17°

29°

Parma

Regione: ricorso per i fondi della Metro

Ricevi gratis le news
0

La Regione Emilia-Romagna ricorrerà alla Corte costituzionale contro il decreto legislativo 40/2010 che revoca «il finanziamento statale (oltre172 milioni) – fa sapere in una nota – già deliberato per il metrò di Parma» e riassegna altrove la somma. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale. Si tratta dell’articolo 4 (commi 6, 7,8) del Dl del 25 marzo scorso.
«E' necessario correggere questo decreto – ha sottolineato l'assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri – che fa perdere risorse importanti, estromettendo completamente la Regione dalle decisioni. È fondamentale che a Parma arrivi la totalità dei soldi già deliberati».
La rinuncia alla realizzazione dell’opera – spiega la Regione- «provocherà un rilevante esborso a carico dei bilanci pubblici per indennizzare/risarcire il contraente generale, già individuato quale soggetto affidatario dei lavori e per ripianare il bilancio del soggetto attuatore dalle spese connesse con la progettazione dell’opera». L’amministrazione comunale di Parma non è di centro sinistra.

Nell’articolo 4 del Dlgs (Fondo per interventi a sostegno della domanda in particolari settori) sono inserite tre disposizioni, che riguardano la revoca del finanziamento statale già concesso e deliberato dal Cipe per realizzare il metrò del Comune di Parma; il riutilizzo, per diverse finalità, delle disponibilità che derivano dalla liberazione delle risorse, al netto degli importi necessari ad affrontare «gli obblighi giuridici sorti in seguito della già avvenuta individuazione del soggetto attuatore (società Metro Parma Spa, costituita dal Comune di Parma) e del contraente generale. Infine – prosegue la nota – la disposizione secondo cui (comma 8) con decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze la quota di finanziamento statale residua può essere devoluta integralmente, su richiesta dell’ente pubblico di riferimento del beneficiario originario, ad altri investimenti pubblici».
In sintesi, secondo la Regione, «in un quadro di decisioni completamente al di fuori degli accordi quadro che sono stati stipulati fin dal 2003 fra Stato e Regione, in violazione delle competenze che spettano alla Regione in materia, con disposizione unilaterale del Governo viene disposta la revoca di un finanziamento statale già deliberato dal Cipe nel 2005». Il finanziamento esatto revocato è di 172.112.022,00 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design