17°

29°

Parma

Tanzi, confermata la condanna a 10 anni - Dovrà risarcire 100 milioni di euro a 32mila persone. Ma è "nullatenente"

Tanzi, confermata la condanna a 10 anni - Dovrà risarcire 100 milioni di euro a 32mila persone. Ma è "nullatenente"
Ricevi gratis le news
26

La Corte d'Appello di Milano ha confermato la pena di 10 anni di reclusione inflitta in primo grado a Calisto Tanzi per il crac Parmalat. I giudici hanno stabilito inoltre che Calisto Tanzi dovrà risarcire ai risparmiatori, circa 32mila persone associate in un Comitato, un totale di circa 100 milioni di euro a titolo di provvisionale.
«Sono sconcertato perché mi aspettavo una riduzione della pena», ha commentato a caldo Tanzi.
La Corte d’Appello di Milano, oltre a Tanzi, ha condannato a due anni e sei mesi di reclusione Giovanni Bonici e a tre anni di reclusione Luciano Silingardi rispettivamente ex presidente di Parmalat Venezuela e consigliere indipendente del gruppo, imputati a Milano per la vicenda del crac dell’azienda.  Silingardi e Bonici erano stati assolti in primo grado. I giudici hanno inoltre confermato la sentenza di assoluzione per i tre funzionari di Bank of America decisa dal tribunale nel dicembre 2008 e dei consiglieri Enrico Barachini e Paolo Sciumè.

In una nota, Bank of America "esprime la propria soddisfazione per la decisione della Corte di Appello di Milano che conferma il proscioglimento di tutti i suoi ex-dipendenti. Dopo oltre quattro anni di processi in Italia e negli Stati Uniti è emerso chiaramente che
nessuno dei dipendenti di Bank of America era a conoscenza della frode di Parmalat. La tesi secondo cui la banca avrebbe continuato a prestare centinaia di milioni di dollari a Parmalat, pur sapendo che la società stava commettendo frodi finanziarie e contabili, è evidentemente assurda".

I LEGALI DI TANZI ANNUNCIANO RICORSO. «Ovviamente ricorreremo in Cassazione», ha affermato il legale di Tanzi, l’avvocato Giampiero Biancolella, commentando la sentenza. «Prendiamo atto della conferma della condanna - ha spiegato il legale - certamente il frazionamento dei processi (tra Milano e Parma, ndr) ha creato difficoltà nel ricostruire la vicenda». Sul fatto che Tanzi sia stato condannato anche a risarcire a titolo di provvisionale i risparmiatori, per oltre cento milioni di euro, l’avvocato ha detto: «Ciò si inserisce nel filone dei sequestri di beni che Tanzi ha già subito ed è certamente un aspetto censurabile della sentenza». Ora, è stato aggiunto, "dopo i sequestri Tanzi è nullatenente".

La cronaca
Il sostituto procura­tore generale Elena Maria Vi­sconti e il pm Eugenio Fusco, nelle scorse udienze, hanno chiesto per Tanzi un aumento della pena: 11 anni e un mese di reclusione, rispetto ai 10 anni in­flitti in primo grado. L'accusa, inoltre, aveva chiesto la condanna di 6 imputati assolti in primo grado, tra cui tre ex funzionari di Bank of America, per cui sono state chieste pene comprese tra i 3 e i 5 anni. Alle 10,30 la seconda sezione della Corte d'appello di Milano è entrata in camera di consiglio per decidere su Tanzi e altri 6 imputati. E poco dopo le 16 è stata emessa la sentenza: condanna confermata.

E a Parma si chiude l'istruttoria
Oggi nell'aula della Corte d'assise, ultima puntata dell'i­struttoria dibattimentale del processo principale per concorso in bancarotta. Ma prima di pas­sare alle requisitorie, i pm hanno prodotto una quindicina di in­terrogatori resi in procura negli ultimi mesi da Fausto Tonna ri­masti finora fuori dal fascicolo processuale e riguardanti Bank of America. (Altre informazioni sulla Gazzetta di Parma in edicola)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Augusta

    28 Maggio @ 15.33

    Se è nullatenente perchè gli hanno sequestrato i beni, non sarebbe il caso che lo Stato o chi per lui vendesse tali beni per risarcire i truffati? Altrimenti i truffati sarebbero "truffati" da Tanzi e dallo Stato!!! Altro che beffa!! he senso ha condannare a risarcire i danni uno che non ha niente?

    Rispondi

  • Ginojeep

    27 Maggio @ 15.08

    Se fosse stata già in vigore la nuova legge sulle intercettazioni e sulla pubblicazione degli atti giudiziari, questa truffa colossale non sarebbe stata percepibile fino a sentenza. Quindi, visto che c'è ancora un grado di giudizio, non se ne potrebbe parlare nemmeno ora. O Sbaglio? se così fosse, sembrebbe un regolamento che premia chi delinque alla grande.

    Rispondi

  • gian luca

    27 Maggio @ 12.47

    Aprrofitto della sentenza d'appello per fare una riflessione , spero condivisa , con che coraggio i nostri politici ci vengono a chiedere nuovi sacrifici mentre loro e i loro accoliti continuano a rubare a mano salva???? Pensiamo a tutti gli innumerevoli scandali e alle new entry ( anemone & co. ) accaduti recentemente e adesso ci vengono a dire che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre posibilità???? Noi???? Se non avessi figli da crescere vi giuro che penserei seriamente di andare a vivere altrove, guardate solo la nostra Parma in vent'anni com'è finita e pensate a quello che deve ancora venire.... Che amarezza infinita........

    Rispondi

  • beta46

    27 Maggio @ 12.25

    Hanno condannato il meno responsabile dalla colossale truffa verso i risparmiatori! . Mi spiego meglio:Tanzi aveva un debito enorme verso le banche, e queste , per rientrare di tale credito, hanno chiesto a Parmalat di emettere obbligazioni in favore delle stesse. A questo punto,sapendo benissimo che il debito non sarebbe stato onorato, le suddette banche hanno distribuito ai loro clienti tali obbligazioni. Domanda: Chi è il più colpevole di tale truffa? A chi dovrebbero essere richiesti i soldi? A mio parere a Tanzi e alle banche. Ma sono le banche che hanno infinocchiato i propri clienti.

    Rispondi

  • federico

    27 Maggio @ 11.39

    sarebbe bello avere la stessa app che c'è per aifon anche per il sistema android.... pensate si possa fare ??? grazie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

5commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

3commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes