17°

29°

Parma

Raidue e Rete4: tutti in fila per i decoder

Raidue e Rete4: tutti in fila per i decoder
Ricevi gratis le news
25
Enrico Gotti
 
«C'è un po' di isteria in giro per questo passaggio alla tv digitale terrestre. A molti anziani sembra che se gli togli Retequattro gli togli una medicina» - afferma Christian Bocchi, che dal negozio di via Savani è tempestato di chiamate per l’installazione di decoder. «Tutti hanno aspettato la fine - aggiunge sconsolato - e ci ritroviamo a dovere fare tutte le installazioni adesso». 
Da oggi, martedì 18 maggio, i programmi di Rai Due e Retequattro saranno visibili solo con la tecnologia digitale, attraverso un decoder. Lo spegnimento degli altri canali della tv analogica terrestre avverrà a settembre. Ma i problemi per l’abbandono del vecchio sistema di ricezione sono già iniziati. 
«Ci sono carovane di persone in fila per l’installazione, impiegheremo un mese per rispondere a tutte le prenotazioni - conferma Carlo Ghirardi del negozio di audiovisivi di via Cella -. Il decoder crea una grande confusione. Gli utenti non sono contenti di questo cambiamento, danno la colpa ai governanti, ma non sanno che è l’Europa ad avere stabilito i tempi del passaggio al digitale terrestre». «Da noi non c'è stato il boom di richieste - dichiara Giovanni Riccardi, in borgo Guazzo - abbiamo cominciato quattro mesi fa a vendere i decoder. Ci sono molte persone che si lamentano di questo passaggio e parlano di imbroglio. Ma le lamentele più grandi saranno da martedì, lì ci sarà una vera guerra, perché si dovranno risintonizzare i canali e secondo me il due per cento delle persone a cui abbiamo installato i decoder saranno capaci di farlo».
Ermes Piazza ha iniziato a lavorare su antenne e televisori nel '57: «I decoder per il digitale terrestre partono dai 20 euro - spiega dal negozio di via Garibaldi - i più costosi sono quelli con la smart card e l’alta definizione, che arrivano a costare 150 euro».
«Molti sono impacciati di fronte a questo cambiamento, ma è una cosa che bisogna digerire - è il pensiero di Renato Padovani, che nel 1953 ha iniziato a riparare televisori, quando aveva 14 anni, e lavora in via Volturno -. Sono passato dalle valvole ai transistor. Il nostro è un mestiere che sta scomparendo. Ho dovuto prendere i decoder perché me li chiedevano. Gli utenti ne facevano volentieri a meno, soprattutto quelli di una certa età, che dicono: non si potevano lasciare le cose come prima?».  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gino della nanda

    19 Maggio @ 04.07

    Un altro modo per rubar soldi agli italiani,di questo passo finiremo per esser sempre più poveri e vedrete che bello quando saremo come Grecia e Spagna!!!!! Grazie, un saluto a tutti. Gino

    Rispondi

  • Francesco

    18 Maggio @ 23.28

    Salve a tutti, ho aspettato la tarda per segnalare le seguenti cose per vedere se sarebbero cambiate...ma nulla: - Oltre a Rai2 e Rete4 anche Italia1 se n'è andato sul DT - Rainews 24 (che si chiamerà da oggi solo Rainews) ha dei problemi di ricezione: io per tutto il giorno la vedevo in Cucina sul 512, in Sala sul 77 e nelle camere sul 42 (facendo la risintonizzazione dei canali, l'aggiornamento del software del decoder ecc ecc già dalle due di questa mattina quanto rai2 è passato sul DT). Adesso la situazione da me si è normalizzata ma in tutta italia ci sono problemi, infatti Rainews medita a scioperi (www.rainews24.it) - Stamattina il TGRegionale su Raitre lo vedevo: sulla televisione normale quello dell'Emilia-Romagna mentre sul digitale quello della Lombardia! Ci tengo anche a sottolineare una cosa che è un'inezia in confronto agli altri problemi che sta dando il digitale ma che comunque mi ha fatto incavolare molto: perchè Raidue è passato regolarmente in digitale durante la notte (alle due di notte circa, per la precisione) mentre retequattro è passato stamattina verso le dieci/undici? E perchè anche ItaliaUno??? Chiudo con una domanda a voi della Gazzetta: TVParma quando passerà in digitale? Perchè se c'è già io non vi vedo...(leggevo prima che esistete con anche un TVParma + 1...vi aspetto per mettervi sul tasto 7 del telecomando!!!!!)

    Rispondi

  • Elisa

    18 Maggio @ 21.02

    Situazione a casa mia a partire da oggi: vedo ancora Rai 2 in analogico (e solo in analogico), mentre vedo Rete 4 e Italia 1 (sì, Italia 1) solo in digitale (mentre fino a ieri li vedevo in entrambi i modi). Non mi stupisco di non vedere ancora Rai 2 in digitale, perché la mia antenna, per ragioni di rilievi montuosi del mio comune, dovrebbe essere sintonizzata su monte Venda (che è in Veneto, regione non interessata dallo switch over). Quello che non spiego, insomma, è perché non vedo più Italia 1 in analogico...

    Rispondi

  • antonio

    18 Maggio @ 20.37

    sono contento di non vedrli più, e non comprero nesun decoder.

    Rispondi

  • Lucyvanpelt

    18 Maggio @ 20.15

    E' una bella sensazione mettere sul 4 e non vedere nulla! :-))

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

2commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

motori

Il tempo libero secondo Mercedes

IL TEST

Fiat 500X si rifà il trucco. Ecco come va