anni (Parma), O.L., 30 anni, (Faenza).

Molti si trovavano nel negozio African Market di via Palermo, e lì incontravano anche i clienti per consegnare la cocaina che nascondevano in bocca. Il Questore ha disposto la chiusura dell'attività commerciale ai sensi dell'art. 100 Tulps.  Nel corso dell'indagine sono stati arrestati anche assuntori di cocaina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio G.

    17 Maggio @ 14.28

    X gigi: la legge consente l' utilizzo della terapia più adatta consigliata dai professionisti medici, il giudice, vista la gravità della malattia e dati i risultati della terapia ha semplicemente garantito la tutela della salute. Nessun uso libero, ma vagliato da professionisti e dalla legge. Semplicemente andrebbe semplificato questo iter, dato che l'utilizzo in campo medico della cannabis è vastissimo e va dalla cura di tumori, alla sclerosi, all' impiego nella terapia contro l' HIV fino al glaucoma. Peccato non se ne parli ma si tiri fuori sempre il discorso dell' "erba libera" che comunque ha senso dato il fatto che a distanza di 40 anni di proibizione l' uso di droga è così vasto che secondo una ricerca che ha analizzato l' aria di Roma, la cocaina è, letteralmente, nell' aria. X Maurizio: gli esempi parziali vengono solo ed esclusivamente da chi afferma che esistono effetti negativi da una legalizzazione della cannabis. In Olanda la diffusione di stupefacenti a distanza di 30 anni dall' applicazione di una legislazione tollerante, si ha oltre la metà dei consumatori abituali di stupefacenti illegai e l' italia è al primo posto come consumo di droghe leggeri e pesanti ed ha sempre avuto una legge ultra proibizionista. E' semplicemente falso affermare di aumenti di casi di dipendenza a seguito di politiche tolleranti in materia di stupefacenti, ma il commento sta diventando troppo prolisso e approfondirei l' argomento solo nel caso a questo commento ne seguissro di interessati.

    Rispondi

  • mauro

    15 Maggio @ 20.19

    quasta di G.B. e' davvero troppo forte "Se non esistessero quei due il mio lavoro sarebbe meno faticoso" insomma un po' rompiballe. pero ' pensa se ti fossi trovato a fare il giornalista nella grecia ai tempi di Socrate.

    Rispondi

  • nadia

    15 Maggio @ 18.44

    RICAPITOLIAMO : 10 stranieri (al di sotto dei 30 anni e per quanto ho potuto vedere nelle foto, di sana costituzione) vengono in Italia a delinquere invece che andare a lavorare, e noi cosa dovremmo dire :" bravi ? " Io continuo a pensare come THE CLANSMAN e cioe' che i razzisti siano loro !!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • ERIO

    15 Maggio @ 18.43

    OK . bravo G.B. niente insulti , arlia si ma senza rancori, pero' lo dica chiaramente che Mauro e Maurizio non esistono e che li ha inventati Lei per animare le discussioni altrimenti a senso unico e dopo un po' monotone e monotematiche.Perche' per un cervello normo o superdotato non è possibile credere che esistano persone che animate da buoni propositi scrivano simili amenita' , forse sperano di diventare i nuovi protagonisti di Zelig.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    15 Maggio @ 18.34

    Fidati Mauro: nessuno rompe le scatole. Non scherzo quando dico che una delle cose più belle del sito è il dialogo in tempo reale e alla pari con i lettori. Certo, se ogni tanto foste tutti più tranquilli....Ma va bene così. Anche senza scomodare Socrate (nè...Socrates, per i dibattiti fra i calciofili, che non sono meno "vivaci"). G.B.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel