20°

32°

Parma

Auto e bici? Saccon: "Indisciplina da entrambe le parti"

Oggi sulla Gazzetta di Parma due pagine sulla "guerra" auto-bici in strada

Saccon: "Indisciplina da entrambe le parti"
Ricevi gratis le news
1
 

«L’indisciplina c’è, da ambo le parti». Parola di chi, sui pedali, ci lavora. Andrea Saccon, la «Sajetta» che da mattina a sera «sfreccia» sulle strade della nostra città a fare consegne ecologiche su due ruote, chiamato in causa, è obiettivo. «Una delle cause di disattenzione maggiore, negli ultimi tempi, è lo smartphone, e vale per tutti: automobilisti, ciclisti e anche pedoni - commenta -. Spessissimo capita di buttare un occhio nell’abitacolo delle automobili e vedere automobilisti intenti a scrivere messaggi e a leggere notizie. In bicicletta io uso gli auricolari, ma moltissimi ciclisti stanno al cellulare».

Barriera Repubblica, conferma l’esperto, è una delle zone più pericolose per le biciclette (che alcune volte, però, hanno la colpa di percorrere la pista in contromano), ma bisogna stare con le antenne alzate anche sulla ciclabile di viale Solferino, in cui gli attraversamenti di tutte le traverse che collegano la strada a viale Rustici sono rischiosissimi. «Spesso osservo automobilisti che non danno la dovuta precedenza alle biciclette, ma alcune volte, quando magari alla sera prendo la macchina per accompagnare i bimbi da qualche parte, mi metto nei loro panni e scopro che alcuni attraversamenti non sono effettivamente segnalati come si deve» spiega. «Altra cosa sono coloro i quali interpretano le piste ciclabili come un parcheggio sosta breve - aggiunge -. Quattro frecce e via: paradossalmente si rischia meno che non a lasciare il mezzo sulle righe blu senza tagliandino. Viale Piacenza, da questo punto di vista, è terribile». In sostanza, chi pedala, deve mettersi nell’ordine di idee di essere sempre pronto a frenare per primo: «Bisogna assolutamente cercare di anticipare il pericolo». Parola di Sajetta.


Auto-bici: una "guerra" quotidiana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    24 Dicembre @ 15.46

    vignolipierluigi@alice.it

    Prima di tutto bisognerebbe spiegare che le 'ciclabili' non sono 'piste', quindi comportarsi con occhi aperti e segnalatori di presenza come fanaleria e campanello e senza dimenticare i freni! giustissimo per quanto riguarda barriera Repubblica, per quelli che vengono dalla ciclabile fra viale Pier Maria Rossi e viale San Michele, dovrebbero girare a destra ed entrare nella rotonda per arrivare in via Repubblica e invece ............. Tenete presente che gli automobilisti devono stare attenti a quelli che provengono giustamente da via Repubblica e non dai pedoni e ciclisti che vengono dalla parte opposta! si, perché ci sono pedoni che usano la ciclabile! ..................

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grave tamponamento in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini

L’attore Marco Paolini

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

6commenti

Processo sms

La Procura picchia duro

4commenti

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

4commenti

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

agricoltura

Calano le superfici coltivate con pomodoro da industria del Nord Italia

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

2commenti

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

8commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

BERGAMO

"Mi costrinse a prendere il Viagra", bufera su padre Zanotti

MOTORI

Piaggio: accordo con un gruppo cinese, nuove produzioni a Pontedera

SPORT

calcio

Serie A e B: estate rovente, calendari in alto mare

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani